Articolo taggato “houdini theatre”

Il Teatro Houdini per festeggiare gli ottant’anni di Mario Faticoni, presenta due serate di mostra e spettacolo.

Si inaugura venerdì 24 novembre 2017 alle ore 19.00,

con la mostra SE QUEL GUERRIER IO FOSSI. 

Una cinquantina di tavole, la metà a colori, coronata dal giudizio positivo di un maestro delle immagini. Sono i disegni di Mariolino, l’adolescente in bilico tra la città natale, Verona, e la città d’approdo sua e della famiglia, Cagliari. L’epoca abbraccia il decennio ’50 del secolo scorso, ma si racconta anche della fonte ispirativa, i fumetti di Bonelli su Tex e di Salgari su Corsaro nero e Sandokan, ma anche e forse soprattutto il clima familiare affettuoso e quello all’aria aperta di una fattoria di campagna, infine della malinconia dell’adolescente rimasto lontano per un anno dai genitori e del contatto con gli ultimi anni di guerra.

Alle ore 21 inizia lo spettacolo “La Magia del diventar grandi” con Mario Faticoni, l’illusionista Alfredo Barrago e la partecipazione di Elena Vacca.

Lo spettacolo omaggia il percorso di crescita del Maestro Mario Faticoni, alternando momenti di puro teatro a momenti dedicati alla magia e all’illusionismo grazie all’artista Alfredo Barrago.

IL 25 novembre, dalle ore 19 sarà ancora visitabile la mostra e seguirà alle 21.00 la replica dello spettacolo “La Magia del diventar grandi”.

L’incasso delle due serate sarà interamente devoluto all’Associazione Peter Pan Onlus di Cagliari.

Per informazioni e prevendita, è possibile scirvere in privato su questa pagina o contattare l’Associazione Peter Pan Onlus di Cagliari
eventi@associazionepeterpan.org  o al numero di telefono 070523960

L’evento organizzato da Elena Vacca e Teatro Houdini è sponsorizzato da:

L’Antico dolce selargino e dal  Circuito Conviene

Tag:, , , ,

Comments Nessun commento »

Houdini Theatre di Alfredo BarragoIl fascino che hanno i prestigiatori, gli illusionisti, quelli che riescono a far credere alla gente cose che in realtà non esitono, è sempre immenso.

Ieri sera ho assistito ad uno spettacolo di questo tipo, organizzato per raccogliere fondi da devolvere al vescovo indiano Silvester Ponnumuthan che sta realizzando un centro d’accoglienza in India per i giovani che si sono convertiti al cristianesimo e che vengono espulsi dalle comunità islamiche e indù di appartenenza.
Ad ospitare questa serata di beneficenza è stato il teatro-scuola dell’illusionista cagliaritano Alfredo Barrago. IMG_1919Un grande professionista che ormai da più di trent’anni ci fa rivivere le illusioni della magia. Ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo. Il suo esordio risale al 1978 e solo nel 1986 Pippo Baudo lo scrittura per ben 14 puntate del celebre “Fantastico”. Nel 1996 conquista il titolo di 4 mago del mondo.

Ha anche creato una scuola per tutti coloro che vogliono e amano questo tipo di professione-spettacolo.
Quando seguiamo gli spettacoli di prestigiatori in TV, si ha sempre la sensazione che ci siano dei trucchi televisivi. Assistere ad un numero a pochi centimetri di distanza dal mago,  lascia letteralmente a bocca aperta. Ieri sera sono stata invitata in prima persona da Barrago per un numero diciamo di “spiritismo”, dove attraverso la magia, un tavolino ha cominciato a sollevarsi in aria. Vi garantisco che volava realmente! Dal palcoscenico si è anche diretto verso il pubblico ed io, che tenevo due lembi della tovaglietta del tavolino, ho potuto constatare che non vi erano ne fili trasparenti ne altro tipo di marchingegno che potesse permettere tutto ciò.nanni1

Una bellissima serata, dove oltre al bravissimo Barrago si sono alternati alcuni suoi allievi con semplici trucchi coinvolgendo sempre il pubblico. C’è da sottolineare che il bravissimo mago cagliaritano è anche uno dei fondatori del telefono antiplagio e combatte da anni tutte quelle forme di magia e di spiritismo sorte per ingannare la gente. La serata è stata presentata del simpaticissimo show man Nanni Cocco organizzatore anche dell’evento benefico.


YouTube Video

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »