Articolo taggato “solidarietà”


Nel Sulcis-Iglesiente questa estate, sono divampati diversi incendi dolosi, creando danni devastanti e riducendo in cenere ettari ed ettari di terreno. La popolazione, in ginocchio, si è rimboccata le maniche e di lì a breve si è unita in comitati che hanno creato diverse iniziative a sostegno delle vittime. Una di queste è il concerto che si è tenuto ieri sera a Gonnosfanadiga, uno dei centri che è stato particolarmente colpito.

Ieri sera, nella sede della banda del paese, la sala era gremita per ascoltare il tenore Alessandro Scano, il mezzosoprano Marina Figus, il soprano Maria Grazia Piccardi, il contralto Federica Moi e il tenore Francesco Scalas accompagnati al pianoforte dai maestri Anna Maria Dessì e Valerio Carta.  Arie , romanze e canzoni dalle più belle opere ed operette.

La serata è stata presentata  da Iride Pais che ha sottolineato l’importanza di quete iniziative.  Ha incoraggiato   i giovani artisti che si esibivano per la prima volta ,Federica Moi e Francesco Scalas, che con gli altri artisti hanno cantanto  davanti ad un pubblico esperto ed appassionato come quello di Gonnosfanadiga; pubblico che per tradizione segue con costanza le Stagioni Liriche e sinfoniche del Teatro lirico cagliaritano. A conclusione del concerto è intervenuto anche il sindaco  Fausto Orrù che ha  ringraziato  tutti coloro che hanno messo a disposizione il loro tempo e impegno ed in particolare  il tenore Alessandro Scanu, sensibile artista locale, che non ha perso tempo e nell’arco di un mese ha messo insieme diversi artisti realizzando così questo concerto di solidarietà.  La serata si è conclusa con un ricco buffet per tutti.

Per chi volesse contribuire alla raccolta fondi può rivolgersi al Comitato LA FENICE

Sotto, un breve video- documento della serata


YouTube Video

 

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Alessandro Scanu con Pavarotti

Durante tutta l’estate,  la Sardegna ed in particolare il sud-ovest, è stato devastato da numerosi incendi che hanno ridotto in cenere ettari di terreni, abitazioni e allevamenti di bestiame con gravissimi danni per i proprietari e gli abitanti  delle zone di Arbus e Gonnosfanadiga .

Il tenore Alessandro Scanu, dell’Associazione Culturale intitolata alla compianta pianista Alessandra Rais, ha organizzato un concerto con giovani promesse della lirica il cui ricavato andrà completamente a sostegno delle famiglie che hanno subito danni ingenti.

Saranno eseguite le più belle romanze tratte da opere liriche, operette e da camera, dei più famosi musicisti, da Verdi a Rossini, da Tosti a Lehar Gastaldon.

Il concerto si terrà

sabato 2 settembre alle ore 20 a Gonnosfanadiga


Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ci sarà anche il mezzosoprano cagliaritano CristinaMelis tra gli artisti che domani sera  si esibiranno in un   Concerto straordinario di beneficenza, per le popolazioni colpite dal sisma,

venerdì 2 dicembre alle 20.30

al Teatro Lirico di Cagliari

 La serata prevede l’esibizione dell’Orchestra del Teatro Lirico, diretta dal maestro milanese Giampaolo Bisanti, tra i migliori interpreti del grande repertorio musicale che ritorna a Cagliari dopo il successo dei concerti dello scorso febbraio.

Nel ruolo di solisti si esibiscono: oltre a Cristina Melis (mezzosoprano), anche i  soprani Daniela Schillaci e Rachele Stanisci ,il tenore Massimiliano Pisapia e il baritono Roberto Frontali .

Presenta la serata il giornalista Paolo Matta.

Il programma musicale del concerto prevede l’esecuzione di: Sinfonia da Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini; Tacea la notte placida. Di tale amor e Condotta ell’era in ceppi da Il Trovatore di Giuseppe Verdi; Sì, mi chiamano Mimì da La Bohème di Giacomo Puccini; E lucevan le stelle da Tosca di Giacomo Puccini; Perfidi! Pietà, rispetto, amore da Macbeth di Giuseppe Verdi; Sinfonia da Guglielmo Tell di Gioachino Rossini.

L’ingresso al concerto è libero ed il ricavato sarà interamente devoluto al Commissario Straordinario per la ricostruzione di una scuola sicura.

I biglietti, numerati e gratuiti, si possono ritirare, da martedì 29 novembre fino alla sera dello spettacolo, alla Biglietteria del Teatro Lirico (massimo 5 biglietti a persona).

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Onlus, Comitato di Cagliari, con la collaborazione del Comando Provinciale dei VVF di Cagliari e della Fondazione Teatro Lirico di Cagliari, con il patrocinio del Comune di Cagliari, della Presidenza della Giunta Regionale, della Presidenza del Consiglio Regionale, del Comitato di Cagliari dell’UNICEF e dell’Ambito Territoriale Scolastico di Cagliari. Media Partner dell’iniziativa sono L’Unione Sarda, Videolina e Radiolina.

La Sezione provinciale di Cagliari, con la collaborazione del Comando dei Vigili del Fuoco e la Fondazione del Teatro Lirico di Cagliari, ha indetto la “giornata di solidarietà” per la raccolta di fondi da destinare alla ricostruzione di una “scuola sicura” in uno dei comuni colpiti dal recente terremoto nei territori dell’Italia centrale. L’evento è stato programmato per il 2 dicembre 2016 con il coinvolgimento e la partecipazione delle scuole Nella mattinata, con inizio alle ore 10, nella sede del Comando VV.F. si terrà una mostra espositiva ed una esercitazione di “pompieropoli dei mini vigili”, unitamente ad un gruppo di alunni di alcune scuole

 

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 – +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it.Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram. Biglietteria online: www.vivaticket.it

Cagliari, 28 novembre 2016

Teatro Lirico di Cagliari, via Efisio Cao di San Marco, 09128 Cagliari – Italia

telefono +39 0704082209 – stampa@teatroliricodicagliari.itwww.teatroliricodicagliari.it

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

Le grandi stars del Gospel e del Jazz arrivano dall’America per una serata unica a Bologna che si terrà il 15 settembre 2015. Lo scopo principale è quello di raccogliere fondi a favore della fondazione Hospice  Seragnoli Onlus. Per chi non lo sapesse, l’hospice è la struttura residenziale in cui il malato inguaribile e la sua famiglia possono trovare sollievo per vivere in conforto gli ultimi giorni di vita .

Per questo motivo dobbiamo far si che questo evento abbia un grande seguito. Gli artisti che si esibiranno saranno di un valore unico:

DONNIE MCCLURKIN, WILLIAM MCDOWELL, ANN NESBY, DAVID PHELPS, PETER ERSKINE , DRUMS OLIVER JONES , PIANO KIRK WHALUM - SAX FABRIZIO BOSSO , TRUMPET KATAKLO‘ GIUSEPPE PICONE, ALEX MONTAQUE, DELL’ACM, GOSPELCHOIR OF LONDON, MASSIMO MORGANTI E G.B.MARTINI BIG BAND , B.G. GOSPEL CHOIR,, JAZZ E DANZA
Intanto mettete “MI PIACE” sulla  PAGINA FACEBOOK “GOD THE MUSIC AND ME” , avrete così tutte le informazioni sull’evento. Intanto i biglietti sono in vendita dal 15 aprile col circuito VIVATICKET GOD, THE MUSIC AND ME.

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Noi lavoratori del Teatro Lirico , solidali con i colleghi del teatro dell’Opera di Roma, stiamo raccogliendo le firme tra il  nostro pubblico. Ieri sera, prima della recita di Tosca diretta dal maestro  Gianluigi Gelmetti, è stato letto un comunicato, poi alcuni colleghi si sono messi a disposizione per la raccolta appunto delle firme contro la decisione del Consiglio di amministrazione del Teatro dell’Opera di Roma che ha LICENZIATO in data 2 ottobre 2014 tutti gli artisti dell’Orchestra e del Coro!

Le firme raccolte ieri sono state ben 407.

Stasera e domani in occasione delle altre recite, si proseguirà.

Intanto si può continuare a firmare online collegandosi a questo sito: è facilissimo, basta seguire le istruzioni

clicca qui per accedere

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Domenica 8 giugno Stefano Bollani si esibirà al Teatro alla Scala per la prima volta in un recital di pianoforte.

L’occasione è benefica, nel ventesimo anniversario dalla nascita di Fondazione Progetto Arca, onlus nata con lo scopo di fornire un aiuto concreto a quanti versano in stato di grave povertà ed emarginazione e favorirne l’integrazione sociale.

Nel suo concerto in “Piano Solo”, Bollani non si atterrà a una scaletta prestabilita, ma le darà vita sul momento seguendo la linea-guida dell’improvvisazione, muovendosi liberamente all’interno dei molti ambiti musicali nei quali ha sperimentato nel corso degli anni.

Affermatosi nel jazz, Bollani si è dedicato a diverse collaborazioni spaziando dal pop-rock italiano alla musica brasiliana, da quelle di matrice cinematografica e teatrale fino alla musica classica. Nel 2012 si è esibito al Teatro alla Scala, insieme alla Filarmonica, in un programma per pianoforte e orchestra, con brani di Gershwin e Ravel, diretto da Riccardo Chailly.

Il ricavato del concerto finanzierà il progetto “Bambini e povertà in Italia: un aiuto subito!” che sarà avviato da Progetto Arca a settembre 2014 e avrà la durata di un anno. Il progetto nasce con l’obiettivo di proteggere bambini e bambine dalla povertà e dalle privazioni materiali e psicologiche attraverso azioni di risposta ai bisogni primari e interventi di reintegrazione sociale. Focalizzato sulle aree di Milano e Napoli, il progetto mira a sostenere i bambini e le loro famiglie tramite servizi di housing sociale, sostegno alimentare con pacchi viveri, distribuzione di indumenti e giochi per bambini, assistenza durante il percorso di reintegrazione sociale e monitoraggio costante della situazione.

Informazioni e prevendita telefonica al n° 02 465.467.467 (da lunedì a venerdì – ore 10/13 e 14/17).

Biglietti da 15 a 100 euro – esclusi i diritti di prevendita.
Altre prevendite:
www.vivaticket.it
www.progettoarca.org
www.stefanobollani.com

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Arcu e Chelu. Due CD  in distribuzione da martedì 17 dicembre, per aiutare i sardi a risollevarsi dal dramma dell’alluvione.

Così scrive Eugenio Finardi nel suo profilo Facebook:

Carissimi,
finalmente posso darvi l’annuncio ufficiale che la mia “piccola idea”  è diventata una bellissima realtà . ARCU ‘E CHELU, il doppio CD,  uscirà anche in digitale il 17 Dicembre e servirà a raccogliere fondi a favore della Croce Bianca di Olbia che li devolverà alle scuole materne e primarie di Santa Maria e Putzolu, che versano in situazione di forte disagio.  ;’intenzione è quella di ripristinare la situazione con la sostituzione del materiale didattico e delle attrezzature per il normale svolgimento dell’attività. Un obbiettivo semplice e realistico, senza pastoie burocratiche e lungaggini, che potrà portare in breve tempo un aiuto tangibile e concreto per il ritorno alla normalità dei bambini della nostra amata #Sardegna.
È stato uno sforzo durissimo, non solo mio ma di una squadra di persone che voglio ringraziare personalmente e senza le quali #ARCU_E_CHELU non sarebbe mai riuscito ad uscire in tempo per Natale e, si spera, diventare un bel regalo da mettere sotto l’albero. In primis Silvia Magoni, donna di grandissime doti pratiche e organizzative, che si è spesa oltre ogni limite, così come hanno fatto Stefania Giuffré e Andrea Pintaldi, per coordinare tutti i piccoli ma vitali dettagli di un progetto complesso. Patrizia Convertino e Benedetta Bartolucci che hanno concepito e realizzato la grafica della copertina, Jonathan Giustini che curerà la comunicazione tradizionale e Wacky Weapon per quella sui social media (stiamo realizzando una pagina dedicata su Facebook che vi prego di visitare e condividere). Un ringraziamento particolare va anche a Ivan Storti, Monica Barbieri, Roberta Giucastro e Gabriele Minelli della Universal che si sono spesi con gioia.
Ovviamente la mia eterna gratitudine va agli Artisti che hanno donato le loro opere ma anche ai loro staff che si sono accollati l’onere dei dettagli e alle loro etichette che hanno concesso i brani in licenza. Voglio anche ringraziare quelli che hanno offerto la loro arte ma l’hanno saputo tardi, quando ormai il materiale era già partito per la stampa, tra tutti i Litfiba, i Subsonica, Cristiano De André, Saturnino, Silvia Salemi e tanti giovani Artisti, specialmente sardi, che mi hanno scritto su questa pagina e i cui messaggi non sono riuscito a leggere in tempo per un problema al mio computer. Con essi mi scuso come con tutti coloro che avrebbero voluto partecipare ma per un motivo o l’altro non ci sono. Abbiamo fatto tutto estremamente di corsa, ed è un vero miracolo esserci riusciti!
Ma più di tutti voglio ringraziare gli uomini e le donne di buona volontà che sono andati a spalare il fango ed aiutare nei fatti coloro che questo disastro ha così duramente colpito.
Infine vorrei dedicare questo Album a Pasqualino Contu di Orosei, che dopo avere tanto lottato non ha più trovato la forza. Alla sua famiglia va il mio più sincero e affettuoso abbraccio.
Eugenio Finardi.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Un cast di artisti di prim’ordine per una serata all’insegna della solidarietà a favore delle popolazioni sarde colpite dal terribile alluvione del 18 novembre scorso.

Elena Ledda, una delle più importanti rappresentati della musica sarda nel mondo, accompagnata da Mauro Palmas, dividerà il palco del Teatro Puccini insieme ad altri artisti come il gruppo emergente degli Ammentos, metà sardi e metà toscani, il coro femminile LeMusiQuorum, la novità Maria Grazia Campus accompagnata al pianoforte da Franco Santarnecchi e, infine, Stefano Corsi con la sua arpa celtica. Ad introdurre e presentare gli artisti sul palco del Puccini sarà l’attrice toscana Anna Meacci.

Una gara di solidarietà che coinvolgerà non solo gli artisti presenti ma anche il pubblico che accorrerà al concerto. All’entrata sarà infatti possibile contribuire con una libera offerta.

L’evento di beneficenza è reso possibile dalla collaborazione tra A.C.S.I.T. (Associazione Culturale Sardi in Toscana), F.A.S.I. (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia), LeMusiQuorum, Istituto Ernesto De Martino e Quelli del Puccini, con il patrocinio della Regione Toscana e della Regione Autonoma della Sardegna.

Firenze 12 dicembre 2013 ore 21,15

Per maggiori informazioni sulla serata consultate i siti web www.acsitfirenze.net e www.teatropuccini.it

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Diverse persone mi hanno scritto chiedendomi di voler conoscere il contenuto completo della lettera che il regista Franco Zeffirelli ha inviato al Teatro Lirico di Cagliari e che è stata letta in occasione della Prima di Pagliacci di cui lo stesso ne è regista. Eccola di seguito.

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

In occasione della prova generale dell’Opera di Giacomo Meyerbeer, L’africaine,venerdì 22 novembre 2013 al Gran Teatro La Fenice di Venezia è stato letto il seguente comunicato
«La “Fondazione Teatro La Fenice” è vicina alle popolazioni della Sardegna, colpite in questi giorni da calamità naturali. In particolare esprime solidarietà alle famiglie delle persone che, in questa circostanza, hanno perso la vita.
Parte dell’incasso della serata sarà speso con la “Fondazione del Teatro di Cagliari” per alleviare, per quanto è nella nostra vocazione al bello, le sofferenze di tanta parte di quella regione.»

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Il 4 Dicembre alle ore 21,15, presso la Chiesa di San Ponziano a Carbonia (CA) si terrà un grande concerto-manifestazione di solidarietà e condivisione umana, promossa dalla RSU della  Fondazione Teatro Lirico di Cagliari, per la grave crisi occupazionale che sta vivendo il mondo produttivo Sardo.
Tutti i Lavoratori saranno uniti nel segno della Musica, per affermare il diritto  al Lavoro e alla dignità delle persone  colpite dalla crisi .
Uniti, senza distinzione alcuna, in un grande evento PACIFICO e simbolico.
Le spese vive per la realizzazione del concerto sono sostenute dai Lavoratori del Teatro, attraverso alcune sigle sindacali e  ditte, che hanno sponsorizzato l’evento.

A rappresentare i lavoratori del teatro in questa occasione, sarà il CORO che eseguirà pagine celebri del repertorio operistico corale (da Verdi a Beethoven) con la  partecipazione gratuita del soprano solista Beatrice Murtas .

Il concerto sarà diretto dal maestro Marco Faelli, mentre al pianoforte ci sarà il maestro Andrea Mudu.

 

Presenterà la serata Claudia Tronci

 

SI RINGRAZIANO GLI SPONSOR

COMUNE DI CARBONIA

PRO LOCO di CARBONIA

 

CORDA PIANOFORTI

 

LECLERC CONAD

 

MURGIA TRASPORTI

Copisteria IL TORCHIO

Stampe – Timbri – rilegatura

Via Arsia 14 – Carbonia

Categorie:
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

urloL’opera è un simbolo dell’angoscia e dello smarrimento che segnano tutta la vita del pittore norvegese che cercò molto a lungo un’ispirazione adatta ad eseguire quest’opera. La scena rappresenta un’esperienza vera della vita dell’artista: mentre si trovava a passeggiare con degli amici su un ponte della città di Nordstrand (oggi quartiere di Oslo), il suo animo venne pervaso dal terrore e colse l’attimo così dipinse questo personaggio probabilmente note come Gerard Amu un vagabondo che si trovava spesso sul ponte della città. Così descrive la scena lo stesso Munch con alcune righe scritte sul suo diario mentre era malato a Nizza:
« Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò, il cielo si tinse all’improvviso di rosso sangue. Mi fermai, mi appoggiai stanco morto ad un recinto. Sul fiordo nero-azzurro e sulla città c’erano sangue e lingue di fuoco. I miei amici continuavano a camminare e io tremavo ancora di paura… e sentivo che un grande urlo infinito pervadeva la natura. »

Piena solidarietà ai fratelli della Norvegia

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Palomba“Proviamo rabbia e dolore nel constatare come, alla grande dignità della protesta dei lavoratori del teatro Lirico di Cagliari,  la destra al governo a Roma e a Cagliari,  risponda con un irriguardoso e sprezzante rifiuto”. Lo dichiara il segretario regionale Idv Federico Palomba. E aggiunge: “Si dovrebbe, invece, capire che quei lavoratori sono interessati ovviamente alla certezza ed immediatezza della loro retribuzione, ma non lo sono di meno per le sorti della cultura lirica e del mantenimento dell’efficienza dell’istituzione teatrale. Questa, invece, é stata via via portata alla progressiva marginalità da una disastrosa gestione interna, che proprio per questo avrebbe dovuto non essere confermata, e dall’assoluta inadeguatezza del ministro Bondi, per il quale mai mozione individuale di sfiducia, come quella da noi presentata, fu più doverosa e giustificata.

Italia dei Valori, che ha fatto un ostruzionismo feroce al dl Bondi ed ha presentato un ordine del giorno -accettato dal governo- per ottenere la garanzia di uno statuto speciale per il teatro lirico di Cagliari, denuncia l’inaffidabilità del governo, che non ha mantenuto l’impegno, ed afferma la propria vicinanza ai lavoratori che manifestano per una causa socialmente nobile: perchè far morire la cultura é quanto di più dissennato ed irresponsabile possa farsi”. “Non posso essere fisicamente presente perchè impegnato alla Camera – conclude Palomba – ma esprimo la più totale adesione alla protesta con l’impegno a continuare ogni battaglia utile, compresa la sollecitazione alla risposta all’interrogazione già presentata”.
Federico Palomba  (Italia dei valori)


YouTube Video

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »