tutti a teatro2Qualche giorno fa, con degli amici che non vedevo da tempo, abbiamo passato qualche ora insieme pranzando nel ristorante del teatro lirico (Sapori d’opera) .
Dopo il pranzo ho proposto loro una visita guidata nel teatro, luogo dove svolgo la mia professione. Hanno accettato con grande entusiasmo mettendo in evidenza che non avevano mai visto un teatro dietro le quinte.
Il nostro teatro organizza tutto l’anno visite guidate per le scuole e per gruppi perchè è giusto che tutti conoscano anche questo settore professionale.
Ciò che colpisce più di ogni cosa naturalmente è il palcoscenico. Poterlo vedere da un’altra postazione ha un fascino davvero unico.
I miei amici sollevavano gli occhi verso l’alto ed osservavano meravigliati l’immensità di materiali sospesi che servono per i cambi delle scene e per l’illuminazione. Una miriade di fari di ogni dimensione e colore, corde , pesi e tele di ogni genere, travi e carrucole ecc, costellano appunto il soffitto.
Mi è stata posta poi una domanda: quale fosse l’utilità dei tanti monitor disseminati dietro le quinte.
Ho spiegato loro che i monitor sono di fondamentale importanza perchè, grazie ad un circuito interno, riportano le immagini del direttore d’orchestra che dirige in tempo reale e che tutto ciò che avviene di musicale dietro le quinte è sempre sotto lo stretto controllo del direttore  .
Chi coordina  il direttore d’orchestra con gli artisti dietro le quinte è il direttore musicale di palcoscenico.
Questo, davanti ai monitor, doppia  appunto i movimenti e gli attacchi, riportandoli agli artisti, al coro o ai professori d’orchestra che in determinati momenti dell’opera possono avere degli interventi musicali fuori scena.
A Cagliari, attualmente, il direttore musicale di palcoscenico è il maestro Cristiano Del Monte.

Ci sono poi i monitor della cabina del Direttore di Scena (Liana Achenza) che trasmettono tutto ciò  che avviene davanti al pubblico. Questi servono per poter coordinare gli ingressi, le uscite degli artisti, i cambi di scena, i movimenti ad opera dei macchinisti ecc.  durante l’esecuzione dell’opera.

A dare un aiuto al direttore  di palcoscenico in questo impegno titanico, sono i maestri collaboratori(Gaetano Mastroiaco, Clorinda Perfetto, Francesca Pittau Gabriella Siddi) piazzati  nei vari lati delle quinte con i loro spartiti in mano, comandando le uscite degli artisti e tutti i movimenti .
In occasione del Teatro Aperto, che si terrà sabato 5 giugno 2010 dalle 17, tutti sono invitati a venire a teatro per assistere sia ai tanti concerti gratuiti e, a chi lo gradisce, fare la visita guidata dietro le quinte

Alcuni di noi saranno a disposizione proprio per questo.
Vi aspettiamo numerosi!!


YouTube Video

Tag:, , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Codice di sicurezza: