Articolo taggato “piccolo auditorium”

Ti racconto la musica di Bach è il titolo dello spettacolo che si è svolto lunedì 26 ottobre al Piccolo Auditorium di Cagliari, ad opera dell’Associazione Studium Canticum e della direttrice Stefania Pineider,  con un concerto per trio d’archi e azioni di contrappunto. Un percorso che ha coinvolto le classi III  IV e V  della di Via Garavetti e il coro Scuole in Coro ripercorrendo i principali eventi biografici della vita di Bach per mezzo di alcune sue composizioni. E’ stata l’ occasione per mettere in luce una caratteristica della musica scelta: la forma, gli strumenti, la destinazione, le caratteristiche melodiche.

C’è stato il canto, il ballo, il ragionamento.

In omaggio a Bach è stato eseguito in prima assoluta Il magnifico ruscello, una cantata per coro e strumenti scritta per l’occasione da Tullio Visioli.

Di seguito alcune foto dell’evento

 

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

 

Una musica può fare

concerti diffusi a sostegno delle vittime dell’alluvione

Cagliari – domenica 29 dicembre – 11,00/23,30

Piccolo Auditorium, Galleria comunale d’arte, Spazio Search, Biblioteca

Universitaria – Sala Settecentesca, Teatro Sant’Eulalia.

PROGRAMMA

Ogni gruppo suonerà per circa mezz’ora. L’ingresso, confidando nella generosità dei cagliaritani, sarà a offerta libera. Ogni spazio sarà gestito

logisticamente da volontari e associazioni che si occuperanno degli ingressi del pubblico, della raccolta dei fondi, dei cambi palco. Tra un set e

l’altro si esibiranno attori e performers. Il programma è suscettibile a variazioni che verranno eventualmente comunicate

 

h 11,00/13,30 – Sala Settecentesca

(Biblioteca Universitaria, via Università)

Yacobaiduo di musica kletzmer

(fisarmonica e violino)

Peter Waters - da Mozart a Bill Evans (piano solo)

Davide Mocci e Alice Madeddu – musica classica

(chitarra e voce)

Andhira – world musica (voci e pianoforte)

h 11,00/13,30 – Galleria comunale d’arte

(Giardinetti pubblici, viale San Vincenzo)

Grazie Fredomaggio a Fred Buscaglione

Loungedelica – duo pop (chitarra e voce)

Andrea Porcu – brit pop (chitarre e voce)

Samba Social Club – musica brasiliana

h 11,30/12,30 – Teatro Sant’Eulalia

(via del Collegio)

Skonk House – funky

Tck – rock e funky

h 14,30/16,30 Spazio Search (largo Carlo Felice)

Buddhafest – cantautori

Nepomuceno Bolognini – cantautore

The Heart & The Void – folk music

Beeside – cantautore

h 16,00/20,00 – Teatro Sant’Eulalia

(via del Collegio)

Bluesmaniac – blues

Rubens Power trio – blues

Bob Forte – blues

Goose Hot Trigger – rock

Escluso il cane – omaggio a Rino Gaetano

Almamediterranea – folk

h 16,30/23,30 – Piccolo Auditorium

(piazza Dettori)

Sphyraena – rock

Herbert Stencil – rock

Lobokassam – punkrock

Greender on Head – rock

Mauro Brai e Arrogalla – musica elettronica

Danilo Casti – musica elettronica

Claudia Aru Trio – world music

Joe Perrino – rock

Ultraviolet – tribute band U2

Armeria dei Briganti - manouche

Zaman – reggae

Ratapignata - rocksteady

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

 

Qualche giorno fa ho  ricevuto l’ invito ad uno   spettacolo teatrale di prosa con mia grande gioia. In genere  questo tipo di spettacoli coincidono con i miei orari di lavoro .  Invece ieri la rappresentazione è coincisa proprio col mio giorno di riposo.

Un’ora scarsa di spettacolo (la giusta misura) scivolato via come l’olio. La vita , quella di Carlo Marx, raccontata attraverso dialoghi e monologhi della moglie e della fedele governante. Due donne amiche, nonostante il differente livello culturale, che hanno vissuto nel bene e nel male accanto allo spirito libero dello scrittore-filosofo, accettandone pregi e difetti in maniera incondizionata.

Una storia che non conoscevo.

Che dire, uno spettacolo bello . La scenografia (e i costumi), realizzata da Luigi Perego, si presentava come una grande bomboniera in cui troneggiava la figura di Carlo Marx , aprendosi poi, si trasformava in una bella ed elegante casa ottocentesca. Di grande effetto!

La musica è stata curata con attenzione da Corrado Aragoni sempre discreta,  andando a sottolineare le fasi del dialogo  solo nei momenti opportuni .

 Due grandi interpreti : Simona Guarino ed Elena Pau, che hanno saputo essere ora gioiose ora drammatiche nel rappresentare le due importanti figure della vita di Marx, mantenendo sempre alta la tensione e l’attenzione del pubblico.

 La piéce teatrale portava la firma della scrittrice giornalista Adele Cambrìa, amica di Pierpaolo Pasolini e storica femminista sessantottina la quale era presente alla rappresentazione di ieri sera. (potete farvi un giro nel suo blog cliccando su questo link)

 La regia, essenziale e raffinata, era di Marco Parodi regista di lunga esperienza ; le voci fuori campo  di Gianni Esposito e Agnese Fois.

Lo spettacolo, presentato da “La Fabbrica illuminata” sarà replicato questa sera alle ore 19 presso il Teatro Civico di Sinnai (CA).

Da non perdere!!

 
YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments 4 Commenti »