Articolo taggato “cantautori”

Daniela Pes è stata l’asso piglia tutto del Premio Andrea Parodi 2017, l’unico contest italiano dedicato alla world music, in scena al Teatro Auditorium Comunale di Cagliari da giovedì a sabato con la direzione artistica di Elena Ledda.

Alla giovane cantante sarda sono andati entrambi i riconoscimenti principali: il premio assoluto e quello della critica. Ma non solo: a lei anche il premio della giuria internazionale, la menzione per la miglior musica, quella per il miglior arrangiamento ed il premio dei ragazzi in sala.

La menzione per il miglior testo è andata invece ai Rebis e quella per la migliore interpretazione a Giuditta Scorcelletti. Il riconoscimento per la migliore renterpretazione di un brano di Andrea Parodi (eseguito venerdì da tutti i concorrenti) se lo sono aggiudicati i Musaica, che hanno anche portato a casa la menzione dei concorrenti a pari merito con Aksak Project e Rebis. I premi sono realizzati dall’artista orafa Maria Conte.

Durante la serata finale la portoghese Daniella Firpo ha ricevuto il Premio Bianca d’Aponte International, assegnato scegliendo una artista straniera fra tutte le iscritte al Parodi grazie al gemellaggio fra i due contest. Come già annunciato, il Premio Albo d’oro è andato invece al regista Gianfranco Cabiddu.

Daniela Pes è nata a Tempio Pausania nel 1992. Nonostante la giovane età ha collaborato con gli artisti più in vista del panorama del jazz sardo. Recentemente ha allargato il suo approccio stilistico alla musica elettronica e alla world music. Ha portato in gara il brano con “Ca Milla Dia Dì” (tratto da una poesia in gallurese di Don Baignu Pes). Con lei si sono esibiti Christian Marras al chapman stick e alla direzione artistica, Roberto Schirru alla batteria e programmazioni, Andrea Pica alla chitarra elettrica.

Gli altri finalisti erano gli Aksak Project con “Agouamala” (cantata in sabir), Davide Campisi con “Piglialu” (in siciliano), Daniella Firpo con “Destino” (in portoghese), i Musaica con “Inferno V”, (in calabrese), Frida Neri con “Aida” (in italiano), Daniela Pes con “Ca Milla Dia Dì” (in gallurese), i Rebis con “Cercami nel mare ????? ??? ?? ?????” (in arabo), Il Santo con “Magarìa” (in calabrese), Giuditta Scorcelletti con “Se tu sapessi…” (in italiano e toscano). I turchi Entu non hanno potuto invece partecipare per un inconvenente alle serate finali.

 

Il Premio Andrea Parodi ha toccato quest’anno il traguardo della decima edizione. Nella serata finale insieme ai finalisti si sono avvicendati sul palco tre ospiti di rilievo che hanno dato vita ad esibizioni emozionanti: l’interprete bosniaca Amira Medunjanin (accompagnata dal chitarrista Ante Gelo), i Tenores Di Bitti “Remunnu ‘e locu” e Luisa Cottifogli in duo col violoncellista Enrico Guerzoni. La cantante romagnola in apertura e chiusura di serata ha anche avuto modo di duettare con Elena Ledda. Hanno presentato la serata Ottavio Nieddu con Gianmaurizio Foderaro.

La manifestazione intende ricordare Andrea Parodi, passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l’altro con artisti come Al Di Meola e Noa.

La vincitrice ha diritto ad un premio particolarmente consistente: un tour di otto concerti realizzato grazie ai fondi dell’art.7 L. 93/92 del bando del NUOVOIMAIE. Il premio si aggiunge a una somma in denaro erogata a copertura di tutti i costi di master class, eventuale acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi e quant’altro il vincitore sceglierà per la propria crescita artistica e musicale, per un importo massimo di 2.500 euro. Inoltre, gli verrà offerta l’opportunità di esibirsi alle edizioni 2018 del Premio Andrea Parodi, dell“European jazz expo” in Sardegna, di Folkest in Friuli, del Negro Festival di Pertosa (SA) e in altri eventi che saranno man mano annunciati.

Come vincitrice del Premio della critica, Daniela Pes avrà anche la possibilità di realizzare un videoclip del brano in concorso, offerto dalla Federazione degli Autori.

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Mancano pochi giorni alla scadenza del bando dell’unico concorso italiano di world music, il “Premio Andrea Parodi”, organizzato dall’omonima Fondazione con la direzione artistica di Elena Ledda.

La scadenza è fissata al 31 maggio, mentre le finali si terranno a Cagliari dal 12 al 14 ottobre.

Il concorso è gratuito ed aperto ad artisti di tutto il mondo. Le domande di iscrizione dovranno essere inviate tramite il format presente su www.fondazioneandreaparodi.it (per informazioni: fondazione.andreaparodi@gmail.com ).

Dovranno contenere:

- 2 brani (2 file mp3, provini o registrazioni live o realizzazioni definitive; indicare con quale dei due brani si intende gareggiare);

- testi ed eventuali traduzioni in italiano dei due brani;

- curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo);

Il premio consiste in una somma in denaro erogata a copertura di tutti i costi di master class, eventuale acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi e quant’altro il vincitore sceglierà per la propria crescita artistica e musicale, per un importo massimo di 2.500 euro. Per i vincitori del Premio della critica c’è invece la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi. Inoltre, verrà offerta al vincitore l’opportunità di esibirsi alle edizioni 2018 del Premio Andrea Parodi, dell“European jazz expo” in Sardegna, di Folkest in Friuli, del Negro Festival di Pertosa (SA) e in altri eventi che saranno man mano annunciati.

La dimensione internazionale ormai raggiunta dal Premio è confermata dalla recente presenza al Babel Med Music di Marsiglia e dalla partecipazione a luglio nella Repubblica Ceca al Crossroadsmusic di Ostrava per un incontro in cui si parlerà anche del Premio Andrea Parodi.

La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l’altro con artisti come Al Di Meola e Noa. Le precedenti edizioni sono state vinte nel 2016 dai Pupi di Surfaro (Sicilia), nel 2015 da Giuliano Gabriele Ensemble (Lazio), nel 2014 da Flo (Campania), nel 2013 da Unavantaluna (Sicilia), nel 2012 da Elsa Martin (Friuli), nel 2011 da Elva Lutza (Sardegna), nel 2010 dalla Compagnia Triskele (Sicilia), nel 2009 da Francesco Sossio (Puglia).

Per visionare il bando e avere maggiori informazioni:

www.fondazioneandreaparodi.it

fondazione.andreaparodi@gmail.com

Tag:, , ,

Comments Nessun commento »

C’è anche una cantante sarda alla finale del concorso per cantautori intitolato a Lucio Dalla, che si terrà domani a Bologna. Lei è Marta Tronci, 15 anni ed il suo brano inedito, Musica addosso, è stato scritto dal poeta sardo Nando Cuccu, musicato da Costa Andrea e arrangiato da Luis Fregapane.

La 5^ edizione del concorso nazionale canoro “Premio Lucio Dalla” in omaggio al grande Maestro e Poeta scomparso è cominciata  il 18 e domani 20 Maggio 2017  si terrà la finalissima. Il concorso ha visto coinvolti tanti artisti provenienti da tutta Italia. Il Premio era riservato a cantautori/trici con brani editi e inediti, duo, gruppi e interpreti con brani ined. La madrina ufficiale del Premio è Claudia Scaglioni, cugina di Lucio Dalla. . I coachlab Manuel Auteri e Renato Droghetti  sono parte integrante della giuria di Finalissima che si svolgerà al Teatro Guardassoni di Via D’Azeglio 55 di Bologna (a pochi metri dalla casa di Lucio).Quartier Generale sarà, anche quest’anno, l’Hotel Michelino (Bologna Fiera) ove si sono svolte le sessioni di laboratorio e semifinali.

 

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Musicultura XXVII edizione:

Flavio Secchi conquista l’accesso alla finale estiva di Musicultura 

Oltre 6400 i voti a sostegno dell’artista cagliaritano nella votazione su Facebook.

Giovedì 19 maggio il cantautore sardo tra gli ospiti d’onore della

serata finale della settima edizione del Premio Donida a Milano.

 Ci sarà anche Flavio Secchi a calcare l’ambito palcoscenico dell’Arena Sferisterio di Macerata i prossimi 23, 24 e 25 giugno per le serate conclusive della ventisettesima edizione di Musicultura. Con 6431 voti l’artista sardo conquista uno dei due posti determinati dalla votazione su Facebook e insieme a Gianfrancesco Cataldo (6609 voti) accede di diritto alle giornate finali della importante manifestazione nazionale. Sul palcoscenico marchigiano il paroliere isolano porterà il fortunato brano in gara intitolato La cosa più bella, composizione inclusa nell’album Parole per Chitarra di prossima pubblicazione con la quale proprio durante le selezioni ha conquistato il premio Un Certain Regard, conferito alla migliore esibizione della serata e consegnatogli sul palco dalle mani di Flavio Corradini, Rettore dell’Università di Camerino. Confermate per le serate estive di Musicultura le presenze dei Tiromancino, Gianna Nannini, Eugenio Finardi, Simone Cristicchi, James Senese, Dacia Maraini, mentre tanti altri sono ancora in fase di definizione. La giuria vanterà tra i suoi membri alcuni tra i nomi più importanti nel panorama cantautorale nazionale quali Claudio Baglioni, Luca Carboni, Carmen Consoli, Gaetano Curreri, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Gino Paoli,  Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti e Federico Zampaglione.

In occasione della finale della settima edizione del Premio Donida – Il Talent dei Compositori il 19 maggio, Flavio Secchi si esibirà in qualità di ospite d’onore presso il Teatro di Vetro nella Fabbrica di Lampadine di via Ludovico di Breme a Milano. Un ritorno da protagonista, quindi, per il musicista su un palcoscenico amico che proprio durante la scorsa edizione l’ha visto trionfare con ben due importanti riconoscimenti  (“Premio La Compagnia” e il “Premio Ricordando il Maestro”).

L’ARTISTA - Flavio Secchi inizia lo studio della chitarra nel 1986, prendendo le prime lezioni da suo padre. Dal 1994 inizia lo studio della chitarra classica e del jazz con i maestri Paolo Alfonsi e Gianluca Corona. Nel 2009 consegue il diploma accademico in chitarra jazz presso il Conservatorio di Musica G. P. Da Palestrina di Cagliari sotto la guida del maestro Massimo Ferra, con una tesi su Wes Montgomery. Nel 2010 frequenta il St.Louis College of Music di Roma e dal 2012 inizia lo studio della chitarra flamenca a Siviglia presso il Conservatorio Cristobal de Morales con Manuel Herrera e l’accademia Artes Escenicas Rebollar di Eduardo Rebollar . Al suo attivo vanta seminari e masterclass con musicisti di calibro internazionale tra i quali Pat Metheny, Kurt Rosenwinkel, Peter Bernstein, Dave Douglas, Butch Morris, Rafael Riqueni. Dal 2010, parallelamente alla sua attività da strumentista, intraprende la strada del cantautorato mettendo a frutto le sue passioni poetiche, letterarie e musicali. Collabora con Le Balentes, il Mogase Trio, gli Haiku Sensei, gli Aletheia, Sikitikis e con la cantante Francesca Corrias. Nel 2013 prende vita il suo primo lavoro cantautorale, l’album Flavio Secchi & the Hall Kitchen, lavoro indipendente e autoprodotto con il quale partecipa all’Ichnusa Music Contest qualificandosi tra i primi 20 artisti su oltre 600 iscritti ed entrando nella compilation del contest in allegato al quotidiano L’Unione Sarda.

Nel novembre 2014 si aggiudica il “Premio La Compagnia” e il “Premio Ricordando il Maestro” al Premio Donida – “Il Talent dei compositori”. Nel giugno 2015 una sua raccolta di poesie viene pubblicata nell’opera intitolata “Aurisse” per Aletti Editore. Nel settembre 2015 conquista il terzo posto al IV Premio Internazionale di Letteratura “Alda Merini” con la poesia inedita intitolata “Il Perditore di Treni”. Nello stesso anno l’artista prende vita la collaborazione con il produttore artistico Massimo Satta con cui inizia il lavoro per la realizzazione del disco “Parole per Chitarra” in uscita nella primavera 2016 per l’etichetta “La Compagnia di Donida”.

Il 26 febbraio 2016 partecipa alle audizioni della rassegna musicale “Musicultura: Festival della Canzone Popolare e d’Autore – XXVII edizione“, con due brani inediti inclusi nella prossima produzione discografica e si aggiudica il premio ‘Un Certain Regard’, riconoscimento conferito alla migliore performance della serata.

 LA RASSEGNA - In ventisette anni, “Musicultura” (già Premio Recanati) si è affermato come una delle rassegne musicali italiane più innovative. La peculiarità della formula, la prerogativa di attingere alla creatività della musica “popolare” senza confini di genere e senza criteri di esclusione che non siano quelli della qualità e della originalità, il dinamismo delle scelte hanno reso il Festival un polo di riferimento spettacolare verso cui si volge annualmente l’attenzione del pubblico e del circuito mediatico. Al contempo, l’elevato profilo culturale della rassegna, anche per l’attenzione dedicata alla poesia e più in generale alla “parola”, ha alimentato nell’immaginario di una platea molto vasta l’idea del “Festival” come “contenitore culturale” credibile, ma non per questo accademico.

Insomma, per una serie di circostanze “Musicultura” – uno dei pochi appuntamenti radiofonico-televisivi fissi del panorama musicale italiano (Radio1 Rai, Rai 2, Rai 3) – è oggi sentito come sinonimo di cultura, intrattenimento, spettacolo. La manifestazione, le cui diverse fasi – dal lancio del bando di Concorso, alla selezione delle proposte, fino alle tre serate finali di pubblico spettacolo – tengono ogni anno desta l’attenzione del pubblico per un arco temporale di più mesi, ha avuto e sempre più avrà i suoi punti di forza:

·         nella chiara scelta di una “missione” prioritaria da compiere, che è quella della individuazione delle nuove tendenze e della valorizzazione dei nuovi talenti della musica popolare e d’autore contemporanea, attraverso il Concorso annuale unico nel suo genere per trasparenza, polimedialità della formula, impatto comunicativo, consistenza dei riconoscimenti finali

·         nel forte coinvolgimento dei mezzi di comunicazione tradizionali (carta stampata, radio, tv generaliste) e nuovi (internet, canali tematici, telefonia) per realizzare un ricco e partecipato percorso polimediale in tutte le principali fasi della manifestazione

·         nello sforzo di abbattere i tradizionali steccati tra cultura e spettacolo, tra arte e intrattenimento, tra alta cultura e cultura di massa, nella convinzione che simili contrapposizioni servano solo a fornire alibi ai cattivi operatori sia della cultura, sia dello spettacolo.

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

Al via il nuovo bando dell`unico concorso italiano di world music, il “Premio Andrea Parodi”, organizzato per il settimo anno dall`omonima Fondazione e la cui fase finale e` prevista a Cagliari dall`8 al 10 ottobre, con la direzione artistica di Elena Ledda. 

Per iscriversi c’è tempo fino al 31 maggio, tramite il format presente su www.fondazioneandreaparodi.it: occorre essere maggiorenni e autori o coautori del brano in gara. Il concorso è gratuito ed aperto ad artisti di tutto il mondo

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

Ed eccoci arrivati alla seconda parte della quarta edizione del concorso Musicamore 2013 . Dopo aver ricevuto i video partecipanti ora sarà il popolo del web a proclamare il vincitore attraverso le proprie preferenze.

Tutte e tre le categorie prendono parte a questa gara avvincente : cantanti di musica leggera, cantanti lirici, gruppi, cantautori. Ci sarebbe piaciuto ricevere anche video di candidati di canto folkloristico. Purtroppo non è avvenuto.

Riepilogando: tutti possono votare tutti gli artisti dell’elenco sottostante, inviando una mail col nome del preferito ad ottottobre@tiscali.it – Importantissimo mettere il nome nell’intestazione della mail, per facilitare il conteggio.

Questa sera, dopo le 21 compariranno i primi risultati delle votazioni. Troverete poi la classifica sempre aggiornata in alto, sotto la testata di questo blog.

La giuria tecnica formata da specialisti nel campo del canto e della musica è così composta:  Alessandra Atzori (Musicamore blog Tiscali); Simona Collu (Ciresell blog Tiscali), Elisabetta Scano (cantante Lirica docente di canto al conservatorio) ;Claudio e Susi Gasperoni (organizzatori di eventi e spettacoli); Alberto Sanna (cantautore). Sarà proprio quest’ultimo ad assegnare un premio al miglior cantautore.

Ilaria Porcu

Alice Mascitti

Andrea Antonicelli

Maverick  (gruppo)

Gea Livia Zarba

Fabiana Molinas

Maria Angela Di Lorenzo

Salvatore Muceli

Aleksandar Gheorghiev  tenore

Carmen Barone soprano

 Megan Chenovick  soprano

Nasthassia Teodosio soprano

JoAntonella Iacono soprano

DUTILLOY Tenore

Sarah Fletcher soprano

Manuel Mas baritono

Giuseppina Testone

The-diamonds (gruppo)

Massimo Campanozzi (cantautore)

Alfonso Garcia Costabile (cantautore)

Fool Groove (gruppo cantautori)

 

Tag:, , , , ,

Comments 2 Commenti »

Con oggi si conclude la prima fase del concorso d Musicamore 2013.Da questo pomeriggio si potrà cominciare a votare. Chiunque può farlo inviando la propria preferenza ad ottottobre@tiscali.it.

Questo l’elenco degli artisti partecipanti che potrete visionare per le votazioni. Si potrà votare fino al 9 novembre. Il 10 saranno resi noti i nomi dei vincitori. Ci saranno tre premi: uno per la sezione lirica, uno per la musica leggera ed uno per i cantautori.

Oggi è pervenuto il video di un gruppo che presenta un brano scritto totalmente da loro. Si chiamano Fool Groove sono una band indipendente, completamente autoprodotta, del genere “elettro-qualchecosa”.

 Anci: microfoni, altoparlanti e radioline, Stiv: chitarra elettronica, pedali vari e valvolame ,Simplo: basso, chitarrina arrangiata e batteria dronica.

Questo video con il loro brano è nato  per il concorso Musicamore 2013. Di seguito il testo

Questo gruppo partecipa anche per il Premio Speciale Cantautori che sarà assegnato dall’artista cagliaritano Alberto Sanna.


YouTube Video


 

Tag:, , , , , , , , ,

Comments 3 Commenti »

Ecco tutti i candidati selezionati fino a questo momento al concorso di canto online Musicamore 2013.

Si possono continuare ad inviare i link del proprio video fino alla mattina del 4 novembre ai seguenti indirizzi mail  ottottobre@tiscali.it e  ciresell@tiscali.it

Si ricorda che il concorso è aperto a tutti i cantanti di musica leggera, lirica, cantautori, gruppi anche di musica popolare. Dal 4 al 9  novembre si potrà dare la propria preferenza inviando una mail ad ottottobre@tiscali.it  Si proclamerà così il vincitore della rete. La giuria tecnica inoltre darà un premio a parte. Leggi il regolamento sotto la testata di questo blog

Lo scopo principale di questo concorso è quello di dare visibilità a nuovi talenti o cantanti all’inizio della propria carriera attraverso la diffusione dei propri video.

Durante le votazioni i candidati possono decidere  di sostituire il proprio video.

Ilaria Porcu

Alice Mascitti

Andrea Antonicelli

Maverick  (gruppo)

Gea Livia Zarba

Fabiana Molinas

Maria Angela Di Lorenzo

Salvatore Muceli

Aleksandar Gheorghiev  tenore

Carmen Barone soprano

 Megan Chenovick  soprano

Nasthassia Teodosio soprano

JoAntonella Iacono soprano

DUTILLOY Tenore

Sarah Fletcher soprano

Manuel Mas baritono

Giuseppina Testone

The-diamonds (gruppo)

Massimo Campanozzi (cantautore)

Alfonso Garcia Costabile (cantautore)

Fool Groove (gruppo cantautori)

 

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ci stiamo avviando alla conclusione della terza edizione del concorso di canto online Musicamore 2012 e, come gli altri anni, anche quest’anno è cominciato in sordina fino ad espodere nell’ultima settimana. Il blog per l’occasione, (e parlo quindi di questa settimana) ha registrato 160.000 visualizzazioni. Tantissimi concorrenti hanno inviato il loro video solo dopo la chiusura del 31 agosto e naturalmente non sono stati considerati. Quelli pervenuti in tempo utile erano 36,  ammessi 24.

La gara si sta prospettando avvincente come lo scorso anno. Nulla è scontato! Infatti coloro che sembrava  avessero abbandonato il campo inizialmente, davanti all’ascesa dei primi, hanno poi ripreso quota promuovendo il loro video in rete e di conseguenza raccogliendo preferenze.

Si ricorda che i premi saranno due: quello assegnato dal popolo del web e quello invece stabilito dalla giuria tecnica, naturalmente per sezioni ben distinte: lirica e leggera. Quindi 4 premi. Sarà inoltre assegnato il premio speciale  Cantautori. Lo scorso anno questo premio andò al miglior gruppo.

Alcuni domandavano se il voto della giuria popolare sarebbe stato in qualche modo stravolto dalla giuria tecnica. Assolutamente no! Saranno due premi ben distinti. Il giudizio della giuria tecnica non influirà per nessun motivo su quella popolare.

Vi invitiamo ora a  riascoltare coloro che dominano (per ora)  la classifica per la sezione voci liriche : il baritono Carlo Asuni e il soprano Valentina Marghinotti ricordando che si può continuare a votare inviando una mail ad ottottobre@tiscali.it scrivendo il nome del preferito direttamente nell’intestazione della mail.


YouTube Video


YouTube Video

Tag:, , , , , ,

Comments 1 Commento »

Cliccando sui nomi potrete visualizzare i video e se vi piacciono potrete dare la vostra preferenza inviando una mail ad ottottobre@tiscali.it

 

 

SEZIONE  VOCI LIRICHE

1) Carlo Asuni 171 voti

Valentina Marghinotti 76

Sara Minieri 35

Sabrina Messina 27

Ilona Krzywicka 11

Fabrizio Borghese 3

Anita Celentano 3

Nikita Zelenko 2

DJ Yoo 2

SEZIONE VOCI LEGGERE

1) Federico Villaruel (cantautore) 124

 Gianfranco Sgura 110

Fabiola Camporese 90

Germana Calzolari 42

Gea Livia Zarba 39

Federica Mancini 29

Daniela Di Mauro 12

Vania Weller 9

Nelson E  8

Roberta Orrù 5

Charo Arteaga di Huelva 3

Roberto Pinna   (cantautore) 2 voto

Claudia Messa 1

Piero Gasparro  (cantautore) 1

Aniello Maiese (cantautore)1

 

Cliccando sui nomi potrete visualizzare i video e se vi piacciono potrete dare la vostra preferenza inviando una

mail ad ottottobre@tiscali.it

Tag:, , , ,

Comments 2 Commenti »

concorso canto-musicamore 2011Concorso di Canto online Musicamore 2011. Vi invito a prendere visione della classifica aggiornata, sotto la testata del blog e vi ricordo che intorno alle 23 ci sarà un altro aggiornamento. E’ importante scrivere il nome del candidato direttamente nell’intestazione per evitare perdita di tempo nell’aprire i singoli messaggi. Continuate a votare indirizzando il vostro voto ad ottottobre@tiscali.it.

Domani ultimo giorno. Si voterà fino alle 21 ma gli aggiornamenti saranno solo la mattina e il primo pomeriggio. Gli ultimi dati delle votazioni si sapranno direttamente il 30 con i nomi dei vincitori. Il 29 quindi è giorno di conteggio e consultazione dei giurati .I voti ricevuti in tale giorno non saranno presi in considerazione.

Il premio “speciale band” non è ancora scontato, come mi ha scritto un candidato. Alberto Sanna ha già dato i suoi giudizi ma vuole ancora rivedere i video per prendere la decisione finale.

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

concorso canto-musicamore 2011Nel’invitarvi a prendere visione dell’ultimo aggiornamento di oggi della graduatoria del Concorso di canto online Musicamore 2011, vi anticipo che domani, il nostro giurato Alberto Sanna, pubblicherà una sua analisi particolareggiata di tutti le band partecipanti al concorso.

Il nome della band prescelta sarà reso pubblico però alla fine del mese.

Intanto si invitano ancora tutti coloro che stanno seguendo il concorso di continuare a votare i propri paladini indirizzando una mail ad ottottobre@tiscali.it

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

concorso canto-musicamore 2011Ed anche il concorso di Canto online Musicamore 2011 ormai sta giungendo al termine. Tantissimi sono i voti che da tutto il mondo hanno sostenuto i loro preferiti.  La band dei RATTI MATTI ha conquistato subito il campo soffiando  alla favorita Milena Walosik il primo posto. Il cantante Whollock , dopo una partenza timida ha superato tutti raggiungendo la terza posizione .

Ma devo dire che il popolo dell’web si è scatenato inviando mail e commenti di ogni genere sempre positivi. Il concorso ha avuto un successo sorprendente e inaspettato .

La maggior parte degli artisti che hanno inviato i loro video sono stati tutti di buon livello. In questo concorso, si sa, non si vince nulla di materiale, ma sappiamo che anche la vetrina, per un artista è importante. Se prima molti concorrenti erano conosciuti solo nell’ambito della propria città, ora hanno conquistato una fetta universale con uno spazio nell’web.

Un cantante mi diceva che per la prima volta, cliccando sul suo nome, ha potuto notare come fosse stato segnalato in diversi siti.

Oggi gli stessi agenti teatrali, prima di scritturare un artista si fanno un giro per il web alla ricerca di notizie . Un’ esperienza diretta l’ho avuta con una mia allieva con grandi qualità che ha avuto una scrittura dopo essere stata ascoltata su youtube. Non male, vero?

Personalmente sono un po’ dispiaciuta per la scarsa partecipazione dei cantanti lirici. Avrei gradito più video per questa sezione.

Voglio ricordare che quest’anno oltre al premio della giuria tecnica (che valuterà su tutti i concorrenti presenti nella lista dei semifinalisti) e della giuria popolare, saranno assegnati anche dei premi speciali: uno per la migliore band assegnato dal cantautore Alberto Sanna e   diverse menzioni d’onore.

Continuate a votare con preghiera di mettere il nome del candidato direttamente nell’intestazione della mail  (ottottobre@tiscali.it) per facilitare il conteggio.

Tag:, , , , ,

Comments 2 Commenti »

musicamore blog  concorso di canto online 2011Mentre attendo il milionesimo visitatore del blog, vi invito a consultare la classifica del Concorso di Canto online indetto da Musicamore, che trovate aggiornata a questa mattina, sotto la testata del blog . Ci sono delle novità che riguardano le band. Sono arrivate tantissime preferenze . La regina del concorso però, secondo la giuria popolare dell’web, è sicuramente la polacca Milena Walosik che ha tantissimi estimatori in tutta la Polonia. Ma anche i cantautori e le band hanno un buon seguito.

Continuate a votare, e vi ricordo che le preferenze si inviano esclusivamente tramite mail ad ottottobre@tiscali.it, scrivendo anche soltanto nell’intestazione il nome del preferito. Non saranno presi in considerazione voti con lo stesso indirizzo email.

Vi ricordo inoltre che domani sarà l’ultimo giorno cui si potranno inviare i video per partecipare al concorso (vedi regolamento), dopo di che si potrà votare esclusivamente gli ammessi alla graduatoria, fino alla fine del mese. Questi concorrenti, se lo vorranno, potranno sostituire più volte il loro video da permettere così alla giuria di avere un maggiore margine di valutazione.

In bocca al lupo a tutti!

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »