Articolo taggato “staatsoper”

Ancora un grande successo per il tenore sardo Francesco Demuro che allo Statsoper di Vienna è stato protagonista di una bella Traviata nel ruolo di Alfredo Germont. Con lui tanti validi interpreti dietro la direzione di Bertrand de Billy e la regia di Jean-Francois Sivadier, Ermonela Jaho nella parte di Violetta Valéry e Carlos Alvarez nel ruolo di George Germont.
Ieri sera, alla fine della recita, Francesco ha avuto in camerino una bella sorpresa: la visita del grande tenore Placido Domingo che si è voluto complimentare con lui.
“…Ho riscontrato in lui  una bellissima persona, ,umile, gentile, con sempre un occhio di riguardo verso i giovani, e ovviamente con un grande carisma! ..Il nostro arrivederci al Met dove potro’ condividere per la prima volta il palcoscenico con lui, nella Traviata…ha detto Francesco.

Infatti, proprio nel grande teatro americano, il Metropolitan di New York, Francesco sarà ancora Alfredo, mentre Placido Domingo ricoprirà il ruolo (per lui insolito) di Giorgio Germont.

Ancora un In bocca al lupo per tutti i suoi impegni futuri da parte di Musicamore.

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

75695_1527219773864_1035753986_31218620_596634_nRimasto solo, Rodolfo sente bussare alla porta. Una voce femminile chiede di poter entrare. È Mimì, giovine vicina di casa: le si è spento il lume e cerca una candela per poterlo riaccendere. Una volta riacceso il lume, la ragazza si sente male: è il primo sintomo della tisi. Quindi fa per andarsene, quando si accorge di aver perso la chiave della stanza: inginocchiati sul pavimento, al buio (entrambi i lumi si sono spenti), i due iniziano a cercarla. Rodolfo la trova per primo e la nasconde in una tasca. Quando la sua mano incontra quella di Mimì (“Che gelida manina”), il poeta chiede alla fanciulla di parlargli di lei. Mimì gli confida d’essere una giovane ricamatrice e di vivere sola, facendo fiori finti.

Gli amici dalla strada vengono a reclamare Rodolfo. Mimì accetta di accompagnarlo e i due lasciano insieme la soffitta alla volta del caffè Momus.

Da “la Boheme”, opera lirica di Giacomo Puccini

Il 31  gennaio, nel prestigioso teatro  dell’Opera di Vienna il tenore sardo Francesco Demuro debutterà nel ruolo di Rodolfo nella storica edizione di Franco Zeffirelli ma al suo fianco ci sarà un’altro giovane cantante sardo: il baritono Marco Caria.

Gli altri interpreti saranno Elisabeta Marin (Soprano); Inva Mula (Soprano). Dirige Louis Langrée.

Ascoltate Francesco in  questo video


YouTube Video

Tag:, , , , , ,

Comments 2 Commenti »