Articolo taggato “doulcinèe”

C’è chi ha avuto la fortuna di assistere al debutto scaligero nella sua intensa Carmen di Bizet, chi al Metropolitan di New York o in questi giorni all’Arena di Verona. Io l’ho conosciuta al Teatro Lirico nel ruolo di Doulcinée in Don Quicotte . Una voce di mezzosoprano fuori dal comune  per intensità colore e timbro. Credo davvero una delle più belle di questo secolo , accompagnata da un carattere aperto, allegro e gioviale. Lei è Anita Rachvelishvili  , georgiana di nascita e ora cittadina americana . I teatri di tutto il mondo fanno a gara per averla nelle loro stagioni. Tante opere e concerti. Ma non si immagini una cantante piena di fissazioni e chiusa nel suo guscio. Lei intanto è giovanissima non solo d’età ma anche di testa e così com’è, ama anche sperimentare cose nuove. Quando venne in teatro mi colpì il fatto che non avesse spartito al suo seguito ma l’Ipad , che di spartiti ne conteneva diversi. Mi confessò che lo usava per praticità, in aereo, durante i suoi continui spostamenti, per poter studiare le altre opere che avrebbe dovuto cantare nei mesi successivi.

In questi giorni mi sono imbattuta nel video di un suo concerto completamente diverso dal suo repertorio: il tango argentino di Astor Piazzolla in una intensa esibizione di “Yo Soy Maria de Buenos Aires“.

Ascoltatela e poi mi direte. Riusciremo a riportarla a Cagliari magari con questo bellissimo repertorio? Sponsor fatevi avanti!!


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »