Archivio della categoria “Corsi”

Domani, sabato 25 e domenica 26 a Cagliari ci sarà Albert Hera, un grandissimo tecnico della voce. Il Circleland e’ un cerchio di canto ‘primigenio‘, non occorrono competenze specifiche, il cerchio e lui rendono il tutto molto esplosivo e … trasversale.

Dare ordine a tutto ciò che riguarda il canto diviene l’esigenza primaria di Albert Hera nella vastissima attività didattica che svolge in tutta Italia. Seminari, conferenze, fino a convegni medici di foniatria ma anche – e soprattutto, Circleland (un coinvolgente metodo di improvvisazione corale) sono attività interamente volte ad insegnare l’essenza del canto: l’unicità della voce. Ogni singola voce, ricorda continuamente Albert ai suoi allievi, cela un pensiero, una necessità di espressione: la tecnica è semplicemente il mezzo per poter, appunto, «dar voce» a questa necessità.

Dal 2003 insegna all’Istituto MusicaleV. Baravalle” di Fossano, divenuto un crocevia e punto di ritrovo per molti studenti e cantanti provenienti da ogni parte d’Italia. Le lezioni di Hera, rigorosamente aperte, divengono appuntamenti imperdibili per chiunque voglia accostarsi al suo pensiero che, per una scelta «socratica», non viene pubblicato su nessuna metodologia che si voglia presentare come “definitiva” .

Niente partiture solo alla scoperta delle potenzialità della voce, lui crea una magia…

ALBERT HERA
Sono trent’anni che Albert Hera abita il mondo della musica. Nasce come saxofonista e solo in seguito, a ventiquattro anni, scopre nella voce il suo vero “strumento”. Demetrio Stratos e Bobby Mcferrin divengono i suoi mentori ispirando il suo percorso artistico che si  sviluppa esplorando le innumerevoli sonorità dei  vari generi musicali, dal canto lirico dove muove i primi passi, a quello della world Music, Jazz e  contemporanea.

La sua passione e il suo bisogno di “viaggiare” oltre le restrizioni formali lo guidano ad andare sempre più a fondo nelle possibilità dello strumento voce. Le sue sei ottave di estensione sono uno dei tanti punti di forza che gli permettono di colorare la sua musica….

  • Il seminario è aperto a tutti

  • Domenica dalle ore 20:00 alle ore 22:00

  • Teatro Comunale Piazza Dettori Cagliari
Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

Sarà per me una grande emozione seguire il 5 livello del corso di Musicoterapia didattica non verbale,  direttamente da colui che lo ha inventato: il grande psichiatra – musicista  argentino Rolando Benenzon, che tornerà in Sardegna (dopo 20 anni), martedì e mercoledì prossimi.

Il suo è un metodo che esce un po’ dagli schemi classici della musicoterapia perchè si distingue dagli altri per il “non verbale”. Parlano solo i suoni e non le parole. Un metodo creato pensando a coloro che hanno problemi di disabilità come l’ autismo, la sindrome di Down, alcune forme gravi di depressione, Alzheimer e fattori annessi.

A coordinare anche il 5 livello (penultimo) ci sarà come sempre la magister Emanuela Milia.

Il corso si terrà a Cagliari presso l’Acquarium Gallery.

Rolando Benenzon , dopo la tappa in  Sardegna proseguirà  verso la Campania e poi la Lombardia.

Chi volesse approfondire il metodo di Musicoterapia modello Benenzon può trovare in rete diversi trattati.

Il corso è organizzato come ogni anno dall’Associazione University Natura Naturopatia e Musicoterapia Cagliari.

 

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

foto Alessandro Cani

Sabato, 13 Maggio, 2017 – 15:00  e Domenica, 14 Maggio, 2017 – 15:00 , in collaborazione col  Sardegna Teatro, si  terrà una installazione interattiva progettata dagli allievi del corso “Visual Show, verso il videomapping e oltre” sulle produzioni appunto  di Sardegna Teatro.
ll corso “VisualShow, verso il videomapping è oltre” è stato  organizzato da Open Campus e tenuto da AM Artist.
Rivolto a video maker, VJ, artisti multimediali e agli operatori dello spettacolo e dell’arte in genere, ha posto le basi per l’utilizzo del software TouchDesigner, analizzando gli aspetti di progettazione e realizzazione di installazioni e spettacoli visuali.

L’applicazione pHoToSpHeRiC è stata realizzata come esempio pratico di utilizzo del software e come sviluppo degli argomenti trattati durante il corso e sarà fruibile tramite un installazone interattiva il 13 e il 14 maggio al Teatro Massimo in occasione della manifestazione Monumenti Aperti.

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

I vent’anni sono tornati. Ma chi l’avrebbe detto! Ad un anno dalla pensione mai avrei immaginato di riprovare le emozioni di allora. Dopo una vita passata sul palcoscenico di un Teatro lirico, e dopo aver visto e vissuto di tutto, improvvisamente ti ritrovi sui banchi di scuola a vivere un’esperienza che ti riporta indietro di 40 anni.

Imparare l’inglese oggi , per me, era indispensabile per  poter accompagnare mia figlia in un nuovo percorso di vita, quello degli studi all’estero.  Io, che oltre alla mia musica e alla mia lingua, sapevo parlare stentatamente il francese studiato a scuola. Io che avevo cantato in tutte le lingue possibili senza conoscerle. Io che pensavo che dopo la pensione avrei insegnato canto finchè ne avessi avuto voglia, ora mi rimetto in gioco per dimostrare a mia figlia diciottenne che si può ricominciare anche a 58 anni.  58 o 20? Con miei compagni di banco oggi si ride, si discute , si studia e ci si emoziona come a 20anni, dimenticandomi completamente che fra me e loro c’è lo spazio temporale di una generazione.

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Monica Tronci è un’ artista ad ampio spettro. Lei non si ferma ad una sola arte ma da una ne fa fiorire tante altre. E’ considerata forse la più importante artista sarda della lavorazione della plastilina. Questa forma artistica è poco conosciuta  perché in altri tempi la plastilina la si poteva considerare solo un sussidio scolastico limitato a qualche ora di lezione , per finire presto appallottolato in qualche cestino senza forma e senza colore. Monica invece ha saputo valorizzarla al punto da farne uno strumento di lavoro. Gira la Sardegna in lungo e in largo per farsi conoscere dedicando  i suoi laboratori  ai bambini ma anche agli adulti per imparare e diffonderla. Tanti sono i giornali e le TV che le hanno dedicato spazio. I suoi laboratori sono richiestissimi soprattutto nelle scuole materne ed elementari.

Le creazioni sono dei piccoli gioielli  ispirati soprattutto al mondo vegetale e animale della sua terra di Sardegna . Da qui nasce l’ispirazione a comporre delle filastrocche in  lingua sarda attinenti ai soggetti creati, in modo tale che anche  più piccoli  possano avvicinarsi così alla lingua dei propri avi.

I lavori in plastilina purtroppo hanno vita breve e  Monica ha pensato di fotografarli e conservarli in un libro, anzi due e presto tre, insieme ai preziosi versi: li  ha chiamati Plastilibri, ”Sa vida in su sattu – La vita in campagna” e “Is bidrureddas – Gli ortaggini”

SABATO 27 FEBBRAIO 2016  alle ore 17,15 

Monica Tronci per la prima volta a Cagliari, presenterà appunto i Plastilibri,  alla Nuova Libreria Don Bosco MRC

in Piazza Giovanni XXIII n. 76.

L’invito è rivolto a tutti. Dai bambini più piccoli  ai nonni.

Le letture verranno eseguite da  Ignazio Salvatore Basile   e dalla stessa autrice  .

A fine serata si svolgerà una dimostrazione di creazione degli animali di plastilina dal vivo.


YouTube Video Non mancate perché avrete l’occasione di conoscere un’artista davvero straordinaria, unica nel suo genere.

Monica Tronci

Da sempre appassionata di materie artistiche, ha sviluppato da autodidatta una tecnica elaborata che consente di creare dei laboratori molto seguiti dai bambini. Prima con il disegno e poi con l’uso della plastilina.

L’ attività di insegnante di danza e animatrice per bambini le ha consentito di avere un rapporto semplice e immediato con la prima infanzia dandole modo di sperimentare l’insegnamento di varie discipline nelle diverse forme e con bambini e ragazzi di diverse età. I corsi che propone sono: con la plastilina: laboratori per bambini corsi per adulti illustrazioni di plastilina Mostre PLASTILINA+DISEGNO+SCRITTURA CREATIVA con storia illustrata finale. Scritta e costruita completamente dai bambini.

DISEGNO Laboratori di disegno per bambini e ragazzi usando come tema l’argomento da loro preferito come cartoni animati o fumetti o animali o altro;

PLASTILINA Laboratori di lavori in plastilina con la finalità della lavorazione e creazione di oggetti;

Partecipa a diversi  festivals per bambini, ragazzi e adulti a seconda del ruolo. Ha creato dei laboratori di educazione ambientale specifico sull’acqua e a settembre è stata al Centro di educazione ambientale di Sardara. Ultimamente ha fatto un ciclo di 10 laboratori all’interno di un grande progetto molto variegato  contro il bullismo e per il rispetto del prossimo, con l’utilizzo di attività creative a vario titolo.

Ha creato i Plastiquadri che serviranno in un futuro libro ad avvicinare i bambini all’arte ripercorrendo e riproducendo i grandi pittori, questa tecnica è molto gradita anche dagli adulti.
 GEOGRAFIA TURISTICA (disegno e lingua straniera) Laboratori di animazione come “Viaggio alla scoperta del viaggio” laboratorio di geografia turistica, di grande successo tra i bambini. Un viaggio virtuale propedeutico ad un viaggio reale. Questo laboratorio si è tenuto anche nell’ambito di festival di letteratura di viaggio (Mandas) nella sezione dedicata ai bambini.
LABORATORIO Di CUCINA PER BAMBINI (qualifica professionale di cuoca)

Ignazio Salvatore Basile

Nasce in Sardegna, dove insegna diritto ed esercita la professione di avvocato. Nei primi anni ottanta, dopo svariati soggiorni all’estero, è attivo in diverse associazioni per la valorizzazione del patrimonio culturale sardo. Nella seconda metà degli anni ‘90 ha intensificato la sua produzione drammaturgica e poetica in lingua italiana iniziando a comporre l’opera poetica in rima “I Canti della Creazione” ispirata alla Sacra Bibbia, per complessivi 56 Canti.

Nel 2008 è stato pubblicato il Primo Volume, che contiene i primi 22 Libri dell’Antico Testamento, per i tipi di Grafica Elettronica- Napoli, mentre diversi brani, tratti anche dal Nuovo Testamento, sono stati già pubblicati in Riviste e Raccolte letterarie.

Nel 2000 la sua opera “Su viaggiu de Bachis” vince il 1° Premio per il Teatro in lingua sarda nella scuola, messo in palio dall’Assessorato alla P.I. della Regione Autonoma Sardegna.

Nel 2005 e nel 2006 le sua opere teatrali “I promessi sposi”, trasposizione in chiave moderna del capolavoro manzoniano, e la commedia “Sandali nella Polvere” sono state selezionate ed hanno partecipato al concorso nazionale “Il Grifo D’oro” a Partanna (TP). Nel 2007 la sua opera teatrale “I Reduci” è stata selezionata ed ha partecipato allla XXVI Rassegna Nazionale del Teatro nella Scuola di Serra San Quirico(AN) . Nel 2008, il suo libretto per Musical “Aforas sos Sardos” è stato tradotto in lingua spagnola per partecipare al Festival ” I Sardi nel mondo” organizzato in Spagna dal Circolo dei Sardi “Ichnusa” di Madrid.

Ha preso parte al Festival internazionale “Science on Stage”, al CERN di Ginevra, con l’opera teatrale “A Magic Chemical Show” di cui ha scritto e interpretato, in lingua inglese, il monologo di D. I. Mendeleèv.

Propone, in coppia con il soprano Alessandra Atzori, il Recital di Spirituals e di Canti della Creazione “Bible’Songs”, che ha partecipato con successo al Festival d’Autunno del Teatro Club di Cagliari della Cooperativa Musica Sardegna.

Sempre nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo di ambientazione londinese “E quattro corvi voleranno via” con Boopen Editore – Napoli e la silloge di poesie in versi liberi “Viaggio nell’Universo e dintorni” con la Casa Editrice Menna di Avellino. E’ vincitore diversi premi letterari tra cui, da ultimi, nel 2009, il Primo Premio ex-aequo di Poesia ” San Valentino” di Quartu Sant’Elena” con la poesia “Fiore di Antiochia” ; il Primo Premio del V Concorso Internazionale on-line “Cilia Rosa” di Termini Imerese (PA)con la poesia “Il Trionfo dei Giusti” e la “Segnalazione di Merito” dell’Accademia Internazionale “Il Convivio” con la silloge inedita “Il Cantico dei Cantici”.

Ad ottobre 2011 pubblica il romanzo sulla vita del garibaldino Gaspare Nicolosi : “Dalla Sicilia al Piemonte” che trae ispirazione dal racconto vero della centenaria Silvia Nicolosi Dessy nipote appunto del garibaldino. Questo romanzo a su a volta diventerà un’Opera lirica
A Marzo 2012 vince il primo premio del concorso Nuove lettere dell’Istituto di cultura di Napoli per la poesia edita.

E’ titolare di due blog Tiscali: Scetinsardu e Albixpoeti , e un terso in lingua inglese Albixforpoetry

 

 

 

 

 

Tag:, , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Quante volte abbiamo risolto delle questioni senza utilizzare le parole? A me capita spessissimo. A volte un gesto, uno sguardo, l’utilizzo di un oggetto, sono  elementi che possono risolvere situazioni senza troppe chiacchiere. “Il non verbale” è  una caratteristica della Musicoterapia  modello Benenzon .  Ultimamente è stata aperta l’Accademia di Musicoterapia benzoniana in due sedi: Cipro e Buenos Aires, mentre in questi giorni, a Cagliari,  ci si  può iscrivere al  primo livello di questo corso che, insieme ad altri 5, porterà a conseguire il titolo di “Tecnico musicoterapista del modello Benezon“.

Il primo livello è programmato per il 19-20 marzo con scadenza iscrizione prevista per il 10 febbraio, mentre si conferma il terzo livello nelle date 7-8 maggio con scadenza iscrizione per il 3 marzo.

Per tutte le informazioni scrivere a   infouninatura@libero.it

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »