Articolo taggato “fio zanotti”

Quando sento una bella voce mi capita di rimanere estasiata esattamente come quando guardo un bel quadro o leggo un bel libro. Non sempre però certi artisti hanno il successo che meritano, soprattutto in Italia. Conosco quest’ artista da poco tempo  nonostante sia famosa in altre parti del mondo  . Purtroppo l’Italia l’ha snobbata. Finalmente in occasione del Festival di Sanremo, potremo  sentirla e vederla cantare una canzone   scritta dal  maestro Fio Zanotti e il testo del cantante lirico Cristiano Cremonini. Ho detto sentirla e vederla perchè ciò che mi ha subito colpito di lei non è solo la vocalità ma il suo modo di interpretare i brani.

Lara Fabian è una delle più note esponenti del panorama musicale francofono a livello internazionale. Ad oggi ha venduto oltre 20 milioni di dischi in tutto il mondo. Il suo vero nome è Lara Crokaert  ed è nata in Belgio (Etterbeek) il 9 gennaio  del 1970.

La madre è   siciliana (Maria Luisa Serio, mentre Pippo Fabiano è lo zio, da cui ha preso il nome d’arte) e il padre fiammingo (Pierre Crokaert, chitarrista di Petula Clark).

Ha vissuto la prima parte della sua infanzia in Sicilia, a Catania; l’italiano è infatti la prima lingua che ha imparato.

Nel 1975, all’età di cinque anni, si trasferisce con la famiglia in Belgio, a Ruisbroek e nel  1978 inizia ad affiancare agli studi scolastici, presso l’Istituto Santa Ursula di Forest (periferia di Bruxelles), anche le lezioni di piano, solfeggio e canto presso il Conservatorio Reale. I suoi studi classici la porteranno anche a comporre lei stessa i suoi brani. Il suo curriculum è vastissimo e chi lo desidera può leggerlo direttamente nel suo sito http://larafabian.com/. Intanto vi propongo ancora un video dove duetta con Celine Dion.


YouTube Video

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

foto di Antonio Marcuz

Il tenore Cristiano Cremonini, (che a Cagliari abbiamo conosciuto nel ruolo di Cassio nell’ultima edizione di Otello diretta dal maestro Giampaolo Bisanti), strizza l’occhio al Festival di Sanremo, e lo fa da protagonista. E’ infatti uno degli autori di un brano che parteciperà alla prossima edizione del Festival. La collaborazione è nata col maestro Fio Zanotti che a Sanremo è di casa. Memorabili le sue collaborazioni con Adriano Celentano.

La canzone che presenterà, sarà interpretata da un’artista straordinaria di fama internazionale, Lara Fabian , e questa è già una garanzia per assicurarsi un posto di primo piano su quelle che saranno le vendite post-Sanremo.«‘Voce per chi voce non ha / per dare un senso a questo tempo…. io canto tutto il silenzio che sta gridando intorno a me’...questo è l’incipit della canzone.

Come ho detto in altre occasioni, la macchina Sanremo non mi è particolarmente simpatica per via di tutto ciò che ruota intorno a quello che è il vero scopo: la musica e il canto. Saranno infatti queste le uniche cose che mi interesserà seguire e giudicare nel mio piccolo. Fin dalla più tenera età il Festival ha accompagnato e segnato il mio percorso musicale, cominciato proprio cantando le canzoni del celebre concorso.

Una quindicina d’anni fa poi, fui selezionata come membro della giuria regionale, e in quella occasione ebbi modo di capire meglio tante cose che riguardano le valutazioni degli artisti e dei cantanti.

Anche io ho un sogno nel cassetto ,  poter essere giurata questa volta proprio lì, direttamente al festival  , ma credo che rimarrà un sogno,  mi limiterò a dare il mio giudizio giorno dopo giorno qui, nel mio spazio virtuale.  Quest’anno poi lo seguirò con maggiore attenzione per via del brano dell’amico Cristiano Cremonini e del maestro Fio Zanotti conosciuto qualche anno fa in occasione di una sua masterclass a Cagliari dedicata alle giovani promesse della musica leggera spetto che il celebre musicista cura particolarmente girando l’Italia alla ricerca di nuovi talenti.

Di seguito un video della cantante Lara Fabian


YouTube Video

 

 

 

Tag:, , , , , ,

Comments 1 Commento »

Per tutti i cantanti di musica leggera che volessero partecipare ad un concorso di canto di un certo livello qualitativo, consiglio vivamente Il Girodoro, un concorso nazionale con sede legale in Puglia, mentre quella organizzativa è a Roma. E’ possibile infatti che quest’anno sia proprio Roma la sede della finalissima pubblica.  Il Girodoro inoltre è trasmesso su un canale della piattaforma SKY.

Per qualità e serietà lo consiglio vivamente.

INFORMAZIONI

Superata la selezione preliminare attraverso l’invio di un file audio o video, i concorrenti saranno convocati per la Selezione prefinale nella Regione di appartenenza in data ed ora stabilita, in studi di registrazione e/o sala prove, partner del nostro progetto artistico.
Presidente di Giuria Fio Zanotti (da Amici e Rock Economy di Canale 5 e Festival di Sanremo 2013)
Direttore Artistico Vittorio Doro (Cantante solista Orchestra di Sanremo)
Per partecipare richiedi il regolamento a: ilgirodoromusic@libero.it o su facebook
Tel 3934844065
Nel video sottostante, l’esibizione della rappresentante sarda in un momento della finalissima dell’edizione 2012.
Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

In occasione del concorso di canto nazionale Il Girodoro ho avuto l’occasione di conoscere il maestro Fio Zanotti, presidente della commissione. Conoscevo bene questo musicista , fin da ragazzina, essendo un’appassionata dei concorso canori ed in particolare del Festival di Sanremo.

Mia figlia , però, essendo giovanissima mi ha domandato chi fosse . Beh, ci sono personaggi che sono entrati nella storia della musica rimanendo nell’ombra pur essendo di fondamentale importanza per tantissimi cantanti.

Fiorenzo Zanotti (questo il nome completo), dopo aver studiato presso il conservatorio “G.B. Martini”[ di Bologna,inizia la propria carriera nel mondo della musica nel gruppo musicale di rock progressivo dei Gjudas, di cui faceva parte anche Jimmy Villotti, a cui nel 1989 segue il progetto Sorapis di cui fa parte anche Adelmo Fornaciari (Zucchero). Proprio per Fornaciari, Zanotti nel 2004 dirige l’orchestra alla Royal Albert Hall di Londra per il concerto ZU & Co.

Nel 1980 prende parte al tour di Loredana Berté, ed in seguito collaborerà con numerosi cantanti e gruppi italiani, fra cui Anna Oxa, Mietta, Milva, Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Vasco Rossi, Marcella Bella, Fiordaliso, Ivana Spagna, Francesco Baccini, Ricchi e Poveri, Pooh, Al Bano & Romina, Den Harrow, Adriano Celentano , Renato Zero, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni (per il quale ha scritto l’inno dei giochi olimpici invernali Torino 2006), e Gianluca Grignani.

Collabora con la Rai in occasione delle trasmissioni La situazione di mia sorella non è buona e 125 milioni di cazzate di Celentano, di Il cielo è sempre più blu di Giorgio Panariello e di Music Farm, condotto da Simona Ventura. Nel 1979 ha scritto il brano Disco Bambina interpretato da Heather Parisi e sigla di Fantastico. Ha inoltre composto la colonna sonora della serie televisiva Valentina del 1989 

Ha partecipato a quasi tutte le edizioni del Festival di Sanremo in qualità di direttore d’orchestra dal 1990 in avanti,vincendone uno da direttore d’orchestra (nel 1999 dirigendo la canzone Senza pietà di Anna Oxa) e vincendo anche un’edizione delle nuove proposte (nel 2010 dirigendo la canzone Il linguaggio della resa di Tony Maiello).

E ancora lo abbiamo visto alla RAI nell’ultimo festival di Sanremo e, come presidente di Giuria, dell’ultimo concorso per voci nuove di Castrocaro.

Il suo motto ricorrente , ma anche un consiglio, è quello che un giovane cantante per raggiungere un buon obiettivo, non deve assolutamente imitare nessuno, sia vocalmente che fisicamente ma essere originale  e mettere sempre del suo anche quando esegue una cover.

 

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »