Articolo taggato “balletto”

Dopo il successo della scorsa estate, il Teatro di San Carlo propone una speciale Winter Edition di Opera Camp per il periodo delle vacanze natalizie 2017/2018, aperto ai ragazzi dai 6 ai 15 anni. Un regalo davvero unico da far trovare ai più piccoli sotto l’albero!

Attraverso momenti di gioco e improvvisazione, i ragazzi saranno infatti, accompagnati in un percorso di creazione, sperimentazione e condivisione, in cui potranno mettersi alla prova e cimentarsi nelle diverse pratiche teatrali: lezioni di canto e recitazione, laboratori di costume, trucco e parrucco daranno loro gli strumenti per far emergere la propria espressività e immaginazione, e dal confronto con gli altri, acquisire una maggiore consapevolezza e sicurezza di sé. Opera Camp intende avvicinare in modo attivo e coinvolgente i ragazzi al mondo del teatro musicale, facendo crescere in loro l’interesse e la curiosità per il teatro, la musica, la danza, e anche per tutti i mestieri creativi che sono necessari alla messa in scena di uno spettacolo, dimostrando che si può imparare divertendosi.

La Winter Edition di Opera Camp sarà dedicata  al Natale e alle magiche atmosfere de Lo Schiaccianoci. Le attività di laboratorio si svolgeranno dal 27 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018 con l’esclusione delle date del 31 dicembre 2017 e del 1 gennaio 2018: gli incontri avranno luogo negli spazi del Teatro di San Carlo dalle 8.30 alle 16.00. 

Sarà possibile scegliere di partecipare all’intero periodo del laboratorio (8 giorni) oppure optare per periodi ridotti (4 giorni a fine dicembre o 4 giorni a inizi gennaio): per chi sceglierà di partecipare ad Opera Camp Winter tra dicembre e gennaio ci sarà, inoltre, la possibilità di partecipare allo spettacolo Lo Schiaccianoci nella data di sabato 30 Dicembre 2017 alle ore 17.

In base al periodo e alla tipologia di servizi richiesti, riportiamo qui sotto i costi di OperaCamp Winter Edition 2017:

- Dal 27 dicembre al 5 gennaio (8 giorni – Laboratorio + Schiaccianoci ) - 230 €
- Dal 27 al 30 dicembre (4 giorni – Laboratorio + Lo Schiaccianoci ) - 170 €
- Dal 2 al 5 gennaio (4 giorni – Laboratorio) - 150 €

Opzione facoltativa per i pasti (pranzo e merenda):

+ 80 €  per i pasti nel periodo 27 dicembre  al 5 gennaio
+ 40 €  per i pasti nel periodo 27 al 30 dicembre al e dal 2 al 5 gennaio

Le iscrizioni potranno essere effettuate scaricando il modulo di iscrizione disponibile online e  fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni e dettagli, è possibile consultare il nostro sito web, oppure contattare l’Ufficio Promozione Pubblico al numero 0817972468 o via email all’indirizzo promozionepubblico@teatrosancarlo.it.

Teatro di San Carlo
98/f, via San Carlo – 80132 Napoli
ITALIA
T +39 0817972468
www.teatrosancarlo.it

 

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

Turandot foto P.Tolu

E’ stata presentata ieri al  Teatro Lirico di Cagliari la stagione Lirica e Sinfonica per l’anno 2017. Tantissimi sono gli elementi interessanti , fra questi spicca l’opera contemporanea dedicata al guru di Apple, Steve Job. L’opera, come ha sottolineato il direttore artistico Mauro Meli, è ancora in corso di preparazione. Un titolo in più rispetto alla scorsa stagione e un turno in più dedicato all’anteprima giovani.

Purtroppo la danza  è presente solo con un titolo eppure il pubblico di questo settore accorre sempre numeroso. Sarebbe bello poter proporre una piccola stagione esclusivamente di danza in tutti i suoi generi.

La campagna abbonamenti comincia  domani  (clicca per accedere alla Biglietteria)

Di seguito tutta la stagione lirica nei dettagli.

LA BELLA ADDORMENTATA

fiaba musicale in tre atti
libretto Gian Bistolfi, dalla fiaba omonima di Charles Perrault
musica Ottorino Respighi

personaggi e interpreti principali 
La Regina/La rana/La vecchietta Veta Pilipenko/Marina Ogiy 
La Principessa Angela Nisi/Barbara Massaro 
Il Principe Aprile Antonio Gandìa/Davide Giusti
Il Re/L’ambasciatore Vincenzo Taormina/Filippo Fontana 
La Fata azzurra Shoushik Barsoumian/Leslie Visco 
La Fata verde Lara Rotili 
Il gatto/La Duchessa/Il cuculo Lara Rotili/Martina Serra
Il fuso/L’usignolo Claudia Urru/Martina Bortolotti
Mister Dollar/Il buffone Enrico Zara
Un boscaiolo Nicola Ebau

maestro concertatore e direttore Donato Renzetti 
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari 
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia Leo Muscato
scene Giada Abiendi 
costumi Vera Pierantoni Giua
luci Alessandro Verazzi

nuovo allestimento del Teatro Lirico di Cagliari

TURANDOT

dramma lirico in tre atti e cinque quadri
libretto Giuseppe Adami e Renato Simoni, dalla fiaba teatrale omonima di Carlo Gozzi
musica Giacomo Puccini 
versione originale incompiuta
omaggio a Pinuccio Sciola

personaggi e interpreti 
Turandot Susanna Branchini/Irina Rindzuner
Altoum Marco Puggioni
Timur Antonio Di Matteo/Mariano Buccino
Il Principe Ignoto (Calaf) Rudy Park/Amadi Lagha
Liù Olga Busuioc/Angela Nisi 
Ping Gocha Abuladze
Pang Gregory Bonfatti 
Pong Massimiliano Chiarolla
Un Mandarino Filippo Fontana
Il Principe di Persia Marco Puggioni

maestro concertatore e direttore Alpesh Chauhan
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco 
maestro del coro di voci bianche Enrico Di Maira

regia Pier Francesco Maestrini
scene Pinuccio Sciola
costumi Marco Nateri 
luci Simon Corder

campionamenti audio e programmazione dell’ambiente esecutivo Marcellino Garau

allestimento del Teatro Lirico di Cagliari

LUCIA DI LAMMERMOR

dramma tragico in tre atti
libretto Salvatore Cammarano, dal romanzo The Bride of Lammermoor di Walter Scott 
musica Gaetano Donizetti

personaggi e interpreti 
Lord Enrico Ashton Davide Luciano/Luca Grassi 
Miss Lucia Gilda Fiume/Marigona Querqezi
Sir Edgardo di Ravenswood Roberto De Biasio/Matteo Desole
Lord Arturo Bucklaw Manuel Pierattelli/Murat Can Guvem
Raimondo Bidebent Gabriele Sagona/Gianluca Margheri
Alisa Lara Rotili 
Normanno Mauro Secci

maestro concertatore e direttore Salvatore Percacciolo
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia, scene, costumi e luci Denis Krief

allestimento del Teatro Lirico di Cagliari

UN BALLO IN MASCHERA

melodramma in tre atti
libretto Antonio Somma, dal dramma Gustave III ou Le Bal masqué di Eugène Scribe
musica Giuseppe Verdi

personaggi e interpreti 
Riccardo Roberto De Biasio/Angelo Villari
Renato Roberto de Candia/Marco Vratogna
Amelia Tiziana Caruso/Monica Zanettin
Ulrica Carolyn Sproule/Agostina Smimmero
Oscar Eva Mei/Lavinia Bini
Silvano Francesco Verna
Samuel Federico Benetti
Tom Stefano Rinaldi Miliani
Un Giudice Mauro Secci 
Un servo d’Amelia Marco Puggioni

maestro concertatore e direttore Gérard Korsten
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia Lorenzo Mariani ripresa da Elisabetta Marini 
scene Maurizio Balò
costumi Maurizio Millenotti
luci Andrea Anfossi

allestimento del Teatro Regio di Torino

LE NOZZE DI FIGARO

opera buffa in quattro atti 
libretto Lorenzo Da Ponte
musica Wolfgang Amadeus Mozart

personaggi e interpreti 
Il Conte di Almaviva Thomas Tatzl/Gianluca Margheri 
La Contessa di Almaviva Serena Gamberoni/Cinzia Forte
Susanna Zuzana Marková/Adriana Ferfecka
Figaro Fabrizio Beggi/Emanuele Cordaro
Cherubino Monica Bacelli
Marcellina Lara Rotili
Don Bartolo Roberto Maietta
Don Basilio Bruno Lazzaretti
Don Curzio Mauro Secci
Barbarina Claudia Urru
Antonio Francesco Leone

maestro concertatore e direttore Stefano Montanari 
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia Jonathan Miller 
scene Peter J. Davison
costumi Sue Blane
luci Jvan Morandi
coreografia Susanna Quaranta

allestimento dell’Opera di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino

LA FANCIULLA DEL WEST

 opera in tre atti

libretto Guelfo Civinini e Carlo Zangarini, dal dramma The Girl of the Golden West di David Belasco
musica Giacomo Puccini

personaggi e interpreti principali 
Minnie Svetla Vassileva/Tiziana Caruso
Dick Johnson Marco Berti/Enrique Ferrer
Jack Rance Roberto Frontali/Elia Fabbian
Sonora Sergio Vitale

maestro concertatore e direttore Donato Renzetti
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia, scene e costumi Ivan Stefanutti

nuovo allestimento del Teatro Lirico di Cagliari, in coproduzione con New York City Opera (USA), Teatro del Giglio di Lucca, Opera Carolina di Charlotte (USA)

The (R)evolution of Steve Jobs

  opera in 19 scene

libretto Mark Campbell
musica Mason Bates

personaggi e interpreti principali 
Steve Jobs Edward Parks
Laurene Powell Jobs Sacha Cook
Kobun Chino Otogawa Wei Wu
Woz Garret Sorenson

maestro concertatore e direttore Michael Christie
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
maestro del coro Gaetano Mastroiaco

regia Kevin Newbury
scene Vita Tzykun
costumi Paul Carey
luci Japhy Weideman 
coreografia Sam Pinkleton

nuovo allestimento della Santa Fe Opera (USA), in collaborazione con il Teatro Lirico di Cagliari

prima esecuzione assoluta in Europa

IL LAGO DEI CIGNI

balletto fantastico in tre atti e quattro scene
coreografia Aleksej Fadee?ev, da Marius Petipa e Lev Ivanov
musica Pëtr Il’i? ?ajkovskij

Balletto di Stato della Georgia
Teatro Nazionale dell’Opera di Tbilisi

direttore David Mukeria
Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari

Tag:, ,

Comments Nessun commento »

Foto di Priamo Tolu - Le prove di regia

AVVISO DI SELEZIONE PER GIOVANI ALLIEVE DANZATRICI 
produzione “LA TRAVIATA” di Giuseppe Verdi

Il Teatro Lirico di Cagliari ricerca due giovani allieve danzatrici classiche e tre figuranti paggi (femmine) per la produzione dell’opera La Traviata di Giuseppe Verdi, in programma dal 16 giugno al 13 agosto prossimi per la Stagione lirica e di balletto 2016.

Le candidate devono possedere i seguenti requisiti:
-  età compresa tra i 12 e i 16 anni (indicativamente);
- adeguata formazione classica (livello intermedio per le giovani danzatrici e livello principianti per i paggi);
- disponibilità a partecipare alle prove ed agli spettacoli che verranno programmati dalla Direzione nel periodo sopra indicato.

Gli spettacoli sono programmati nelle seguenti date: 8, 9, 12, 13, 14, 15, 16, 20, 23, 27, 30 luglio – 3, 6, 10, 13 agosto 2016.

Le interessate devono inviare domanda di partecipazione, esclusivamente via mail, all’indirizzo di posta elettronica produzione@teatroliricodicagliari.it, indicante nome, cognome e recapiti personali entro e non oltre lunedì 30 maggio prossimo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Direzione di Produzione ai numeri: 0704082208 – 0704082257.

Successivamente verrà comunicata agli interessati data e ora della selezione

Convocazione selezione allieve La Traviata

 Convocazione selezione allieve La Traviata.pdf
(56,6 KB)

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

LA CAMPANA SOMMERSA, LA BOHEME, LA TRAVIATA, THE TOKIO BALLET, LA PIETRA DEL PARAGONE, FALSTAFF, IL TROVATORE

Da martedì 29 marzo inizia la vendita dei biglietti  per la Stagione lirica e di balletto 2016 del Teatro Lirico di Cagliari

 La campagna abbonamenti per l’ormai imminente Stagione lirica e di balletto 2016 del Teatro Lirico di Cagliari, prosegue, martedì 29 marzo, con l’inizio della vendita dei biglietti per tutti gli spettacoli della stessa Stagione lirica e di balletto; lo stesso servizio è possibile anche online attraverso il circuito di prevendita www.vivaticket.it.

Come ormai consuetudine i posti in teatro sono identificati per ordine (platea, prima e seconda loggia) e per settore (giallo, rosso e blu). Ad ogni settore corrisponde un prezzo, secondo il diverso valore dei posti.

Prezzi biglietti: platea da € 75,00 a € 50,00 (settore giallo), da € 60,00 a € 40,00 (settore rosso), da € 50,00 a € 30,00 (settore blu); I loggia da € 55,00 a € 40,00 (settore giallo), da € 45,00 a € 30,00 (settore rosso), da € 40,00 a € 25,00 (settore blu); II loggia da € 35,00 a € 25,00 (settore giallo), da € 25,00 a € 20,00 (settore rosso), da € 20,00 a € 15,00 (settore blu).

Ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto di abbonamenti e biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.

Fino a domenica 10 aprile sono ancora in vendita gli abbonamenti all’intera Stagione. In seguito, sarà comunque possibile abbonarsi per un numero ridotto di spettacoli.

 

La Stagione lirica e di balletto 2016 prevede sette turni di abbonamento, per sette titoli ciascuno (i sei allestimenti lirici più il balletto: La campana sommersa, La Bohème, The Tokyo Ballet, La Traviata, La pietra del paragone, Falstaff, Il Trovatore).

Prezzi abbonamenti: platea da € 270,00 a € 220,00 (settore giallo), da € 240,00 a € 200,00 (settore rosso), da € 210,00 a € 160,00 (settore blu); I loggia da € 220,00 a € 170,00 (settore giallo), da € 190,00 a € 145,00 (settore rosso), da € 170,00 a € 125,00 (settore blu); II loggia da € 140,00 a € 110,00 (settore giallo), da € 120,00 a € 90,00 (settore rosso), da € 90,00 a € 65,00 (settore blu).

La Direzione si riserva di apportare al programma le modifiche che si rendessero necessarie per esigenze tecniche o per cause di forza maggiore. Eventuali modifiche al cartellone saranno indicate nel sito internet del teatro www.teatroliricodicagliari.it.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. La domenica e i giorni festivi apre, solo in caso di spettacolo, un’ora prima l’inizio dello stesso.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 – +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram. Biglietteria online: www.vivaticket.it

Cagliari, 25 marzo 2016

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

E’ tutto esaurito il Capodanno alla Scala.

La combinazione di spettacolo (il balletto Cinderella con sul palco Federico Bonelli, principal del Royal Ballet di Londra) e cenone che per la prima volta il teatro milanese ha organizzato a San Silvestro ormai è sold out nonostante i 590 euro di costo a persona.

La cena nel ridotto dei palchi per 125 persone è a base di un menu ‘lirico’ che include carpaccio di salmone, risotto alla Giuseppe Verdi, filetto alla Rossini e gran finale con brindisi. 

 

Fonte: (ANSA)

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ieri sera ho assistito ad uno spettacolo veramente carino: un collage di musica di vario genere eseguita dal gruppo vocale Kor: Barbara Crisponi e Alice Madeddu soprani,Katia D’Angelo contralto, Alessandro Porcu e Manuel Cossu baritoni. La curiosità è che lo spettacolo si è svolto in un centro commerciale, dove la gente è abituata alla frenesia degli acquisti passando da un negozio all’altro quasi senza pause. Ebbene questa sera la gente si è fermata ed ha ascoltato  questi 5 artisti, incantata, applaudendo anche a scena aperta. Il pubblico che ha fatto capannello intorno all’improvvisato palcoscenico è andato aumentando nell’arco dello spettacolo incuriosito dalla novità .

I vocalist del gruppo Kor  erano affiancati anche da un piccolo corpo di ballo (Mosè ObranoCarla Loi, Federica Mancusi, Elena Porcu)  le cui coreografie sono state realizzate da Valentina Masci.

Lo spettacolo è durato quasi un’ora e mezza senza pause, articolandosi fra brani d’opera come La Traviata, Carmen, Madama Butterfly, Romeo e Giulietta, Don Giovanni, La vedova Allegra, fino ai musical come Il fantasma dell’opera, West side story , conclusosi col famosissimo

I Will Follow Him tratto da Sister Act.

I cantanti hanno indossato i costumi di scena mimando e danzando a dovere come  su un vero palcoscenico. Inutile dire che la musica era completamente dal vivo eseguita dal gruppo Serendip (Michele Brandinu (pianoforte e tastiere) Giorgio Del Rio (batteria) Fabio Useli e Carlo Biggio (basso) . Unico neo, l’amplificazione , purtroppo necessaria per via della folla e del viavai . In alcuni momenti infatti  le voci risultavano distorte, ma è decisamente una cosa minima rispetto alla ricchezza dello spettacolo. Applausi  meritatissimi a tutti gli artisti ed in particolare al Deus ex machina del grupp, Manuel Cossu, artista poliedrico e geniale.

Questa sera ho confermato le mie convinzioni che gli artisti devono avvicinarsi di più alla gente, scendendo dal palcoscenico e portando la musica nei posti meno convenzionali.

Questa sera si replica con un altro programma alle ore 18

Nel video sottostante alcuni momenti della serata


YouTube Video

 

 

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ieri pomeriggio sono stata invitata per la seconda volta dagli operatori della ASL 8, a tenere una conferenza sugli spettacoli in cartellone al Teatro Lirico di Cagliari, nella sede   di Via Romagna, per gli operatori e i pazienti di questo settore sanitario.

L’argomento di questo secondo incontro era la “Carmen” che andrà in scena  in forma di danza, da domani fino al 29 ottobre. Il corpo di ballo  è quello della prestigiosa “Compañía Nacional de Danza“. Lo spettacolo sarà in due atti,  su regia e coreografia di Johan Inger, musica di Rodion Š?edrin e Georges Bizet, musica originale aggiuntiva di Marc Álvarez.

Ovviamente la conferenza si è basata soprattutto sulla storia di Merimeé musicata  da Bizet .

Il mio scopo è stato quello di far si che il pubblico presente ( che andrà a vedere il balletto e non l’opera), potesse comunque riuscire ad individuare i personaggi ed i loro caratteri nei singoli danzatori considerato che la forma di spettacolo non prevede alcun dialogo.

L’attenzione è stata alta come la volta precedente ed è stato interessante vedere come alcuni abbiano interagito con domande e considerazioni personali. Abbiamo fissato un incontro anche per il dopo spettacolo così ognuno potrà esprimere il proprio punto di vista su ciò che lo ha maggiormente colpito.

Naturalmente come per Nabucco, sono riaffiorati anche i miei ricordi sulle varie produzioni di Carmen, in cui ho preso parte da artista, molte delle quali rappresentate all’Anfiteatro Romano.

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

foto Levan Leko Chkonia

Torna in scena una produzione di grande successo: la Carmen di Emma Dante diretta da Massimo Zanetti. Nel ruolo della sigaraia spagnola si alterneranno due grandi artiste: a marzo El?na Garan?a, cui succederà nel mese di giugno Anita Rachvelishvili, che debuttò alla Scala proprio in questo ruolo il 7 dicembre 2009. 

Si concludono le recite dell’ Aida di Peter Stein, che vede sul podio Zubin Mehta ancora per le serate del 1, 11 e 15 marzo, mentre continuano le rappresentazioni di Lucio Silla. L’allestimento del regista Marshall Pynkoski è il perfetto commento storico all’opera che Wolfgang Amadeus Mozart scrisse per Milano a soli sedici anni.

 La Stagione di balletto, invece, prosegue con una nuova produzione, Cello Suites. Il balletto di Heinz Spoerli, coreografato sulla Suite per violoncello solo, una delle opere più celebri di Johann Sebastian Bach, entra per la prima volta nel nostro repertorio.

Anche la Stagione dei concerti continua con due appuntamenti di grande rilievo. La Filarmonica della Scala diretta da Franz Welser-Möst dedica tre serate alla Sinfonia n. 8 in do min. di Anton Bruckner, l’ultima sinfonia completa scritta dal compositore austriaco nel 1887 per l’imperatore Francesco Giuseppe ed eseguita per la prima volta a Vienna il 18 dicembre 1892.

 Bruno Casoni dirige Coro e Orchestra del Teatro alla Scala in un ciclo di tre concerti straordinari dedicati alla musica sacra di Giuseppe Verdi e Anton Bruckner, in tre importanti cattedrali della nostra regione: il Duomo di Milano, il Duomo di Brescia e il Duomo di Pavia.

 

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

La Scala chiude l’anno 2014 e si affaccia al 2015 con una ricca programmazione, in vista di Expo.
Il secondo titolo in cartellone della stagione lirica scaligera sarà  Die Soldaten di Bernd Alois Zimmermann è considerata una delle opere più importanti del secolo scorso. Il tragico destino della giovane Marie si compie sullo sfondo di una Francia traumatizzata dalla guerra, accompagnato da una musica ricca di grande forza emotiva in cui si fondono recitativi, jazz e musica elettronica.
Lo Schiaccianoci, spettacolo che ha inaugurato la Stagione di Balletto 2014/2015 in una grandiosa serata il 18 dicembre scorso, continua a farci sognare insieme a Maria Eichwald, Roberto Bolle e il Corpo di Ballo con i nostri Primi Ballerini e Solisti. Il capolavoro di ?ajkovskij sarà in scena fino al 18 gennaio.
La Stagione Sinfonica continua con tre serate in cui Daniel Harding dirigerà il pianista austriaco Rudolf Buchbinder e la Filarmonica della Scala nel maestoso Concerto n. 5 in mi bem. magg. op. 73detto “Imperatore” di Ludwig van Beethoven, mentre la seconda parte del concerto sarà dedicata all’ammaliante sensualità femminile con l’esecuzione de Il Mandarino meraviglioso op. 19 suite dal balletto di Béla Bartók e la Danza dei sette veli tratta dalla Salome di Richard Strauss.
Grande attesa anche per un grande ritorno: a 60 anni dal suo debutto alla Scala, la leggenda del pianismo italiano, Aldo Ciccolini, torna per un concerto benefico a favore della Fondazione Francesca Rava, a cinque anni dal terremoto che devastò l’isola di Haiti. L’intero ricavato sarà devoluto all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien di Port au Prince.
In questo mese di gennaio, oltre a prendere il via il ciclo Domeniche alla Scala e il ciclo Invito alla Scala, debutterà il nuovo progetto ScalAperta che prevede la vendita a metà prezzo di alcune recite dei principali spettacoli della nuova Stagione 2014/2015. Il primo titolo sarà Lo Schiaccianoci del 18 gennaio 2015. I biglietti saranno in vendita a partire dal 29 dicembre 2014.
Prosegue anche la Stagione dei Recital di canto: gli amanti di Lieder non potranno perdersi il concerto di Ian Bostridge considerato uno dei più grandi liederisti di oggi. In scena il 5 gennaio.
Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

foto di P.Tolu

Ricordo molto bene l’ultima rappresentazione dello Schiaccianoci a Cagliari. Era novembre 2010 e quell’anno la mia bambina faceva parte del coro delle voci bianche. Ero molto orgogliosa di questo perchè era entrata nel mio mondo, quello del Teatro Lirico. Ma si sa, non sempre le cose vanno come si vorrebbe e quell’episodio è rimasto unico. E’ evidente che per reazione, gli adolescenti  ad un certo punto sentano la necessità di fare esattamente il contrario di ciò che vorrebbero i genitori e siccome lei si era resa conto della mia gioia nel vederla seduta nel golfo mistico con le altre voci del coro,ha deciso di abbandonare non solo il canto classico ma tutta la musica in generale. La mia speranza è ovviamente, che quel seme, ora nascosto, possa germogliare nel momento opportuno.

foto di P. Tolu

Intanto Lo schiaccianoci di Pëtr Il’i? ?ajkovskij torna al Teatro Lirico di Cagliari sabato 22 novembre alle 20,30, (turno A), per la Stagione lirica e di balletto 2014. Questo è il sesto appuntamento.

Lo schiaccianoci è balletto fantastico in due atti e apoteosi, su libretto di Marius Petipa, dal racconto Lo schiaccianoci e del Re dei Topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann e da Il Natale di Petter e Lotta di Elsa Beskow, e musica di Pëtr Il’i? ?ajkovskij.

Il celeberrimo balletto, uno dei capolavori più amati dal pubblico, viene eseguito nella versione portata in scena dal Balletto del Teatro Stanislavskij di Mosca, con la coreografia di Vasily Vainonen e le scene e i costumi di Vladimir Arefiev. Questo prestigioso corpo di ballo, uno dei massimi esempi della tradizione coreografica romantica, debutta al Teatro Lirico di Cagliari proprio con la favola natalizia che continua ad ammaliare magicamente adulti e bambini.

L’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari e il Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari sono diretti da Evgenii Perunov. Il maestro del Coro di voci bianche è Enrico Di Maira.

Interpreti principali di Lo schiaccianoci sono alcune delle più celebri stelle internazionali, che si alterneranno nelle diverse recite: Natal’ja Somova (22, 25)/Anna Ol’ (23, 29)/Ksenij Ryžkova (26, 30)/Oksana Kardaš (27)/Erika Mikirti?eva (28) (Masha/La Principessa); Dmitrij Sobolevskij (22, 30)/Semen Veli?ko (23)/Georgi Smilevski (25)/Oleksandr Omel’?enko (26)/Ivan Mihalev (27)/Denis Dmitriev (28)/Sergej Manujlov (29) (Il Principe).

Lo schiaccianoci, verrà replicato: domenica 23 novembre alle 17 (turno D); martedì 25 novembre alle 20.30 (turno F); mercoledì 26 novembre alle 20.30 (turno B); giovedì 27 novembre alle 20.30 (fuori abbonamento); venerdì 28 novembre alle 20.30 (turno C); sabato 29 novembre alle 19 (turno G); domenica 30 novembre alle 17 (turno E).

Prezzi biglietti: platea da €70,00 a € 45,00 (settore giallo), da €55,00 a € 35,00 (settore rosso), da €40,00 a € 25,00 (settore blu); I loggia da €50,00 a € 30,00 (settore giallo), da €40,00 a € 25,00 (settore rosso), da €35,00 a € 20,00 (settore blu); II loggia da €30,00 a € 20,00 (settore giallo), da €20,00 a € 15,00 (settore rosso), da €15,00 a € 10,00 (settore blu).

foto di P.Tolu

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Sergio Trombetta presenta Lo schiaccianoci di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, al Teatro Lirico di Cagliari

 Lunedì 10 novembre, alle 17, al Teatro Lirico di Cagliari, il giornalista e critico di danza Sergio Trombetta presenta il balletto Lo di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, in un incontro con il pubblico. Il balletto fantastico in due atti e tre quadri va in scena, sabato 22 novembre alle 20.30 (turno A), per la Stagione lirica e di balletto 2014 del Teatro Lirico di Cagliari.

 L’ingresso alla presentazione è libero.

 Sergio Trombetta – Giornalista e critico di danza, nato a Torino, scrive per “La Stampa”, “Danza&Danza” e “l’Espresso”. Studioso di danza russa e sovietica ha, fra l’altro, curato l’edizione italiana dei Grandi Danzatori russi per Gremese. È autore di una biografia di Vaslav Nijinskij per l’Epos.

Lo schiaccianoci viene replicato: domenica 23 novembre alle 17 (turno D); martedì 25 novembre alle 20.30 (turno F); mercoledì 26 novembre alle 20.30 (turno B); giovedì 27 novembre alle 20.30 (fuori abbonamento); venerdì 28 novembre alle 20.30 (turno C); sabato 29 novembre alle 19 (turno G); domenica 30 novembre alle 17 (turno E).

La Stagione lirica e di balletto 2014 si avvale del contributo della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione Banco di Sardegna e, in qualità di media partner, di Tiscali.

La Biglietteria è aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, telefono +39 0704082230 – +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it.Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube. Biglietteria online: www.vivaticket.it

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

Il Coreografo oristanese Davide Cauli è stato insignito di un importante riconoscimento per il settore della danza.  Sarà infatti membro del CID (Consiglio Internazionale della danza presso l’UNESCO) che ha sede a Parigi.  Lo ha nominato il Presidente Alkis Raftis affermando che Davide Cauli è stato scelto per il suo importante curriculum professionale e per  la sua azione divulgativa che lo collocano fra i professionisti della danza  più importanti a livello internazionale.

Chissà quanti di voi, lettori di Musicamore, lo avranno visto in diverse trasmissioni televisive della RAI come Fantastico o Quelli che il calcio! Lui ha danzato anche per video musicali di Riki Martin e Julio Iglesias. In questi ultimi anni qualcuno lo avrà conosciuto  come giurato opinionista nella trasmissione di Claudia Tronci “Di che danza 6″ per Videolina.

Ma chi è veramente Davide Cauli?

Davide, mi racconti un po’ delle tue origini?

Sono nato ad Oristano e sono stato un atleta. Fui indirizzato prestissimo alla disciplina della ginnastica artistica che lasciai a circa 11 anni per approdare alla danza sportiva.

 E’ stata una tua scelta o sei stato incoraggiato dai tuoi genitori?

Mio padre operaio e mia madre casalinga amavano la ginnastica, ma non abbastanza la danza, non incentivarono ma neppure ostacolarono le mie scelte. Loro fecero così con tutti figli anche con mio fratello quando smise di fare il gommista per fare il pizzaiolo e fecero bene perché, giusto ieri a Napoli,  è stato premiato e riconosciuto come il secondo miglior pizzaiolo al mondo.

Quali sacrifici hai dovuto affrontare per emergere nel mondo della danza?

Ho fatto tanti piccoli passi. Fin da piccolo risparmiavo sui soldi della merenda per andare a Cagliari a studiare. A 14 anni fui campione e giovanissimo istruttore. Poi mi trasferii a Milano per ampliare i miei orizzonti e ripartire con una formazione e una visione più artistica che da competizione. Fui fortunato perchè qui ebbi una solida formazione da parte di alcuni grandi maestri della Scala e di altre grandi istituzioni europee.

In cosa ti sei specializzato?

Proprio con questi grandi maestri ho fatto i corsi di Danza accademica, danze di carattere, flamenco, tip tap, Modern jazz.

E all’estero?

Ho studiato con i più importanti maestri svizzeri, inglesi,francesi, tedeschi e olandesi: Carolyn Carlson, Pina Baush, Morice Bejart , Susanna Beltrami, tanto per citarne alcuni.

Hai studiato anche teatro di prosa?

Si, nei workshop tenuti da Giorgio Strelher al Piccolo e al Teatro alla Scala .

Mi racconti le tue esperienze di ballerino?

Si, sono stato ballerino solista e primo ballerino in tantissime produzioni teatrali e televisive prima in Italia poi a Zurigo, dove ho danzato senza sosta passando di compagnia in compagnia di teatro per circa 15 anni.  Poi è nato mio foglio Dave e sono rientrato in Italia .

Qui in Sardegna  hai continuato a danzare?

Si ho fatto altri 10 anni nei quali mi sono diviso tra lavori teatrali, insegnamento nella scuole di formazione professionale e televisione, fino a decidere di dedicarmi all’insegnamento e alla coreografia con produzioni mie.

Progetti a breve?

Ancora molte novità: presto l’apertura di corsi per professionisti e amatori a Cagliari, seminari su tutto il territorio nazionale e le news sulla pubblicazione del primo volume di Tecniche e Tecnologie per la danza”

Corsi di DANZA CONTEMPORANEA (FORMAZIONE CON ELEMENTI E TECNICHE DI DANZA MODERNA TEATRO DANZA E DANZA POST MODERNA) CONCETTI CONTEMPORANEI DI UTILIZZO DELLA COMUNICAZIONE ARTISTICA ATTRAVERSO LA DANZA ,  LABORATORIO COREOGRAFICO , BALLETTO MODERNO (DANZA CLASSICA NON ROMANTICA) , SEMINARI “TECNICHE E TECNOLOGIE PER LA DANZA”

Sono alla ricerca di locali idonei sia ad Oristano che a Cagliari.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

La prova generale del balletto La bella addormentata di ?ajkovskij, venerdì 14 dicembre alle 19, aperta alle scuole della Sardegna

Il Teatro Lirico di Cagliari, con l’intento di proseguire nella propria funzione didattica e di avvicinamento dei giovani all’affascinante mondo del teatro musicale, comunica l’apertura straordinaria della prova generale di La bella addormentata, balletto in un prologo e tre atti dalla fiaba La belle au bois dormant di Charles Perrault e musica di Pëtr Il’i? ?ajkovskij, che si tiene venerdì 14 dicembre alle 19. La manifestazione è rivolta esclusivamente alle scuole, in particolare agli allievi delle scuole di danza, della Sardegna.

Il celebre balletto classico che chiude la Stagione lirica e di balletto 2012 del Teatro Lirico di Cagliari viene interpretato dal Balletto del Teatro Nazionale di Praga, una delle più celebri e prestigiose compagnie di danza al mondo e massimo esempio della tradizione coreografica romantica.

L’Orchestra del Teatro Lirico è diretta da Václav Zahradník. Le coreografie sono di Javier Torres (da Marius Petipa), mentre le scene sono affidate a Minna Wallenius, i costumi a Erika Turunen, le luci a Olli-Pekka Koivunen ed i video a Timo Nyman.

Prezzi biglietti: posto unico € 5,00 (massimo 3 biglietti per studente).

La Stagione lirica e di balletto 2012 si avvale della collaborazione di: Fondazione Banco di Sardegna, Capitta & Partners.

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13 e nell’ora precedente lo spettacolo. Rimane chiusa i giorni festivi.

Per prenotazioni ed informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13 e nell’ora precedente lo spettacolo, telefono +39 0704082230 – +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it, www.teatroliricodicagliari.it. Il Teatro Lirico di Cagliari si può seguire anche su Facebook, Twitter, YouTube.

Tag:, , , , , , ,

Comments 1 Commento »

Ieri sera, nella mia bacheca di Facebook ho trovato un link che si intitolava così: “Dal mattino alla mezzanotte, l’Opera invade la città“.

Non avendo ben capito di cosa si trattasse, ovviamente l’ho aperto e con mia grande meraviglia scopro che la citta di Brescia il girorno 22 settembre dedicherà una giornata completa all’Opera. Ma vi rendete conto? Le strade della città invase dalla musica in ogni suo angolo!

In un epoca in cui si pensava che l’Opera fosse ormai morta, e che gli stessi ex nostri ministri giudicavano come “centri di spesa clientelari, inefficienti e costosi“(Brunetta), una città importante come Brescia dedica una giornata intera a questa meravigliosa musica che tutto il mondo c’invidia.

Per chi avesse la fortuna di trovarsi da quelle parti in quel giorno, voglio dare qualche informazione più precisa.

La Festa dell’Opera toccherà diversi punti del centro storico, ma anche della periferia per portare musica ovunque e per far conoscere anche i posti meno frequentati della città. Durante la serata sono state individuate due zone clou: la zona rossa, che richiama la passione della Carmen, e la zona oro, che evocherà la magia della Tosca.

In linea con le grandi feste popolari europee, anche la Festa dell’Opera sarà animata da numerosi eventi a sorpresa che durante tutta la giornata proietteranno gli spettatori in divertenti e surreali momenti di intrattenimento in cui spesso si cercherà il loro coinvolgimento: un’incursione inaspettata nel mondo del melodramma per riportarlo tra la gente e per riscoprire il fascino di quel genere musicale che nei secoli ha segnato la storia civile, culturale e artistica della Città di Brescia.

Tutti gli eventi della Festa dell’Opera sono a partecipazione gratuita.

Teatro Grande
c.so Zanardelli, 9a – Brescia

Fondazione del Teatro Grande di Brescia
Via Paganora, 19/A 25121 Brescia (BS) Tel +39 030.2979311 Fax +39 030.2979342

 

 

Tag:, , , , , , , , , ,

Comments 3 Commenti »

ressaTorno adesso da una mattinata al botteghino del Teatro Lirico.

Ero in coda dalle 9,30, (ma c’era chi lo era dalle 8), per poter trovare dei posti decenti in abbonamento per i miei parenti, per la stagione Lirica alle porte. Non vedevo tanta ressa da molti anni, da quando cioè l’organizzazione biglietteria era diventata a dir poco perfetta e gli impiegati erano attenti a smistare nel modo più adeguato gli abbonati, mettendoli in condizioni di non subire disagi, anche attraverso le telefonate e le mail per le prenotazioni .
Purtroppo la scena vista oggi mi ha fatto pensare ad una regressione di tutto questo: la gente era scontenta pronta a rinunciare se non avesse trovato i posti degli anni scorsi. La direzione quest’anno, sicuramente per problemi economici, ha dovuto sopprimere ben due turni: un turno matinèe e il turno prova generale dedicata alle associazioni ed ai parenti dei dipendenti. Chi era abbonato in questi due turni avrebbe dovuto trovare posto fra quelli scartati da chi ha avuto la possibilità di scegliere o riconfermare i vecchi abbonamenti. Il botteghino era veramente nel caos nonostante le impiegate stessero cercando di accontentare un po’ tutti. A completare il tutto, qualche minuto prima dell’apertura camminava fra la gente un’ospite poco desiderato, molto confuso che forse si domandava come mai tanta confusione in casa sua.

Guardatevi il video e capirete.
Comunque, aldilà di tutto, sapere che la gente vuole la lirica a tutti i costi mi conforta e soprattutto dovrebbe far riflettere chi in questo anno ha sparato a zero affermando che gli spettacoli lirici non interessano a nessuno.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

220403_1959224253794_1038406011_2299845_4477754_oEccola di nuovo, per la gioia di tutti i cagliaritani appassionati d’Opera, la stagione lirica al Teatro Comunale della città di Cagliari.

Dopo un anno d’astinenza ieri, è stata presentata la nuova stagione.

Grazie all’amico Luca Murgia, fondatore del gruppo su facebook “Amici del teatro Lirico“, e grande appassionato melomane, posso postare in anteprima tutto il programma relativo al 2011.

Buona visione

Stagione lirica e di balletto 2011

sabato 18 giugno 2011, ore 19 – turno A
lunedì 20 giugno 2011, ore 20.30 – turno F
martedì 21 giugno 2011, ore 20.30 – turno B
giovedì 23 giugno 2011, ore 20.30 – turno G
venerdì 24 giugno 2011, ore 20.30 – turno C
domenica 26 giugno 2011, ore 17 – turno D

La Traviata
melodramma in tre atti
libretto Francesco Maria Piave, dal dramma La Dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio
musica Giuseppe Verdi

personaggi e interpreti principali
Violetta Valéry Annamaria Dell’Oste (18, 21, 24, 26)
Alfredo Germont Alejandro Roj (18, 21, 24, 26)/Leonardo Caimi (20, 23)
Giorgio Germont Roberto De Candia (18, 21, 24, 26)/Francesco Landolfi (20, 23)

maestro concertatore e direttore Giacomo Sagripanti
Orchestra e Coro del Teatro Lirico
maestro del coro Fulvio Fogliazza

regia Alfonso Antoniozzi
scene Paolo Giacchero
costumi Claudia Pernigotti
luci Andrea Oliva

allestimento del Teatro Comunale di Bologna

sabato 9 luglio 2011, ore 21 – turno A
lunedì 11 luglio 2011, ore 21 – turno F
martedì 12 luglio 2011, ore 21 – turno B
giovedì 14 luglio 2011, ore 21 – turno C
venerdì 15 luglio 2011, ore 21 – turno G
sabato 16 luglio 2011, ore 21 – turno D

Napoli milionaria!
dramma lirico in tre atti
libretto Eduardo De Filippo, dalla sua commedia omonima
musica Nino Rota

personaggi e interpreti principali
Gennaro Jovine Alfonso Antoniozzi
Amalia Tiziana Fabbricini (9, 12, 14, 16)/Esther Andaloro (11, 15)
Maria Rosaria Valentina Corradetti (9, 12, 14, 16)/Anna Corvino (11, 15)
Amedeo Dario Di Vietri
Errico “Settebellizze” Leonardo Caimi (9, 12, 14, 16)/Armaz Darashvili (11, 15)
Peppe “‘O Cricco” Carmine Monaco

maestro concertatore e direttore Giuseppe Grazioli
Orchestra e Coro del Teatro Lirico
maestro del coro Fulvio Fogliazza

regia Arturo Cirillo
scene Dario Gessati
costumi Gianluca Falaschi
luci Badar Farok

allestimento del Festival della Valle d’Itria
prima esecuzione in Sardegna, in occasione del centenario della nascita del compositore

venerdì 7 ottobre 2011, ore 20.30 – turno A
sabato 8 ottobre 2011, ore 19 – turno G
lunedì 10 ottobre 2011, ore 20.30 – turno F
mercoledì 12 ottobre 2011, ore 20.30 – turno B
venerdì 14 ottobre 2011, ore 20.30 – turno C
domenica 16 ottobre 2011, ore 17 – turno D

Madama Butterfly
tragedia giapponese in tre atti
libretto Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, dal dramma Madame Butterfly di David Belasco
musica Giacomo Puccini

personaggi e interpreti principali
Madama Butterfly (Cio-cio-san) Ausryne Stundyte (7, 12, 14, 16)/ Mina Yamazaki (8, 10)
Suzuki Junhua Hao
F. B. Pinkerton Giuseppe Varano
Sharpless Marcello Rosiello

maestro concertatore e direttore Julian Kovatchev
Orchestra e Coro del Teatro Lirico
maestro del coro Fulvio Fogliazza

regia Mariusz Treli?ski
scene Boris Kudli?ka
costumi Magdalena Teslawska, Pawel Grabarczyk
luci Stanislaw Zi?ba

allestimento del Teatr Wielki Opera Narodowa di Varsavia

venerdì 11 novembre 2011, ore 20.30 – turno A
sabato 12 novembre 2011, ore 19 – fuori abbonamento
domenica 13 novembre 2011, ore 17 – turno D
martedì 15 novembre 2011, ore 20.30 – turno F
mercoledì 16 novembre 2011, ore 20.30 – turno B
giovedì 17 novembre 2011, ore 20.30 – turno G
venerdì 18 novembre 2011, ore 20.30 – turno C
sabato 19 novembre 2011, ore 19 – fuori abbonamento

Il lago dei cigni
balletto fantastico in tre atti
libretto Vladimir Begi?ev e Vasilij Gel’cer
musica Pëtr Il’i? ?ajkovskij

coreografia Marius Petipa, Lev Ivanov
revisione coreografica Aleksandr Gorskij
scene e costumi Marija Levickaja

Balletto dell’Opera di Kiev

Orchestra del Teatro Lirico
direttore Alekseij Baklan

venerdì 9 dicembre 2011, ore 20.30 – turno A
domenica 11 dicembre 2011, ore 17 – turno D
martedì 13 dicembre 2011, ore 20.30 – turno B
giovedì 15 dicembre 2011, ore 20.30 – turno F
venerdì 16 dicembre 2011, ore 20.30 – turno C
sabato 17 dicembre 2011, ore 19 – fuori abbonamento
domenica 18 dicembre 2011, ore 17 – turno G

Carmen
opéra-comique in quattro atti
libretto Henri Meilhac e Ludovic Halévy, dalla novella omonima di Prosper Mérimée
musica Georges Bizet
esecuzione in lingua originale francese con sopratitoli in italiano

personaggi e interpreti principali
Carmen Anna Malavasi/Veronica Simeoni
Don José Giancarlo Monsalve/Michael Spadaccini
Escamillo Franco Pomponi/Pierre Doyen
Micaëla Cristina Radu/Erika Grimaldi

maestro concertatore e direttore Julia Jones
Orchestra e Coro del Teatro Lirico
maestro del coro Fulvio Fogliazza

regia Marina Bianchi

nuova produzione del Teatro Lirico di Cagliari

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Comments 1 Commento »

IMG_1687La situazione sempre gravissima del Teatro Lirico di Cagliari porta i lavoratori ad usare tutte le forme più svariate e spettacolari di protesta per cercare di attirare e sensibilizzare il pubblico al grave problema della crisi che lo sta attanagliando. Senza stipendi e senza programmazione si rischia la chiusura. Questo il pubblico lo sta recependo e ieri sera ci sono stati due momenti dove ha mostrato, ancora una volta, di schierarsi dalla nostra parte.

All’ingresso del teatro, prima di una recita del balletto Schiaccianoci (ormai unico spettacolo in programma), durante iun volantinaggio, anche un abbonato ha voluto sostenere la nostra lotta passando tra la gente con un cartello in nostro sostegno.

Dopo lo spettacolo un gruppo di colleghi, per mostrare l’ occupazione materiale del Teatro, ha dormito in maniera spettacolare nel foyer.

162759_1708461080252_1499843655_1742606_7467919_n

Ecco il video.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

lo_schiaccianoci_1Per tutti i genitori, il compleanno del proprio cucciolo è un giorno speciale. Lo è anche per noi oggi, per me in particolare che ho rivissuto momento per momento, attraverso i ricordi, tutto il periodo che l’ho portata in grembo.
Generalmente però tra i ricordi, riaffiorano sempre gli ultimi istanti quelli del dolore prima della grande gioia. Invece, in questi giorni, mi è successa una cosa strana.
Ho ricordato una serata a teatro, quando aspettavo lei da soli due mesi. Momenti bruttini devo dire, accompagnati dalla nausea che mi creava disagio in ogni situazione.
Ma io, per carattere, difficilmente mi faccio atterrare, cerco di reagire e cerco soprattutto di continuare a fare ciò che mi piace nella speranza di dimenticare il disagio.
All’epoca, in teatro, veniva rappresentato lo Schiaccianoci, il balletto che aveva accompagnato la mia infanzia attraverso il film “Fantasia” della Disney.
Non volevo perderlo considerato che il corpo di ballo era fra i migliori al mondo.
Seduta nella poltrona della platea, vicino alle uscite di sicurezza, soffrivo, ma allo stesso tempo godevo delle voci celestiali che accompagnavano la danza nel primo atto. Le voci dei bambini, pensavo: “chissà se un giorno mia figlia potrò essere lì!”
A distanza di 13 anni, in questi giorni, il sogno si è avverato: lei è stata scelta per prendere parte proprio a quel coro di voci bianche.
E’ una grande emozione considerato che a questa bella esperienza si accompagnerà sempre il dolcissimo ricordo della sua nascita.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , ,

Comments 2 Commenti »

(continua…)

Tag:, , , , , , , , ,

Comments 1 Commento »

Sabato dalle 10 alle 22 il Teatro Lirico di Cagliari è aperto a tutti gratuitamente.

(continua…)

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments 1 Commento »