Articolo taggato “Alberto Sanna”

II 10 aprile saranno trascorsi 26 anni dal rogo del traghetto MOBY PRINCE. In ricordo di quella tragedia il cantautore cagliaritano Alberto Sanna ha scritto una canzone, che s’intitola appunto “Moby Prince“.  La canterà il prossimo lunedì 10 aprile ospite del programma dei Lapola nella televisione locale di Videolina alle ore 21


YouTube Video

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

E’ il 10 aprile 1991 nella rada del porto di Livorno, quando alle 22.25 il traghetto passeggeri “Moby Prince” della compagnia Navarma appena partito con direzione Olbia, e la petroliera Agip Abruzzo all’ancora nella rada del porto, entrano in collisione.

La prua del traghetto squarcia una delle cisterne del greggio trasportato e si scatena un incendio.

Nonostante la vicinanza al Porto, l’incendio fuori controllo provoca ingenti danni sia alla petroliera che al traghetto.

Tutte e 30 le persone di equipaggio a bordo della petroliera non riportano danni fisici.

Tragico è il bilancio sul traghetto Moby Prince: delle 141 persone a bordo, 65 membri dell’equipaggio e 76 passeggeri vi è un solo superstite.

Nel più grave incidente della marineria italiana muoiono 140 persone.

VENERDI’ 28 Ottobre ORE 21

il secondo spettacolo della Rassegna Storytelling 2016, “CANALE 16 – la tragedia del Moby Prince”, racconterà della tragedia avvenuta il 10 aprile 1991.
Vengono lanciati due Mayday, uno dal Moby Prince e uno dalla piattaforma petrolifera Agip Abruzzo ma non vengono correlati tra loro.
Muoiono 140 persone tra passeggeri ed equipaggio e c’è un solo sopravvissuto: Alessio Bertrand.

Nella sala ricezione il Canale 16, dedicato alle emergenze, registra per un esperimento tutto ciò che accade in rada.
Pur non chiarendo completamente ciò che successe quella notte nel porto di Livorno è solo grazie alla registrazione del Canale 16 che possiamo conoscere alcuni dei retroscena che ancora oggi creano inquietudine e avversione nell’opinione pubblica.

Lo spettacolo dedicato alla tragedia del Moby Prince è stato costruito in collaborazione con l’Associazione “10 Aprile – Familiari Vittime Moby Prince” e ne sostiene la causa.
Sarà presente  Luchino Chessa in rappresentanza dell’Associazione.

Credits:
Di e con Gianluca Medas
e con Filippo Salaris, Alessandro Pani e Mattia Murgia
Musiche di Alberto Sanna
Video realizzati da Fabio Macis e Antonio Cauterucci

E’ necessaria la prenotazione causa della esiguità dei posti 

340 697 3005
ufficiostampa.figlidartemedas@gmail.com

 

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

 Storytelling è la nostra nuova rassegna cagliaritana dei Figli d’arte Medas che quest’anno  si terrà presso la Discoteca del Lido .

“Si tratta di una scelta coerente”, come spiega Gianluca Medas, “con la  volontà di proporre i nostri progetti in spazi alternativi al teatro e raccontare sfruttando ogni genere di medium conosciuto, rielaborandone il senso”.

Insomma si tratta di un lavoro davvero sperimentale e originale.

Per questo lavoro Gianluca Medas, direttore artistico della rassegna, si avvale di nuove collaborazioni come quella col cantautore cagliaritano Alberto Sanna, il tenore Murales di Orgosolo, il cantautore Joe Perrino, il musicista Mauro Palmas e tanti altri.

Il biglietto d’ingresso è di 10 euro

 

Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

E’ un’estate impegnativa  quella del cantautore cagliaritano Alberto Sanna . Una lunga tournée per un repertorio vastissimo. Se volete andarlo a sentire segnatevi queste date e le località, troverete sicuramente quella più vicina al vostro posto di vacanza.

Per gli organizzatori che volessero prenotare un suo spettacolo c’è ancora qualche data ancora disponibile . Nel caso possono contattarlo su facebook cliccando qui.

Intanto domani  sarà a  S.M. Navarrese (OG) con Fry Moneti  e

domenica 16 Cardedu (OG) alle 22  lo ritroviamo nel suo Show 

L’ULTIMO ONE MAN BAND vx/chit/arm/cassa/rullo/charlie … CONTEMPORANEAMENTE!

“ROCK / BLUES / R’N'R / SWING / REGGAE / CANZONE D’AUTORE”
In repertorio una selezione dei brani originali più conosciuti scritti da Alberto Sanna, nonché varie pietre miliari del rock e del blues di ogni tempo, swing, r’n'r, reggae, canzone d’autore … ELVIS, STONES, CLASH, BENNATO, M.WATERS, SPRINGSTEEN, DYLAN, DE ANDRÈ, BOB MARLEY, LOU REED, DOORS, JANIS JOPLIN, CREEDENCE, PATTY SMITH, ma anche PEARL JAM, SOUNDGARDEN, NIRVANA, RAMONES, AC/DC, CURE … e molto altro

Una performance davvero unica questo “one man show” nel quale, in magnifica solitudine, Alberto Sanna suona contemporaneamente:
con le mani la chitarra acustica, con la bocca la voce e le armoniche e … con i piedi, due punti: una grancassa, un rullante, un charleston … e in alcuni brani una loop station applicata alla chitarra.
Un originale progetto capace di sposare una particolarissima sensibilità musicale con una spettacolare capacità di coordinazione fisica.

17 Cuglieri (OR)
18 … disponibile
19 Orosei (NU)
20 Galtelli (NU)
21 Iglesias (CI)
24 Ottana (NU) con Fry Moneti
25 … disponibile in duo con Fry Moneti

Tag:, , ,

Comments Nessun commento »

In questa infografica una raccolta dei migliori festival musicali in Italia in programma quest’estate! Solo per citarne alcuni A Night Like This, Goa Boa, Kappa Future Festival, Total Metal Festival, Milano City Sound e molti altri.

 

http://blog.kijiji.it/

 

Per quanto riguarda invece la Sardegna ed in particolare Cagliari voglio segnalarvi questa serie di eventi   sulla spiaggia del  Poetto

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Questa è una nuova clip di OneManBand Show di Alberto Sanna: “Canzoni per (r)esistere” ripreso dal vero da Massimo Potenza.

 Lo spettacolo: ALBERTO SANNA – L’Ultimo One Man Band voce/chitarra/armonica/cassa/rullo/charlie … contemporaneamente! NO ALLE BASI / NO AI LEGGII / NO AGLI SGABELLI Un approccio inusuale al “one man show” nel quale Alberto Sanna non utilizza la più tradizionale grancassa sulla schiena, bensì una piccola batteria modificata ad arte per essere suonata con tre pedali, quindi: con le mani la chitarra acustica, con la bocca la voce e le armoniche e con i piedi grancassa, rullante, charleston.

Dicono di lui: Icona del rock sardo, cantautore e musicista poliedrico, dagli esordi degli anni ‘80 con i gruppi storici che hanno tracciato un percorso importante nella storia rock della Sardegna, Alberto Sanna non ha mai smesso di scrivere canzoni e di andare in giro a suonarle, diventando una voce significativa dell’isola contemporanea.

Produzione recente: • 2013 ALBERTO SANNA & FRY MONETI dvd live Musicraiser • 2013 ALBERTO SANNA & FRY MONETI cd live Sardmusic • 2011 ANGELI, SPIAGGE E CANZONI cd L’Unione Sarda • 2009 CANZONI PER (R)ESISTERE cd Sardmusic • 2005 ALBERTO SANNA cd Sardmusic


YouTube Video

 

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

L’ULTIMO ONEMANBAND vx/chit/arm/cassa/rullo/charlie … CONTEMPORANEAMENTE!
rock, blues, reggae, swing, canzone d’autore & more …
“... a volte faccio anche gli spaghetti “aglio & olio”
(sempre contemporaneamente!)”

Questo è ciò che dice Alberto Sanna che dal 28 febbraio è in tour col suo nuovo album. Di seguito il programma
(ospite DVD live “20 anni di Casa Del Vento”)

3 Marzo @FIRENZE + Claudia Aru trio c/o La Citè
4 marzo @ROMA c/o Crossover (San Lorenzo)

E dice anche:
“… parlo io: “La musica è la mia gabbia e la mia libertà, le canzoni sono il mio pane quotidiano (in tutti i sensi), la voce, la chitarra e le armoniche i miei “arnesi del mestiere” … la batteria poi l’ho sempre suonata, sin da ragazzino … ora però ho deciso di fare tutte queste cose contemporaneamente!
Come dice Marzullo … Lei cosa chiede a se stesso e cosa si risponde? 
L’ho voluta la bicicletta? … E ora pedalo.”

NOTE BIOGRAFICHE
dicono di me:
Icona del rock sardo, cantautore e musicista poliedrico. Esordisce come batterista negli anni ‘70, ma dal decennio successivo è cantante, autore, chitarrista, bassista e armonicista con alcuni gruppi che hanno lasciato una traccia fondamentale nella storia rock della Sardegna. Da allora non ha mai smesso di scrivere canzoni e di andare in giro a suonarle, facendo della musica il punto principe della sua vita e diventando una voce significativa dell’isola contemporanea.
… è recentemente uscito per Sardmusic il suo nuovo lavoro discografico cointestato con il violinista e polistrumentista Francesco Fry Moneti (ModenaCityRamblers/CasaDelVento ecc.) …
Una performance davvero unica questo “one man show” nel quale, in magnifica solitudine, Alberto Sanna suona contemporaneamente:
con le mani la chitarra acustica, con la bocca la voce e le armoniche e … con i piedi, due punti: 
una grancassa, un rullante, un charleston … e in alcuni brani una loop station applicata alla chitarra.
Un originale progetto capace di sposare una particolarissima sensibilità musicale con una spettacolare capacità di coordinazione fisica.
In repertorio una selezione dei brani originali più conosciuti scritti da Sanna, assieme ai classici del rock e del blues di ogni tempo, swing, r’n'r, canzone d’autore …

TRACCE DISCOGRAFICHE
• con Masoko Tanga
1987 MASOKO TANGA mc Masoko
• con T.N.T.
1989 DAL ROCK AL PEGGIO mc TnT
• con High Voltage
1990 CHI TOCCA I FILI MUORE mc Voltage
• con Animanera
1995 IL SOLE NEGLI OCCHI cd Corus
• Alberto Sanna
1997 NOIE AL MOTORE cd Ossidiana
• con All Sun & his Jumpin’ Jivers
2003 LIVE AT MARLIN CLUB cd Ossidiana
• con Radioclash
2004 IN MEMORIA DI JOE STRUMMER 1952/2002 cd Ossidiana
• Alberto Sanna
2005 ALBERTO SANNA cd Sardmusic
• Alberto Sanna
2009 CANZONI PER (R)ESISTERE cd Sardmusic
• Alberto Sanna
2011 ANGELI, SPIAGGE E CANZONI cd L’Unione Sarda
• Alberto Sanna e Fry Moneti
2013 ALBERTO SANNA & FRY MONETI “Sul palco all’FBIclub” cd Sardmusic
• Alberto Sanna e Fry Moneti
2013 DVD live: ALBERTO SANNA & FRY MONETI “Sul palco all’FBIclub” dvd Musicraiser

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Fra un’oretta sarà divulgato l’ultimo aggiornamento della classifica dei cantanti riguardo il concorso di canto online Musicamore 2013.

Si ricorda che si potrà votare fino alla mezzanotte di oggi.

Domani dopo  le 16 saranno pubblicati i primi risultati.

Si ricorda che i premiati riceveranno l’attestato di vittoria che sarà pubblicato su questo blog, e saranno così distribuiti:  1, 2 e 3 premio proclamato dalla giuria popolare del web per le voci leggere; 1, 2, 3 premio voci liriche.

In bocca al lupo!!

La giuria è così composta

Alessandra Atzori (Musicamore blog Tiscali)

Simona Collu (Ciresell blog Tiscali)

Elisabetta Scano (cantante lirica)

Alberto Sanna (cantautore)

Claudio e Susy Gasperoni (artisti organizzatori di eventi)

 

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

Con oggi si conclude la prima fase del concorso d Musicamore 2013.Da questo pomeriggio si potrà cominciare a votare. Chiunque può farlo inviando la propria preferenza ad ottottobre@tiscali.it.

Questo l’elenco degli artisti partecipanti che potrete visionare per le votazioni. Si potrà votare fino al 9 novembre. Il 10 saranno resi noti i nomi dei vincitori. Ci saranno tre premi: uno per la sezione lirica, uno per la musica leggera ed uno per i cantautori.

Oggi è pervenuto il video di un gruppo che presenta un brano scritto totalmente da loro. Si chiamano Fool Groove sono una band indipendente, completamente autoprodotta, del genere “elettro-qualchecosa”.

 Anci: microfoni, altoparlanti e radioline, Stiv: chitarra elettronica, pedali vari e valvolame ,Simplo: basso, chitarrina arrangiata e batteria dronica.

Questo video con il loro brano è nato  per il concorso Musicamore 2013. Di seguito il testo

Questo gruppo partecipa anche per il Premio Speciale Cantautori che sarà assegnato dall’artista cagliaritano Alberto Sanna.


YouTube Video


 

Tag:, , , , , , , , ,

Comments 3 Commenti »

Ancora una settimana di tempo per contribuire al progetto di Alberto Sanna e Fry Moneti su MUSICRAISER: cliccate su questo link.
la raccolta dei fondi è quasi al 90%, Manca solo un piccolo sforzo e ci siamo!

Scegliete la vostra ricompensa e guidateci in portoAlberto e Fry


YouTube Video

 

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

 

Il 21 giugno i lavoratori del Teatro lirico di Cagliari organizzano una giornata di musica no-stop gratuita aperta a tutti. Ci sarà musica per tutti i gusti, danza e teatro. Piccole formazioni di musica da camera, vocale, jazz, etnica. Il programma in via di definizione prevede tra l’altro l’esibizione dell’ Orchestra Mixis, il quintetto d’archi Shardana con i  tanghi argentini, gli Echos Vocal Ensemble, musica araba, l’attore Gianluca Medas in un Omaggio a Giusy Devinu, le canzoni degli anni 30-40 con Catia d’Angelo, i 6 tenori con le più belle romanze e canzoni napoletane, ecc.

I bambini avranno un programma tutto per loro. I piccolissimi potranno vivere la magia del teatro con una  caccia al tesoro tra i laboratori, i corridoi, la platea, la sartoria ecc. Se vorranno potranno pranzare al ristorante del teatro che farà per tutti , menù speciali, al costo di 10 euro. Il pomeriggio poi potranno assistere allo spettacolo di canzoni con l’One man band Alberto Sanna che per l’occasione avrà un repertorio adatto a loro.

I bambini sono avvisati di non spaventarsi se nel loro giro incontreranno le Streghe del Macbeth. Saranno molto brutte ma non faranno del male a nessuno.

La serata si concluderà con l’esibizione del Coro e dell’Orchestra del Teatro Lirico con un programma composto dalle più famose sinfonie di Rossini, e celebri brani corali .

Importantissimo il dibattito d’apertura della manifestazione alle 10,30: ci saranno giornalisti, politici di ogni area, professionisti del settore per un importante confronto.

I gruppi dei bambini che vorranno partecipare possono mandare una mail di conferma   a questo indirizzo ottottobre@tiscali.it

Ecco il video di uno dei gruppi che parteciperà alla giornata


YouTube Video

 

 

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Il Crowdfunding è un metodo di finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse intorno a un progetto.
Musicraiser è la prima, (e per ora unica) piattaforma di crowdfunding esistente in Italia, e ha scelto di occuparsi solo di progetti relativi alla musica.

Fra questi progetti c’è anche quello del musicista cagliaritano Alberto Sanna che starà sulla piattaforma per una cinquantina di giorni.

L’aspetto rivoluzionario del crowdfunding è il fatto di poter da subito avere un riscontro reale delle potenzialità del proprio progetto, grazie al contatto diretto con il pubblico che, prenotando la sua copia dell’opera, entra a farne parte attiva diventando automaticamente coproduttore …

E allora diventiamo subito produttori del musicista cagliaritano prenotando e finanziando il suo ultimo lavoro.

 

DVD live … ALBERTO SANNA & FRY MONETI

www.musicraiser.com

Questa è la storia di un incontro, un incontro di terre, di musiche, di uomini.

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

A volte accade … accade che un incontro diventi pura magia e che la musica e le parole comincino improvvisamente a volare.
Questa potrebbe essere la sintesi del progetto discografico di Alberto Sanna & Francesco Fry Moneti, la straordinaria alchimia creata dal cantautore cagliaritano e dal solista dei Modena City Ramblers prende forma in questo Cd registrato dal vivo lo scorso maggio 2012.
Numero 23 del catalogo di S’ardmusic (distribuito da EGEA – produzione artistica Michele Palmas) il disco presenta 12 brani quasi tutti inediti , alcuni dei quali “inediti famosi”, perché saranno finalmente presenti in un disco di Alberto, brani che hanno caratterizzato la sua intera carriera (Alla scuola elementare – Correre – In questa città) ma mai incisi nella loro versione originale, vecchie canzoni dimenticate in un cassetto (Proprio adesso, Dentro di me), cavalli di battaglia (Angeli di Strada, Quelli come noi) e nuove composizioni (Spiagge bianche – Ogni uomo – Nel mare – Tutto quello che ho – Limpido e chiaro).
Sarà ancora l’FBI club di Quartu S.Elena ad ospitare il concerto presentazione del disco   martedì 14 maggio 2013.
Questa è la storia di un incontro …  un incontro di terre, di musiche, di uomini.
Dalla terra di Sardegna, l’anima stanziale e introversa di un rocker “one man band”, innamorato della forma canzone, avvezzo ad accompagnare la sua voce e la sua armonica con una chitarra acustica e un’anomala batteria a pedali, incontra l’indole esuberante di un violinista giramondo, toscano di nascita, emiliano d’adozione, irlandese per estrazione musicale, ma legato a doppio filo all’America meticcia di Jimi Hendrix da una passione segreta che riversa nel suo inedito mandolino elettrico a forma di Gibson Explorer!!!
Eccoli, sono loro:
ALBERTO SANNA: voce, armonica, chitarra, batteria a pedali (la voce rock del cantautorato sardo)
FRANCESCO FRY MONETI: violino, mandolino, voce (ModenaCityRamblers/CasaDelVento e molto altro)
Da quell’incontro sono passati tre anni di musica dal vivo, che li hanno portati alla realizzazione di un CD, naturalmente live, di ormai imminente uscita … ALBERTO SANNA & FRY MONETI SUL PALCO ALL’FBI CLUB,
12 brani inediti catturati in concerto + una traccia video a cura del videomaker Luca Percivale
3 anni di musica dal vivo sono 3 anni di canzoni, di concerti, tanti km, tanti locali, tante piazze e tanti nuovi incontri … tra i quali anche quello con il contrabbasso di Maurizio Congiu e le percussioni di Sixto Marquez Tamayo che accompagnano Alberto e Fry nella realizzazione del disco.

Alberto Sanna – voce, chitarra, armonica e batteria a pedali
Francesco Fry Moneti – violino e mandolino elettrico, voce
Sixto Marquez – percussioni
Matteo Muntoni – contrabasso

Ingresso con cena a buffet e tavolo su prenotazione € 15.00 dalle ore 20.30
Telefono 070 882332
E-mail info@fbiclub.it
Sito Web http://www.fbiclub.it

 

 

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Il giovedì per l’FBI è sempre stato magico, grazie a SING a SONG, lo spettacolo “interattivo” animato dal camaleontico e affascinante
Pacifico Settembre in arte PAGO, dai musicisti della FBI band e accompagnato da Stefano Curgiolu in qualità di presentatore e
ricercatore di talenti, in cui chiunque può essere protagonista, scegliendo un brano e cantando ospite del prestigioso palco dell’ FBI  club…
STAVOLTA la serata sarà però diversa!
Oltre a PAGO, all’FBI band e a Curgiolu, si esibiranno tantissimi artisti del panorama locale, tutti accomunati dall’amicizia che li lega ad uno
dei più bravi musicisti che la Sardegna abbia mai partorito, il bassista  GEMILIANO CABRAS!
Purtroppo “Gemi” sta affrontando una durissima battaglia contro una brutta malattia e una delle speranze di vittoria è un intervento da fare
il 10 aprile in una struttura specializzata.
I costi ahimè  sono altissimi!
Cosa c’è di meglio che riunirci tutti insieme e dare una mano ad un caro amico raccogliendo i fondi necessari? Insieme ce la possiamo fare!                                                   

GIOVEDI’ 4 Aprile 2013

L’ingresso sarà libero ma sarà gradita una DONAZIONE!

APERTURA ORE 20.30
INIZIO LIVE ORE 22.00

per qualunque informazione riguardo le donazioni, potete contattare Laura Lobina a  laura.lobina@gmail.com

Io Alessandra, titolare di questo blog, garantisco in prima persona la veridicità di questa notizia che riguarda il musicista Gemiliano Cabras, che conosco fin dai tempi del conservatorio. Non si tratta di una bufala!!

Vi chiedo pertanto di far girare condividendo questo comunicato e soprattutto partecipando alla serata!

Tag:, , , , , , ,

Comments 7 Commenti »


YouTube Video

 Il musicista cagliaritano Alberto Sanna con Michele Atzori-Dr.Drer di Crc posse e Francesco Bachis dei Ratapignata hanno  deciso di passare il Natale in maniera diversa . Un Natale di solidarietà  e musica davanti alla Galleria di Villa Marina  ad Iglesias dove gli ex lavoratori si sono murati vivi dentro per manifestare tutta la rabbia. Gli operai , ex Rockwool, dal 12 novembre occupano un braccio della miniera sulcitana. Hanno deciso di tentare un’azione clamorosa. Loro pretendono che venga rispettato il primo accordo con la Regione Sardegna non semplicemente per il loro egoistico diritto al lavoro, ma nell’interesse della propria terra per la propria terra.


YouTube Video

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Con ALBERTO SANNA 
SEMINARIO – VIAGGIO NELLA FORMA CANZONE
Come accedere ai meccanismi base del più importante format espressivo della musica moderna: la canzone.

Cos’è la canzone moderna?

Com’è strutturata?
Come nasce una nuova canzone?

CONTENUTO E FORMA: cosa dire e come dirlo
METRICA E RIMA: uso della metrica e della rima, assonanza, accenti testuali e accenti musicali
STRUTTURE: analisi delle più comuni strutture della canzone moderna, dal blues al jazz, dal musical al rock, al pop, ai giorni nostri
PRIMA IL TESTO O PRIMA LA MUSICA?.. musicare un testo o mettere le parole a una melodia?
“… Abbiamo imparato di più da un disco di 3 minuti che da 13 anni di scuola dell’obbligo …”
(da “No Surrender” – Bruce Springsteen)

***La quota di partecipazione totale sarà di 40€ per gli ‘esterni’, 35€ per gli iscritti alla Voice Power Mmi Cagliari.
Il Seminario sarà attivato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

NB: POSTI LIMITATI! E’ NECESSARIO PRENOTARE ANTICIPATAMENTE!

***Il Seminario si svolgerà nell’arco di un intero weekend (4 ore al giorno, intervallate dalla pausa pranzo), ed il calendario prevede i seguenti giorni ed orari:
- Venerdì 28 settembre, 11-13 e 15-17
– Sabato 29 settembre, 11-13 e 15-17
– Domenica 30 settembre, 11-13 e 15-17

***Per info ed iscrizioni, contattare:
Voice Power Mmi Cagliari
Via Ettore Pais 20, Selargius (CA)
070 2347535
340 1491954
info@voicepower.it

BIOGRAFIA ALBERTO SANNA

*** … parla Alberto:

SCRIVERE CANZONI, SUONARLE, CANTARLE … lo faccio da una vita, la mia!
Alla scuola elementare, In questa città, Quando i cani… e altre cento … ogni volta che nasce una nuova canzone rinasco anch’io, amo il rock and roll e il blues in tutte le loro forme più spontanee e genuine da Elvis a Joe Strummer, da Edo rinnegato primi ’70 agli Eisedisì Bon Scott version, da Muddy Waters a Bob Dylan …
ma in fondo, aldilà dei generi e delle generazioni, per me ciò che conta veramente in musica … è una bella canzone. Credo nella forza delle canzoni … forse sono ingenuo, ma non mi dispiace!

*** … parlano di lui:

Icona del rock sardo, cantautore e musicista poliedrico, dagli esordi degli anni ‘80 con i gruppi storici che hanno tracciato un percorso importante nella storia rock della Sardegna, Alberto Sanna non ha mai smesso di scrivere canzoni e di andare in giro a suonarle, facendo della musica il punto principe della sua vita, diventando una voce significativa dell’isola contemporanea …
Coerente da sempre al suo modo di essere, non si è mai fermato né arreso davanti agli schemi consolidati della iconografia musicale isolana. Proteso verso un continuo divenire artistico ed umano, è un artista che porta ovunque la sua carica musicale e umana, fatta di autentiche emozioni che trasmette dal vivo al suo pubblico nei suoi concerti …
Cagliaritano DOC, Alberto Sanna è cresciuto suonando rock bianco, e blues, quello della sua pelle, nuda come la sua anima, nera e trasparente come la sua personalità. Un artista sincero che ha dedicato e dedica la sua vita alla sua passione, la musica, ma soprattutto il rock, né sardo, né anglosassone, solo il rock di Alberto Sanna…
Da quando esordì come bassista con i Masoko Tanga nel 1985, sino agli High Voltage/TNT, i Sanna Rock’ n’roll Breakers, Animanera e tanti altri gruppi, l’irriducibile del rock and roll ha segnato un itinerario importante nella storia musicale della Sardegna rivedendo in chiave molto personale i generi a lui più cari in tutte le loro forme più spontanee e più genuine…
La sua carriera è segnata da un interminabile e appassionante viaggio a ritroso negli anni d’oro del blues, dell’hard rock, dello swing, fino al jive, allo swing e al rock’n’roll delle origini. Un percorso istintivo dentro le radici della musica che ama.

Tag:, , , ,

Comments Nessun commento »

Il Premio speciale cantautori è stato assegnato a   Roberto Pinna ,  guarda qui il video.

Il  giurato  Alberto Sanna, che conferisce il premio, fa un analisi accurata dei canditati per questo premio speciale.

 ANALISI
1) Villaruel si elimina da solo, se è vero ciò che scrive su youtube nelle info relative al suo brano in concorso:
Music Video Directed by Edoardo Del Pero, Alex Coppola, Federico Villaruel & Co.
Song Written by Alessandro Di Stefano
… in altre parole: se il brano è di Di Stefano e non di Villaruel non c’entra con la categoria “cantautori” … a meno che Villaruel non sia in “cognome d’arte” di Di Stefano!!!
2) Gasparro:
dalla sua parte c’è la giovane età e un sensibilità melodica discreta …
per contro scarsa confidenza con gli ingranaggi della metrica e poca forza nel “raccontare” … nel comunicare i concetti, qualsiasi siano quelli che vuole esprimere … e in generale poca personalità, sia nelle liriche e nelle rime, che nelle melodie e nelle armonie.
3) Malese:
Qui la musica scorre abbastanza “easy”, e questo nella semplicità è un pregio, anche se poi è proprio questa semplicità a suggerire un ritornello molto più lineare e diretto, poche semplici parole probabilmente sarebbero uscite fuori dal contesto con maggiore forza, anche l’arrangiamento monocorde (nulla si aggiunge strada facendo e nulla si ferma mai!) non esalta la struttura del brano, un migliore uso della dinamica avrebbe aiutato il ritornello a venir fuori.
L’argomento invece sembrerebbe la disillusione nei confronti dell’amore, risolta tramite la musica, quasi come un surrogato curativo … direi debole … difficile credere che Aniello non abbia niente di più interessante da dire sull’amore.
In generale però direi: meno scontata della precedente.
4) Pinna:
… mi è sembrato il brano migliore, per cui ho scelto questo.
Vorrei dire però che non ho gradito l’associazione con Rossella Urru sbandierata addirittura nel titolo, mentre poi il brano non è un canto per la liberazione della cooperante di Samugheo, ma più semplicemente una canzone che parla di libertà, in senso molto lato …
Aldilà di questo dettaglio, vorrei fare qualche commento sul testo, segnalando alcune incongruenze che secondo me lo indeboliscono.
Mentre la frase “la libertà, amico, è la vita” ha un senso, la frase “la libertà, amico, forza svegliati” non ce l’ha!
Oppure: lasciateci cantare con poca voce/ la voce di un cuore come un fuoco … l’immagine di un cuore come un fuoco tutto suggerisce tranne che un canto sussurrato! … ecc … suggerirei più rigore nella ricerca testuale … bisogna avere la forza e la pazienza di frugare nelle parole fino a trovare quelle che mettono d’accordo le esigenza della melodia del brano con quelle del senso del testo, perché ci sono, si tratta solo di cercarle bene.

… Vorrei concludere dicendo che il difficile compito del “giurato” costringe a salire in cattedra, volenti o nolenti … e può essere antipatico trovarsi a scrivere opinioni su altri artisti che sono comunque anche dei “colleghi” …
ed è per questo che ora, esaurite le mie incombenze, torno sul mio pavimento di cantautore, pronto, come d’abitudine, a ricevere a mia volta i giudizi e i pareri altrui, favorevoli e non, sulle mie creazioni.

Alberto Sanna

Tag:, , ,

Comments 1 Commento »

Ed è la cantante Roberta Orrù a vincere il Primo premio per la sezione canto leggero, al concorso online Musicamore 2012, assegnato dalla giuria tecnica. Roberta vince un ex equo col cantante pugliese Gianfranco Sgura.

Motivazione: Voce estesissima e sicura nell’intonazione e nella tecnica.

Consigli: Variare il repertorio verso qualche brano più intimista e non esclusivamente improntato sul virtuosismo vocale.

Roberta Orrù video

 

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ancora un Primo Premio – sez. canto leggero – per il giovanissimo cantante pugliese (16 anni), Gianfranco Sgura. Questa volta però la giuria tecnica gli ha assegnato un EX EQUO con un’altra brava artista.

Motivazione: Bella qualità di voce dal timbro baritonale, sicurezza nella tecnica e nell’interpretazione. Repertorio azzeccato.

Consigli: un incursione da un insegnante di canto lirico, chissà…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


YouTube Video

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Ed è all’unanimità che la Giuria Tecnica assegna il primo premio del concorso di canto online Musicamore 2012 , sezione canto lirico , al mezzosoprano Sabrina Messina  (clicca qui per guardare il video)


Motivazione:   voce di bella qualità, buona sicurezza tecnica e interpretativa fanno di lei un’artista pronta per affrontare il palcoscenico della lirica.

Consigli: fare attenzione nella scelta del repertorio

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Da domani il concorso di canto online Musicamore 2012 entra nel vivo con le votazioni del popolo del web. Manca poco infatti alla pubblicazione dei nomi dei finalisti che chiunque potrà votare inviando la propria preferenza con una mail a ottottobre@tiscali.it. Non si accettano voti con lo stesso indirizzo. Ecco a voi ora la commissione tecnica che assegnerà a sua volta un premio sia alla sezione voci leggere che a quella delle voci liriche.

Per la sezione Canto lirico abbiamo  anche quest’anno l’onore di avere con noi il soprano Elisabetta Scano. Leggi qui il suo CV.

Per la sezione Canto leggero invece, sarà  il cantante attore e showman cagliaritano Giampaolo Loddo che proprio quest’anno festeggia i suoi 60 anni di onorata carriera artistica. Leggi qui il suo CV.

E sempre per la musica leggera, ma per il Premio speciale, è ancora un onore avere con noi il cantautore cagliaritano Alberto Sanna che darà proprio ad un cantautore il premio  di quest’anno. leggi qui il suo CV.

Come rappresentante per Tiscali blog Musicamore ,  ideatrice e Presidente del Concorso Musicamore , il soprano Alessandra Atzori. Leggi CV qui.

Sempre come rappresentante per Tiscali blog Ciresell , la vincitrice della prima edizione e Vicepresidente del Concorso Musicamore, Simona Collu. Leggi qui il suo CV.

 

 

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

Come annunciato dal regolamento del Concorso di canto Musicamore 2012, quest’anno il premi speciale andrà ad un cantautore che si distinguerà oltre che per la voce anche per la sua canzone che dovrà essere un brano inedito.  Ad assegnare questo premio sarà il cantautore  per eccellenza: il cagliaritano Alberto Sanna. Sanna non ha bisogno di presentazioni , ma per coloro che  si stanno avvicinando al concorso solo quest’anno possono aggiornarsi leggendo questa intervista rilasciato lo scorso anno in esclusiva a Musicamore.

Nella passata edizione, il premio speciale andò  al miglior gruppo : i Kisum .

Il primo cantautore di questa edizione, che ci ha inviato un suo brano è Roberto Pinna , il quale  ha dedicato la sua composizione  a Rossella Urru, la ragazza sarda sequestrata e liberata poco tempo fa. Questo brano porta una firma speciale negli arrangiamenti, ed è quella del chitarrista Louis Fregapane . I giovani degli anni settanta potranno ricordarlo quale componente di uno dei gruppi più famosi di allora: I Nuovi Angeli.


YouTube Video

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

L’Università di Cagliari, l’associazione Aula 39 e Unicaradio live, organizzano per

stasera 22 maggio 2012 

una sessione di intervento di cultura e spettacolo in occasione del

IV Festival Internazionale di Poesia
PAROLA NEL MONDO
dalle ore 18,00 alle ore 22,00

Androne centrale della Facoltà  di Lettere di Cagliari
(sì può sempre accedere dalla zona di via Trentino o da piazza d’Armi)

Il Festival internazionale di Poesia Parola Nel Mondo rappresenta da anni e ovunque un’immensa riunione poetica: è come il giorno che ingrandisce il mondo scoprendo l’essenza delle direzioni, il colore delle cose, il mistero della vita che ci spiega la Pace con la naturalezza delle sue manifestazioni, senza necessità di giustificazioni né discorsi complessi.
Parola Nel Mondo è un Festival di Poesia che libera da ogni palmo del pianeta, da ogni casa, luce delle fraternità, e cresce e alimenta la direzione infinita.
Questo è Parola nel Mondo: un grande incontro senza frontiere attorno alla Poesia. Dal 2007, prima esperienza inedita di questo tipo nel mondo, atta a sostenere un carattere plurale e orizzontale, autogestito, libero. Nasce da ognuno di noi per moltiplicarsi: pane buono di mano in mano, canto e speranza.

Decine di paesi, centinaia di città, migliaia di azioni poetiche integrate lungo questi ultimi anni, per esercitare la poesia a voce alta nelle strade, nei paesi, aule e fabbriche, piazze e caffè, biblioteche, università, carceri e parchi (e ovunque l’immaginazione arrivi a creare realtà, grazie alla voglia di costruire dei poeti lavoratori, di docenti, di gestori culturali…)
Uniti diciamo che, tutti, possiamo costruire un grande abbraccio alla Pace e per la Pace.
Perché la pace non è il silenzio dei cimiteri, la pace non fruttifica sotto l’oppressione, non è il prodotto della paura per il Gran Manganello né cresce accanto alle forze economico-militari di dissuasione del niente.
La pace non sopravvive ai silenzi complici, ancora meno rappresenta mercanzia né necessita di sottomarini nucleari o di mercenari, pastori di greggi allucinate da visioni consumiste.
La Pace è un bambino che legge poesia, il nostro prossimo attorno al pane e alla libertà, un canto collettivo. Questo diciamo, uniti, come parola magica che apre le porte dei popoli affinché la fraternità sogni con noi il miglior futuro per tutti.

Gaetano Marino

Ci convochiamo per costruire il possibile e l’impossibile.

Spazio dunque ad ogni tipo di linguaggio artistico e soprattutto destinato a chiunque.. dai 0 anni all’infinito!

L’intero evento sarà trasmesso in diretta da UnicaRadio Live

Ignazio Salvatore Basile

ci saremo con

IGNAZIO SALVATORE
BASILE
poesia
LUCIO
BRUGHITTA
poesia
BARBARA
CANNAS
narrazione
GIANFRANCO
CAPPAI
poesia
ANNAMARIA
CHERCHI
poesia
ANDREA
GALLUS
teatro
AMAROLLA
GRUPPO TEATRO
teatro
SINE NOMINE
GRUPPO TEATRO
teatro
GIANGAVINO
IRDE
poesia
GAETANO
MARINO
teatro – poesia
GIANNI
MASCIA

 poesia

MARIO
MASSA
musica
LUCIA
MUZZETTO
teatro poesia
GIAMPAOLO
SALARIS
ppoesia canto
ALBERTO
SANNA
musica canto

Gianni Zanata

ANA MARIA
SERNA
poesia
NANNI
SORTINO
teatro poesia
TEO
SPIGNO
musica canto
MAURIZIO
TANCREDI
teatro

GIANNI
ZANATA
teatro musica
SAMUELE
ZUCCA -ZAMU’
illusionismo

INGRESSO LIBERO

contatti:
Associazione Aula39: tel.3491051841 – aula39@tiscali.it
Unicaradio: 070.6756

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

GIOVEDI’ 10 maggio il palco dell’FBI a Cagliari, si trasforma in uno studio di registrazione:

il pubblico avrà l’opportunità di

assistere alla creazione di un prodotto

discografico …

                 S’ARD,  PALAZZO D’INVERNO  E  OSSIDIANA  

presentano:
   ALBERTO SANNA e FRANCESCO MONETI

feat   Sixto Marquez Tamayo  e  Maurizio Congiu

L’intraprendenza dell’etichetta S’ard e la lungimiranza della direzione artistica dell’FBI, sposano il nuovo progetto live concepito da Palazzo D’Inverno e Ossidiana.

La collaborazione artistica tra Alberto Sanna e Francesco Moneti si arricchisce dei contributi del percussionista cubano Sixto Marquez Tamayo e del contrabbassista Maurizio Congiu, diventando sia un disco dal vivo prodotto da S’ard Music (l’etichetta che ha siglato i precedenti lavori del cantautore cagliaritano), che un nuovo spettacolo prodotto congiuntamente da Palazzo D’Inverno e Ossidiana …

ALBERTO SANNA … icona del rock sardo, cantautore e musicista poliedrico, dagli esordi degli anni ‘80 con i suoi gruppi storici che hanno tracciato un percorso importante nella storia rock della Sardegna (Masoko Tanga nel 1985, sino agli High Voltage/TNT, i Sanna Rock’ n’roll Breakers, Animanera), Alberto Sanna non ha mai smesso di scrivere canzoni e di andare in giro a suonarle, facendo della musica il punto principe della sua vita, diventando una voce significativa dell’isola contemporanea. Coerente da sempre al suo modo di essere, non si è mai fermato né arreso davanti agli schemi consolidati della iconografia musicale isolana. Proteso verso un continuo divenire artistico ed umano, è un performer che porta ovunque la sua carica musicale e umana, fatta di autentiche emozioni che trasmette dal vivo al suo pubblico nei suoi concertil. Cagliaritano DOC Alberto è cresciuto suonando rock bianco e blues, quello della sua pelle, nuda come la sua anima, nera e trasparente come la sua personalità. Un artista sincero che ha dedicato e dedica la sua vita alla

sua passione, la musica, ma soprattutto il rock, né sardo, né anglosassone, solo il rock di Alberto Sanna.
FRANCESCO MONETI … aretino, violinista e polistrumentista, fondatore verso la fine degli anni ’80 della band aretina Casa del Vento (fresca di collaborazioni con Patti Smith) e tuttora loro collaboratore, è in seno ai Modena City Ramblers dal 1996 e con questi ultimi ha realizzato undici album e suona in ogni parte d’Italia di fronte a club sold-out e in piazze affollate, esibendosi in tutta Europa e in buona parte del mondo (Cuba, Messico, Bolivia, Guatemala, Sud Africa, Palestina etc). Nel 2000 partecipa come figurante al film kolossal “Gangs of New York” di Martin Scorsese. Richiestissimo strumentista per molteplici realtà musicali (nell’infinito elenco citiamo Cristina Donà, Tosca, Omar Pedrini, Paolo Benvegnù, Bandabardò, Franz Di Cioccio -PFM-, Luca Morino -MauMau-, Andrea De Rocco -Negramaro-) è stato recentemente chiamato dalla Universal per il «chocabek» tour di Zucchero e per la data italiana della scorsa estate degli scozzesi Belle e Sebastian (impegni declinati causa concomitanti attività con i MCR). È anche endorser e dimostratore di chitarre, amplificatori, corde e violini. Un innovativo violino elettrico della liuteria Carioni por

ta il suo nome («Fry Moneti Model»), così la Liutera Capurso di Lecce (www.capursoguitars.com)   gli ha dedicato la prestigiosa chitarra elettrica «Francesco Moneti Superstrat Signature Guitar». Negli ultimi anni ha intrapreso anche l’attività di produttore artistico e di didattica presso seminari sul mestiere del musicista per la scuola di Arezzo Wave.

 SIXTO MARQUEZ … nasce all’Avana, inizia la sua carriera professionale con il gruppo “Jovenes Van Van nella sala da ballo più popolare di Cuba “La Tropical”, insieme ai gruppi più importanti di Cuba. Lavora con grandi artisti della musica cubana come Osdalgia Lesme, Roberto Sanches, Roberto Hernandez, Emilia Morales, Rachele Hernandez, Ray Montesino, Natasha Hernandez, Ela Calvo. Con il Quartetto Las Enrique e Alina Torres condivide, insieme a Buena Vista Social Club, Pio Leiva, Maria Teresa Catulla il palcoscenico dell’Hotel National di Cuba Salone 1830. Musicista fisso di Osdalgia Lesme, in tourneè nazionali, radio, televisione, festival e locali notturni de la Havana e Cuba.

Sardo d’adozione dal 2007, direttore artistico dell’Associazione Culturale Palazzo D’Inverno, fonda la sua orchestra al principio del 2009. Composta da vari musicisti rinomati a Cuba e in Europa, promuove con essa il suo primo giro internazionale suonando in Spagna, Francia, Macedonia, Grecia, Albania.

 MAURIZIO CONGIU … borsa di studio a NuoroJazz nel 2008 come miglior allievo di contrabbasso, registra un cd con il direttore artistico del festival Paolo Fresu e si esibisce in concerto con lo stesso Fresu e l’Orchestra da camera della Sardegna. Contrabbassista de “La Contrabbanda” e del gruppo klezmer multietnico “PlotZ”. Musicista per il teatro con l’attore/regista Jacopo Cullin e con il Teatro Stabile della Sardegna. Collabora con la Banda Sinfonica Lao Silesu di Samassi, con l’Orchestra del Conservatorio Pierluigi Da Palestrina di Cagliari e con l’associazione Mixis-Musica Etica formata da musicisti del teatro lirico di Cagliari.


YouTube Video

Tag:, , , ,

Comments Nessun commento »

Un altro riconoscimento del Concorso di canto online 2011 è il premio “Speciale Band” conferito dal cantautore cagliaritano Alberto Sanna alla band Kysum.

Kysum band premio

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

concorso canto-musicamore 2011 Ed anche la seconda edizione è andata, tante belle voci, tante emozioni. Un esperienza bella che già lo scorso anno aveva dato ottimi risultati. Quest’anno il livello è stato ancora più alto anche se avrei desiderato qualche voce lirica in più.

La bellezza di questo concorso è che, nonostante non vi siano vincite materiali, la partecipazione e l’attenzione di coloro che hanno seguito l’evento mediatico è stata altissima.

Infatti il vero premio del concorso era quello di guadagnare visibilità sull’web. Molti concorrenti che prima erano perfetti sconosciuti oggi troveranno molte citazioni a proprio favore in giro per la rete. Per un artista ciò è importante . Qualunque agenzia infatti, prima di scritturare un artista oggi gira per il web alla ricerca di notizie e video.

La commissione però non è stata virtuale ma  esiste, con la differenza che le consultazioni e i dibattiti anzichè avvenire davanti ad un tavolo sono avvenuti via telefono e via mail.La-commissione concorso musicamore

Qualche numero.

In occasione del Concorso, il blog Musicamore ha superato abbondantemente il milione di visite piazzandosi fra i blog musicali più seguiti nella rete. La popolarità poi, non si è fermata all’Italia, Il blog, nonostante sia in lingua italiana, è stato visitato da ben 50 paesi da tutto il mondo. Dall’Islanda, dalla nuova Zelanda , da Panama, e ovviamente da tutta l’Europa in particolare dalla Polonia grazie alla nostra artista polacca Milena che è riuscita a trascinare tantissimi suoi fans.

La curiosità di capire come i concorrenti hanno promosso l’iniziativa per essere votati, è stata grande. Grazie a facebook e ai blog ho potuto leggere molti messaggi.

Dalla bacheca di un gruppo eccone uno.

“Un’ultimo sforzo! Ci sono tante nonne e tzie vecchie che non hanno la casella email! Createne una (o due!) e insegnate loro a usare il pc “ad esempio” inviando una mail a “ottottobre@tiscali.it” scrivendo nel testo “Ratti Matti”… Mia nonna ha comprato il pc ieri apposta, ha inviato la mail e ora sa pure usare Excel!
YES WE CAN!”

” ho convinto a votare tutti i figli e le figlie del  berlusca! Sono almeno altri 600 voti! Ajò!”

C’è stata poi una grande fantasia nell’inventarsi caselle di posta, eccone alcune.

domenica. esco  – crosta.ceo – lino.tavolo – banana.gialla – dinosauro.

Dalla Sardegna: inno cenzo – mamma rua – gattu mala – zanza rina – uga tarta – Erba Dicasamia
Lilli blu – Mur Anda.

La Presidente del concorso, per il settore voci leggere, Simona,  ci lascia queste sue considerazioni:

Io che ho visto nascere anche la prima edizione posso dire che quest’ anno l’ ho vissuta con molta piu’ souspance!! Immaginate che il pc per un mese ha accompagnato tutte le mie giornate, così le commissioni, le file alla posta, in un continuo consulto del sito come fosse linfa. Chiamasi passione! la musica ! In fondo questo meccanismo di incontrollabile entusiasmo occupava estasiando il tempo grandi pensieri , anche futuri. E’ stato cosi coinvolgente da farne quasi mestiere, un mestiere di quelli che lascia sempre giovane il lato piu’ creativo che ho.”

La mamma di una giovanissima band ci scrive:

“Un grazie ad Alberto SANNA per le parole di incoraggiamento alla band dei WILDs che, orgogliosi di essere la band più giovane in gara e consapevoli di avere ancora molto da imparare, sperano di non aver sfigurato nel contesto.
L’età dei suoi componenti è: voce e chitarra 12 anni, tastiere 11 anni e batteria 10 anni”.

E ancora…

Ringrazio  Musicamore per avermi fatto partecipare a questo splendido concorso, il mio primo a cui ho partecipato online tramite un video.
Non immaginate quanta fatica ho dovuto fare per farmi votare con una mail, perchè in fin dei conti non era facilissimo come un “mi piace” che si mette su facebook.
Per convincere certa gente è stata davvero dura, e con altra ho dovuto spiegare passo passo ogni procedimento per inviarla, in altri casi invece ho dovuto postare il mio video in forum o gruppi per farmi conoscere da gente sconosciuta, e un po mi vergognavo, anche se ringrazio davvero tutti, anche gli sconosciuti per avermi votato, per quanto io abbia assillato.
È stata davvero una bellissima esperienza, un saluto a tutta l’associazione!

Giuseppe  ”

“Sarebbe troppo lungo spiegare in queste poche righe le emozioni regalatemi dal Concorso appena conclusosi e la gioia che provo, qualunque sarà il risultato.
Così, per non intasare la casella di posta elettronica di Otto (già martoriata in questi ultimi giorni dalle intense votazioni), ho deciso di sviscerare l’argomento nell’ultimo post del mio blog  dove cerco di abbracciare tutti virtualmente, Giurati, Concorrenti e Popolo del web,  con qualche consiglio per i promotori dello stesso Concorso che guarda alle edizioni a venire. Vi aspetto, c’è una parola di ringraziamento per tutti Voi ed il desiderio di mantenere contatti con tutti coloro che ruotano ed hanno ruotato intorno al fenomento MUSICAMORE. Ancora una volta: In bocca al lupo a tutti.”
Grazie ancora per avermi permesso di partecipare.
Walter”

Sarebbero tantissimi ancora i messaggi e le considerazioni che lascio però al dopo concorso. Intanto vi invito a collegarvi domani dove saranno comunicati a scaglioni, i nomi dei vincitori con relativi attestati.

Si comincerà dalle menzioni d’onore fino a concludersi con i primi premi: quello della giuria tecnica e quello dell’WEB.

Un ringraziamento particolare va alla piattaforma di TISCALI BLOG per avermi  sostenuto in quest’avventura.

L’appuntamento è per domani, non mancate!!

La commissione del concorso

Alessandra Atzori (direttrice e ideatrice del concorso),  Elisabetta Scano,  Simona Collu, Fabrizio Mangatia, Irene Macutan, Alberto Sanna

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments 2 Commenti »

alberto sanna cantautoreIl cantanutore cagliaritano Alberto Sanna, in occasione del Concorso di Canto online Musicamore 2011, ha voluto darci la sua analisi particolareggiata sulle band in concorso. Sarà infatti lui a stabilire quale gruppo riceverà l’ambito premio “speciale band”.

“Ho accettato con entusiasmo la proposta di Alessandra di valutare come giurato, le band partecipanti al concorso perché penso che un’iniziativa di questo tipo possa essere un’utile esperienza per i partecipanti, ma un’occasione di confronto anche per me. Allo stesso tempo sono cosciente del fatto che il mio giudizio è comunque solo uno dei possibili pareri, e anche se è il parere di un addetto ai lavori, è comunque soggettivo, perché influenzato dalle convinzioni personali e, per quanto si cerchi di lasciarli fuori dal gioco, inevitabilmente anche dai gusti musicali.
Prego quindi i colleghi concorrenti di voler accettare in quest’ottica le mie “fallibili” considerazioni.

Ratti Matti
Bravi ed è ovvio, nel senso che è una band sulla piazza da molti anni … quindi a mio modo di vedere sono un pò fuori luogo in questo concorso di talenti emergenti. Inoltre avrei voluto valutarli su una canzone, che invece non c’è, c’è un medley di pezzi … dal quale si capisce che sono abbondantemente in grado di “tenere” il pubblico durante una serata (quindi complimenti perché ciò non è poco!), ma non è facile valutare fino in fondo l’interpretazione di un brano.
In sintesi va a loro il mio applauso, ma non penso che sia giusto dare a loro la vittoria.

Fool Groove
La prima cosa che mi viene da dire è che il pezzo scelto (Lullaby dei Cure) è il più difficile di quelli in gara, e la scelta di mantenersi tutto sommato fedeli all’impostazione originale non fa che aumentare le difficoltà, perché sfidare il “non canto” ad alto tasso emotivo di Robert Smith è un’impresa titanica! Forse sarebbe stato più giusto ripensare l’arrangiamento in funzione delle peculiarità della voce della cantante, che in questo contesto sembra avere invece troppi limiti espressivi.

Wilds
L’audio del filmato è molto “low fi” e si fatica a capire i dettagli della musica. Si capisce invece che l’età media è molto bassa, e questo fa onore alla band, di gran lunga la più giovane in concorso. Ovviamente c’è bisogno di maturare molto, ma credo sia normale e penso ci sia tutto il tempo per farlo.

Jantro & The Thinkin’Dogs
Gruppo che conosco e che ho avuto modo di valutare positivamente in passato. Propongono una loro canzone, che però non suona molto bene, il testo non sembra rispettare la metrica né gli accenti musicali, e la storia raccontata è un po’ priva di consistenza … l’esecuzione non è male e lo sforzo di presentare materiale proprio è apprezzabile, ma il risultato complessivo mi pare insufficiente. Posso aggiungere di averli sentiti dal vivo, alle prese con altre loro composizioni, e di aver avuto un’impressione migliore.

The Dreamers
Brava lei, canta bene, sopra la media … credo potrebbe entrare di più nelle storie che sceglie di raccontare, cioè andare più in fondo nell’interpretazione, d’altronde è lei che sceglie di confrontarsi con una canzone gigantesca, uno dei più grandi successi di Aretha Franklin scritto da Gerry Goffin e Carol King, però mi piace, vocalmente è la cosa che mi colpito di più … piuttosto mi viene difficile percepirli come band, sento più una ragazza che canta e 2 musicisti che la accompagnano.

Kysum
Bravi, direi i migliori, una band pop (musica leggera italiana, niente di più, ma neanche di meno). Suonano tutti bene, cantante bravo, canzone ben fatta … da quello che ho potuto capire si tratta di un brano originale, scritto dal cantante con la collaborazione di professionisti esterni.”

Intanto il popolo dell’Web può continuare a votare per proclamare il vincitore fra tutti finalisti, inviando una mail ad ottottobre@tiscali.it e scrivendo solo nell’intestazione il nome del preferito. I giudizi personali possono essere lasciati direttamente fra i commenti del blog. Potranno cosi’ essere letti da tutti.

Inoltre la giuria tecnica continua a valutare attentamente tutti i candidati presenti in questo elenco, per poter assegnare i premi e le menzioni d’onore .

Tag:, , , , , , , , , , ,

Comments 6 Commenti »

concorso canto-musicamore 2011Nel’invitarvi a prendere visione dell’ultimo aggiornamento di oggi della graduatoria del Concorso di canto online Musicamore 2011, vi anticipo che domani, il nostro giurato Alberto Sanna, pubblicherà una sua analisi particolareggiata di tutti le band partecipanti al concorso.

Il nome della band prescelta sarà reso pubblico però alla fine del mese.

Intanto si invitano ancora tutti coloro che stanno seguendo il concorso di continuare a votare i propri paladini indirizzando una mail ad ottottobre@tiscali.it

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

kysum

Ecco la riproposta del video dei Kysum, band veramente interessante, in gara per il “Premio Speciale band” del Concorso di canto online Musicamore 2011, che sarà assegnato dal cantautore cagliaritano Alberto Sanna.

Questo gruppo è capitanato da Giampaolo Chisu  voce solista, Simone Murtas alla chitarra, Diego Sanna tastiere e piano e Gigi Longu al Basso. L’età media è 30 anni . Arrivano dal centro Sardegna esattamente da Bolotana, Oniferi e  Dorgali.

Riascoltiamoli.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

wildsEcco il secondo video della baby band WILD semifinalisti del concorso di Canto online Musicamore 2011.

Ci perviene anche il loro curriculum. Si ricorda che possono essere votati fino al 22 settembre, giorno della pubblicazione della graduatoria finale, sempre attraverso la email ottottobre@tiscali.it .

Questa band concorre anche per il premio “speciale Band” che sarà assegnato dal cantautore cagliaritano Alberto Sanna

IL GRUPPO

I WILDs (scritto con le prime quattro lettere maiuscole e la “s” in minuscolo) sono una band salentina, composta da ragazzi under 13, nata nel novembre del 2009 dalla voglia di confrontarsi e aggregarsi dei quattro giovanissimi artisti.

Il loro repertorio, forse anche a causa della personalità non ancora “matura”, spazia su più generi: dal rock del brano “Zack song”, di Jack Black, tratto dal film “School of rock”, all’intramontabile melodia di “Se bruciasse la città”, di Massimo Ranieri.

La prima apparizione in pubblico risale al 23 dicembre 2009 quando, nell’ambito di uno spettacolo natalizio, portano sul palco il brano “Parlami d’amore” dei corregionali Negramaro.

Da allora si esibiscono insieme ogni volta che ne hanno occasione tant’è che nell’aprile 2010, con poca esperienza alle spalle, decidono di partecipare alla IV edizione del “Festival di Primavera” di Gallipoli (LE) con il brano “Se bruciasse la città”, riuscendo a conquistare il 2° posto.

Nell’estate 2010 la voce del gruppo, a causa della difficoltà a trovare concorsi cui partecipare con la band, prende parte alla gara canora itinerante Salentincanto conquistando il 1° posto nella serata di Casalabate (LE).

Ritornati al festival di Primavera per l’edizione del 2011, si aggiudicano il trofeo del 1° classificato ed il diritto di accedere alla finale nazionale del concorso “Stelle del Mediterraneo”, con il brano “Diventerai una star” dei Finley.

A settembre 2011 si presentano al concorso canoro “La Voce delle stelle” di Taurisano (LE), unica band in gara, e si aggiudicano il 3° posto con il brano “Zach’s Song”, di Jack Black, tratta dal film “School of Rock”.

Tra le loro esperienze vanno annoverate le esibizioni alla prima rassegna dei “Talenti Sancesariani” di San Cesario (LE), al “Salento Voices” di Surbo (LE) e al Teatro Paisiello di Lecce in occasione di numerosi saggi, nonché la partecipazione al programma radiofonico “Bastardi dentro”, in onda su radio Rete8, dove il vocalist si è esibito dal vivo su alcuni brani del loro repertorio.

La band, fin dalla sua formazione, è coordinata dal M° Giuseppe MAGAGNINO.

Il logo del gruppo è un ambigramma della parola WILDs scritto in caratteri gotici.


YouTube Video

Tag:, , , , , , ,

Comments 4 Commenti »

Per soddisfare la curiosità di tanti lettori del blog, nonchè partecipanti al Concorso di canto online Musicamore 2011, pubblichiamo di seguito le foto dei componenti la giuria.

La-commissione concorso musicamore

Fabrizio Mangatia, Elisabetta Scano

Alessandra Atzori, Simona Collu

Irene Macutan, Alberto Sanna

Tag:, , , , , ,

Comments 1 Commento »

musicamore blog  concorso di canto 2011308935_2331148727264_1506132373_32555760_188387_n[1]

Ed ecco ancora una band,devo dire davvero anomala e simpatica che partecipa al concorso di canto online Musicamore 2011. Si chiamano i RATTI MATTI.

Il capo band si chiama Stefano Floris ed e’ di Furtei, sono tutti diplomati al Conservatorio di Cagliari , suonano tra le piazze dell’isola e per le TV locali .

Ricordiamo che possono essere votati inviando una mail ad ottottobre@tiscali.it.

Da quest’anno è stato istituito un premio Speciale Band che sarà proclamato dal cantautore  Alberto Sanna. Si invitano pertanto tutte le band a partecipare al concorso inviando il link di un loro video segnalando se il brano eseguito è inedito.

Vi ricordo che potete consultare la classifica con le preferenze del pubblico dell’web, sotto la testata del blog


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , ,

Comments 7 Commenti »

Alberto SannaEcco una novità nata oggi per il Concorso di Canto online Musicamore 2011.

Stanno arrivando diversi video di band interessanti, pertanto abbiamo pensato di istituire un premio speciale proprio per quella band che per arrangiamenti, testi, suono e voci risulti particolarmente interessante. A decidere però, chi sarà il fortunato vincitore di questo premio extra, sarà il grande cantautore cagliaritano Alberto Sanna che ha accettato di valutare attentamente questo settore di concorrenti. Per chi volesse conoscere più a fondo il nostro artista, rimando ad una recente intervista che  qualche mese fa ha rilasciato proprio per Musicamore.

Si ricorda che questo premio non va ad influire il normale svolgimento del concorso. Se una band dovesse vincere il Primo Premio della giuria popolare o tecnica, potrebbe a sua volta conquistare anche quello per migliore band stabilito da Alberto Sanna.

Invitiamo quindi tutte le band che vogliono partecipare al Concorso di canto online, di inviare il link del loro video alla mail ottottobre@tiscali.it specificando se il brano è personale o si tratta di una cover,  i nomi e la località di provenienza.

Tag:, , , , , ,

Comments 4 Commenti »

sannaAvete mai visto un musicista che suona contemporaneamente: con le mani la chitarra acustica, con la bocca la voce e le armoniche …e … con i piedi, due punti: una grancassa, un rullante, un charleston … e in alcuni brani una loop station applicata alla chitarra?
Beh, se non vi è ancora capitato allora potrete cogliere l’occasione domani e venerdì per assistere ad un concerto del musicista cagliaritano Alberto Sanna che proporrà il suo spettacolo L’HO VOLUTA LA BICICLETTA?.

E come dice il presentatore nottambulo Marzullo: “lei cosa chiede a se stesso e cosa si risponde?”
– “l’ho voluta la bicicletta? … e ora pedalo!”

domani mercoledì alle 21.30 - @Club CRSG, Via San Giovanni 57- Loc. Sant’Andrea, Quartu Sant’Elena (CA)

    • Indicazioni stradali: dal Margine Rosso prendere la costiera x Villasimius, all’altezza di SuMeriagu prendere a st per via SanGiovanni (la strada che costeggia dall’interno la chiesetta di Sant’Andrea e il parco Andrea Parodi), dopodichè al civico 57 ci siamo io e la bicicletta …
    • replica venerdì 5 alle 21,30 @BaciandoS’Impara c/o ParcoDellaPace, Selargius
    • Indicazioni stradali: dal semaforo di Selargius sulla SS 554 prendere via Roma, poi svoltare a dt in via Sardegna, in fondo a sinistra ci siamo io e la bicicletta, il parco e le panchine per imparare a baciare!
      Prenotazioni 3926286343 / 0708005517


Tag:, , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

zedda-massimo-e-caroneBella serata quella di ieri per festeggiare il 2 giugno e la Costituzione con i suoi valori.

Organizzato l’Anpi (l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), il Cidi (Centro d’Iniziativa Democratica degli Insegnanti) e la Camera del Lavoro di Cagliari, si è svolta nella bella cornice del bastione Saint Remy . La serata, che è stata presentata  dal giornalista Vito Biolchini ha avuto come ospite d’onore il neo-sindaco Massimo Zedda.
C’è stata tanta musica e prosa: hanno partecipato  Rita Atzeri,Giancarlo Biffi, Clara Murtas, Grooven Nation, il cantautore Alberto Sanna, una rappresentanza del Coro del Teatro Lirico e anche alcuni studenti delle scuole superiori.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Alberto SannaunionesardaDVDUn mega-concerto gratuito si svolgerà domani sera a Cagliari nella Piazza dei centomila, (antistante la Basilica di Bonaria) offerto dal quotidiano Unione Sarda.

I protagonisti saranno tutti musicisti isolani noti al pubblico cagliaritano e di tutta la Sardegna.

La serata, che comincierà alle 19, sarà condotta da Francesca Figus e Carlo Pastore.

Potremmo quindi ascoltare

• Alberto Sanna

• Almamediterranea

• Dorian Gray

• Joe Perrino

• Katsudoji

• Maloscantores (Sa Razza)

• Ratapignata

• Sikitikis

• Tamurita

• Tazenda

• Train To Roots

Ritroverete tutti questi artisti nei DVD e CD che l’Unione Sarda distribuirà col quotidiano ogni sabato in edicola dal 7 maggio

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »


sanna1Girando per Youtube alla ricerca di video originali mi sono imbattuta in un bellissimo e commovente brano del cantautore cagliaritano Alberto Sanna.

Nell’infinito”, è la dedica che l’artista fa al padre scomparso, ed è stato arricchito in questo video da foto della sua infanzia e della famiglia montate ad arte dalla sorella Elisabetta.

Ho conosciuto Alberto ai tempi del conservatorio, lui studiava il contrabbasso per completare la sua già vasta cultura nel campo della musica rock, ma per i giovani sardi era già un mito.

I giovani degli anni 80, sicuramente almeno una volta, hanno avuto modo di incontrarlo e di ascoltarlo in qualche locale alternativo ma anche nei festival o in qualche evento nelle piazze isolane.

Per  i pochi che ancora non lo conoscono ho pensato di dedicargli uno spazio in questo mio blog porgendogli qualche domanda.

Alberto, quando è iniziata questa tua avventura musicale?sanna3

A undici anni ho iniziato a suonare l’armonica ispirandomi a Neil Young, Bennato, Bob Dylan. Due anni dopo mi sono fatto regalare una batteria e una chitarra Eko a sei corde acustica. Erano i primi anni ’70 e la musica cominciava ad entrarmi nell’anima.

Quali sono stati i musicisti che hanno in qualche modo influenzato il tuo genere musicale?

Sono diversi i grandi artisti che mi hanno ”segnato”: sicuramente Elvis, ma anche Muddy Waters, Bob Dylan, i Rolling Stones, Patty Smith, Lou Reed, Bruce Springsteen, i Clash, i Ramones, o gli italiani De Gregori, Bennato, De Andrè, Guccini, musicisti che con una chitarra e un’armonica parlavano di cose vere ai ragazzi come me. Poi gli anni ’90 con Pearl Jam, Soundgarden, Nirvana … e tanti altri, ancora oggi qualsiasi nuovo artista che scopro e apprezzo influenza poi la mia musica.

sanna3Ma la tua musica ha molte sfaccettature. Il timbro della musica nera mischiata al rock a volte duro.

Le mie radici affondano nel blues, nel rock e nella canzone italiana dei ’70. Questo non mi impedisce però di apprezzare anche musiche in teoria lontane dalle mie fonti principali. Per esempio lo swing degli anni 40 e 50, che è a suo modo figlio del blues e che ha molto in comune col rock ‘n’ roll delle origini. In tutti questi generi c’è un comune denominatore che è la forma canzone. Ecco qual’è veramente la mia cifra, la canzone. Scrivo canzoni, canto canzoni, ascolto e amo canzoni, sono un cantautore.

Vuoi ricordare i nomi delle tue principali formazioni?

Ho contribuito a creare diversi gruppi rock isolani. Come Masoko Tanga, con i quali ho suonato brani originali in chiave rock (allora si diceva “rock italiano”, qu’est-ce que c’est?), poi gli High Voltage/TNT, in bilico tra hard rock e hard core, una reazione al pop melenso degli anni ’80. Nei primi anni ’90 i Sanna R’n’R Breakers, un esperimento di ricostruzione di un’identità partendo dal leggendario rock degli anni ’50, passando attraverso le mie canzoni e le mie grandi passioni musicali.
E poi soprattutto gli  Animanera, il cui nome rivela palesemente il mio modo di “sentire”….

Ormai da molti anni però uso semplicemente il mio nome, in particolare quando si tratta di cantare le mie canzoni. Per il resto ho da tempo altri altri due progetti.

RADIOCLASH (tributo a Joe Strummer e ai Clash), quartetto con il quale rileggo il repertorio dei Clash con tutto l’amore e il rispetto che mi è possibile. ALL SUN ROCKIN’ JIVE (progetto all’ insegna del rockabilly, dello shake, del twist e del r’n’r old style), in scaletta i padri del rock’n’roll, da Elvis a Chuck Berry, da Little Richard a Eddie Cochran, fino agli Stray Cats.sanna2

Vorrei anche citare un sodalizio tanto recente quanto intenso: ALBERTO SANNA feat FRY MONETI (Modena City Ramblers) un incontro di corde e di anime tra me e il violinista dei M.C.R., basato sulla comune voglia di mettersi in gioco, di vivere la musica come occasione di scambio e di scoperta.

Mi parli del tuo ultimo album?

La mia ultima creazione, nata un anno fa, è intitolata Canzoni per (R)esistere, lo trovo un album “vero”, senza complessi. Un lavoro nel quale l’urgenza di comunicare, unita al piacere puro di fare musica, vincono su qualsiasi tentazione di voler dimostrare chissà cosa a chicchesia.

Chi ha lavorato con te alla riuscita di questo album?

Ho avuto la preziosa collaborazione di SILVANO LOBINA (Basso, Chitarre, Campioni, nonché la maggior parte degli arrangiamenti), PACO MARTUCCI (Chitarre elettriche), CLAUDIO CORONA (Hammond, Fender, Rhodes, Wurlitzer, Pianoforte), LORENZO FALZOI (batteria), e di alcuni ospiti tra i quali  DIABLO che ha cantato con me due brani. Il CD è prodotto da MICHELE PALMAS per S’ARD MUSIC.

So che ci sarà presto un regalo per tutti coloro che ti seguono da sempre , in cosa consiste?

… a breve uscirà un mio disco, una sorta di “Best of…” contenente anche un inedito dedicato alla nostra terra, al quale tengo particolarmente, “Spiagge bianche”. L’album farà parte di un lotto di 12 monografie dedicate ad altrettanti artisti sardi. L’opera si chiamerà “Special Collection”, e sarà distribuita dal quotidiano L’UNIONE SARDA, per la collana La Biblioteca dell’Identità.

A questo proposito mi fa piacere segnalare un evento al quale parteciperò con la mia live band: oltre me alla voce, alla chitarra acustica e alle armoniche, Silvano Lobina al basso, Vittorio Pitzalis alla chitarra elettrica, Daniele Russo alla batteria.

SPECIAL COLLECTION LIVE SHOW

Il 30 Aprile 2011, a Cagliari in Piazza dei Centomila dalle 19.00,
Presenteranno Francesca Figus e Carlo Pastore.

• Alberto Sanna
• Almamediterranea
• Dorian Gray
• Joe Perrino
• Katsudoji
• Maloscantores (Sa Razza)
• Ratapignata
• Sikitikis
• Tamurita
• Tazenda
• Train To Roots

Allora attendiamo, ma nel frattempo regaliamo ai lettori di Musicamore il bellissimo brano dedicato a tuo padre estratto appunto dal tuo ultimo album.


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments 6 Commenti »

alberto sannaQuesta sera il bravissimo artista cagliaritano Alberto Sanna si esibirà al Parco di Monte Claro con la sua chitarra, interpretando brani scelti dal suo ultimo album “Canzoni per (r)esistere

Nell’oasi del più grande polmone verde della città in occasione della Settimana della cultura,  si succederanno anche altri appuntamenti: teatro per ragazzi, danza, incontri letterari, reading, street art, conferenze stampa, convegni, presentazione di dischi, aperitivi e soprattutto concerti dal vivo. Per quattro giorni, infatti, si articoleranno una trentina di appuntamenti che vedranno in scena tanti giovani e affermati protagonisti contemporanei di tutti i settori dell’arte.

Questa sera ore 19

Alberto Sanna – voce, chitarra acustica, armoniche
Silvano Lobina – basso, cori
Vittorio Pitzalis – chitarra elettrica, cori
Daniele Russo – batteria

Ingresso libero

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »