Articolo taggato “Muscat”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando saluta gli artisti  in partenza (foto La Repubblica)

Se in Italia i Teatri lirici sono bistrattati dalla politica, mettendo molti di essi in condizioni di sopravvivere a stento, all’estero le richieste per i nostri artisti e le nostre orchestre vanno sempre in crescendo  soprattutto in Oriente e Medio Oriente.  .

In questi giorni è il turno del teatro Massimo di Palermo che  è appena giunto al  Royal Opera House di Muscat   in Oman, per rappresentare l’Opera ” La figlia del reggimento” , opera di uno dei nostri più importanti musicisti italiani: Gaetano Donizetti .

Tre recite, e sul podio Keri-Lynn Wilson in uno storico allestimento di Franco Zefirelli per la regia di Filippo Crivelli

Nel ruolo di Marie, la vivandiera del reggimento,  il soprano Desirèe Rancatore. Accanto a lei i tenori Shalva Mukeria e Pietro Adaini ; il baritono Vincenzo Taormina interpreta Sulpice; Anna Maria Chiuri, la marchesa di Berkenfield; il soprano Daniela Mazzucato, gia’ interprete di tantissimi ruoli nelle stagioni del Teatro Massimo, che torna nel ruolo della Duchessa di Krakenthorp, da sempre affidato a carismatici interpreti teatrali.

Godetevi il video sottostante dove parte del coro si esibisce in un simpatico flash mob all’aeroporto, poco prima della trasferta.


YouTube Video

 

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Inaugurata la stagione teatrale 2014-15 della prestigiosa Royal Opera House, in Oman.
Grande successo con sette chiamate alla ribalta per il Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste che, con “Macbeth” ha conquistato il pubblico di Muscat.
Spettacolo bellissimo di grande prestigio”- il Macbeth andato in scena ieri sera a Muscat – ha commentato così l’Ambasciatrice italiana in Oman, Paola Amadei, presente al debutto, evidenziando che “questa prova artistica della Fondazione Lirica triestina conferma l’eccellente collaborazione dell’Oman con l’Italia e la costante crescita delle relazioni bilaterali tra i due Paesi anche attraverso la cultura musicale di cui la Royal Opera House è un simbolo”.
Dello stesso tenore le dichiarazioni del Sovrintendente del Teatro Verdi Claudio Orazi, che ha espresso grande soddisfazione per il successo della serata, con sette chiamate alla ribalta e venti minuti di applausi. La compagnia di canto, in cui figurano Michael Chioldi (Macbeth), Csilla Boross (Lady Macbeth), Giorgio Giuseppini (Banco) Luciano Ganci (Macduff) e inoltre, Saverio Fiore, Maria Cioppi, Gabriele Ribis, Christian Starinieri, assieme all’Orchestra e al Coro del “Verdi” preparato dal M° Paolo Vero, …prosegui qui la lettura

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »