Articolo taggato “giuseppe garibaldi”

Oggi, in tutti i principali stores online, potrete scaricare il brano “Ripartiremo” dell’artista cagliaritano Mattia Sanna (allievo dell’insegnante Elide Uchesu),  ed eseguito dagli Artisti sardi per Amatrice. Il brano è nato per raccogliere fondi a favore della popolazione di Amatrice colpita duramente dal terremoto. Mattia con la sua famiglia, ha pensato a lungo su come poter aiutare materialmente questo comune.La scelta è caduta sulla possibilità di contribuire alla ricostruzione  del Teatro . Forse in tanti avranno pensato che restaurare un Teatro fosse di secondaria importanza, senza sapere quanto sia importante per il ritorno alla normalità. Fra i centri di aggregazione,dopo  la scuola, il Teatro viene al secondo posto  perchè è qui che si può ricominciare a sorridere, a incontrarsi, a cantare e suonare, a divertisti a dimenticare il dramma anche solo per qualche ora. Tutto  è indispensabile per ripartire verso una nuova vita.

La canzone “Ripartiremo” , oltre ad essere un messaggio di speranza per tutti è anche un piccolo mezzo per raccogliere fondi. Scaricatela più volte, regalatela, ascoltatela  e vi garantisco che basta una volta per non dimenticarla più.

Tunes : https://itunes.apple.com/…/…/ripartiremo-single/id1179695725

 

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Si è svolta ieri sera , nel centro culturale Lazzaretto di Cagliari, la presentazione del romanzo di Ignazio Salvatore Basile “Un amore garibaldino”.

Una bella serata che avrebbe meritato un pubblico più numeroso.

Il romanzo Un amore garibaldino è alla seconda edizione . La prima, da pubblicazione indipendente , aveva un altro nome: dalla Sicilia al Piemonte – storia di un garibaldino vero.

Fu rappresentato nella sala del Caffè Barcellona a Cagliari, nel 2011, con  il supporto dell’attore Gaetano Marino e la musica del chitarrista Teo Spigno.

La seconda edizione si arricchisce di un documento importante, la prefazione scritta da Silvia Dessy Deliperi , signora centenaria e nipote del garibaldino Gaspare Nicolosi, protagonista del libro.

La signora Silvia,  lucidissima fino alla sua morte avvenuta lo scorso novembre, ha ispirato lo scrittore Ignazio Salvatore Basile raccontando della sua vita durante un soggiorno termale. Quando fu informata della pubblicazione di questo libro, fu felicissima e si mise alla ricerca di ulteriori documenti e notizie incrementando così la seconda edizione pubblicata dalla casa editrice LA riflessione di DAVIDE ZEDDA EDITORE.

Di seguito un video-documento della serata.


YouTube Video

 

 

Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Gaspare Nicolosi garibaldinoIl protagonista della serata di ieri è stato sicuramente Giuseppe Garibaldi e i suoi garibaldini, anzi il suo garibaldino Gaspare Nicolosi.

Alla presenza della pronipote Susanna Dessy Deliperi, nell’ accogliente cornice del Caffè Barcellona, luogo di ritrovo cagliaritano di tanti artisti e gestito dallo scrittore Sandro Maxia, si è svolta la  serata di presentazione del romanzo di Ignazio Salvatore Basile:” Dalla Sicilia al Piemonte“.

L’attore Gaetano Marino ha deliziato i presenti con le letture di alcuni brani del libro, che sono state inframmezzate  dalle canzoni  popolari del chitarrista Teo Spigno.

Un romanzo intrigante che Marino è riuscito a rendere ancora più appassionante riportando il pubblico in quell’era di movimenti politici e di giovani avventurosi che, comandati da Giuseppe Garibaldi  oramai 150 anni fa, sono riusciti ad unire l’Italia.

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=638856

Coloro  che volessero acquistare il libro posso farlo attraverso questo sito.

Ignazio-Salvatore-Basile-Marino

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Gaspare Nicolosi garibaldinoUn pomeriggio di 7 anni fa, alle terme di Sardara, durante un soggiorno di relax, ci siamo intrattenuti a conversare con un’anziana signora ultranovantenne, la madre di una collega. Un po’ per cortesia e un po’ per far trascorrere qualche ora, abbiamo chiacchierato  del più e del meno .

La signora in questione, molto lucida nonostante la sua età, pian piano ha cominciato a raccontarci  del suo passato, dei suoi avi ed in particolare di suo nonno. Pareva impossibile che tutti quei particolari lei li avesse scolpiti nella sua testa come fossero vissuti ieri. Sembrava di assistere ad un film per come si esprimeva in maniera particolareggiata, descrivendo questa persona vissuta nell’800. I suoi ricordi in effetti erano stati mantenuti vivi dai racconti del padre che ha conservato gelosamente molto materiale, e non certo fotografico, ma bensì di  manoscritti, e certificati d’epoca. C’è da dire che quest’uomo non era un nonno qualunque, ma nientepopodimeno che un garibaldino. Un uomo dalla vita avventurosa, che amava la musica e il canto ma aveva una smodata passione per la politica decidendo perfino di seguire l‘Eroe dei due mondi.

La storia avventurosa, gli amori e le avventure militari che comprendono anche la prigionia e le conquiste , la signora Silvia li ha raccontate in maniera così appassionata che mio marito ha sentito l’esigenza di trascriverle .

Col tempo questa storia è diventata un romanzo che ogni anno, da quell’agosto di 7 anni fa, si è arricchito di nuovi capitoli, ma senza mai arrivare alla conclusione. Infatti per una serie di circostanze avevamo perso di vista l’anziana signora che nel frattempo è arrivata alla soglia del secolo d’età sempre con la stessa lucidità.

Ritrovatala questa volta  non ce la siamo fatta sfuggire: io per poterle dedicare un video da mettere in custodia nella Banca della Memoria, e mio marito per poter concludere il suo romanzo, oltre ovviamente al piacere di poter ancora conversare con lei .

Il romanzo finalmente è venuto alla luce e guarda caso, involontariamente, proprio nell’anno dei festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia .

Chi lo desidera può già acquistare il romanzo, online attraverso questo link http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=638856

La sua presentazione ufficiale avverrà l’11 ottobre nel rinomato locale cagliaritano ” Caffè Barcellona“, luogo di ritrovo di molti artisti e scrittori .

Il locale si trova nel cuore di Cagliari, davanti alla storica piazzetta Dettori e al suo Auditorium.

Accanto all’autore Ignazio Salvatore Basile ci sarà l’attore cagliaritano Gaetano Marino ( vi invito a leggere il suo curriculum), che leggerà alcuni stralci del libro. Fra un brano e l’altro si potranno  ascoltare anche alcuni canti patriottici.

Martedì 11 ottobre 2011 alle ore 19,30

Caffè Barcellona


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Comments 2 Commenti »

favataFantastica idea quella di proporre la propria musica in un percorso storico come quello vissuto da Giuseppe Garibaldi!

Il grande musicista Enzo Favata propone il suo spettacolo proprio in occasione dell’anniversario della nascita dell’Eroe dei due Mondi il 4 luglio alla Maddalena.

Sarà nella Piazza Comando, ore 21.30, e l’ ingresso è libero.

Il suo progetto “Os caminhos de Garibaldi”, appena registrato in studio e la cui uscita discografica è prevista per settembre, è un omaggio musicale che il sassofonista ha voluto dedicare a Garibaldi nell’anno delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
266329_2232513211134_1197020002_2762626_64546_o
E sarà proprio a La Maddalena, nell’ambito delle manifestazioni ufficiali dei 150 anni, che il musicista presenterà questa nuova versione del progetto, che vede coinvolti alcuni dei più significativi musicisti nel panorama del jazz italiano: accanto a Enzo Favata (sassofoni e clarinetto basso), ci saranno Alfonso Santimone (pianoforte e arrangiamenti), Giancarlo Schiaffini e Filippo Vignato (trombone), Flavio Davanzo (tromba), Danilo Gallo (contrabbasso), U.T.Gandhi (batteria).
Gli autori delle musiche, Enzo Favata e Alfonso Santimone, hanno lavorato su diversi materiali sonori, a partire dalla rivisitazione di arie d’opera e motivi popolari dell’Ottocento, in una miscela di suoni contemporanei all’interno dei quali echeggiano i ritmi del candombe e del maracatù brasiliani ed echi della tradizione del sud Italia e delle isole, fino a reinterpretazioni di canzoni popolari come la Corsicana.
Su questa organizzazione musicale si aprono le performance della band che ricordano le migliori edizioni della Liberation Orchestra, Sun Ra Orchestra e, in alcuni momenti, straordinarie evocazioni jungle Ellingtoniane, evidenziando la creatività e il grande interplay dei musicisti, provenienti da diverse regioni italiane, diverse generazioni, differenti culture musicali ed esemplificando, in questo senso, una bella e variopinta idea dell’unità d’Italia.
Il concerto a La Maddalena avrà carattere multimediale con la proiezione di immagini d’epoca.
Organizzato da Jana Project, in collaborazione con il Comune di La Maddalena e Regione Autonoma della Sardegna.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Silvia Nicolosi DessyIeri sera sono andata a trovare la madre di una cara amica, una centenaria dalla vita avventurosa . Una persona intelligentissima e soprattutto lucida nonostante i suoi 99 anni suonati.  Mentre mi raccontava della sua vita abbiamo sorseggiato un the.  Ho pensato che quelle testimonianze non dovevano andare perse e quindi l’ho registrata e filmata, con l’intento di inviare tutto alla Banca della memoria, dove i ricordi e le testimonianze stanno al sicuro.

I suoi racconti sono stati vari e meravigliosi, ricchi di particolari emozionanti.

Silvia è stata un’insegnante di lettere, grande appassionata di musica lirica.  Ha conosciuto personaggi di spicco della storia culturale cagliaritana e del mondo della musica. Uno dei racconti che mi ha particolarmente affascinato però è stato sicuramente quello di suo nonno Gaspare, un garibaldino sanguigno. Vi invito a visionare il mio video.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »