Oggi audizioni o, in gergo televisivo, provini , al Teatro Lirico di Cagliari .

Infatti c’è da ricoprire il ruolo di quella donna siciliana che scoprendo il delitto ai danni di Turiddu nella Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, urla disperata:

"Hanno ammazzato compare turiddu".

Un frase che detta così sembra di una tale semplicità che viene da pensare come mai vengono fatte delle audizioni.

Ebbene, questa frase colma di drammaticità, è di una difficoltà  enorme.

Il ruolo intanto deve essere ricoperto da un’artista del coro e quindi le audizioni devono essere fatte fra le artiste più coraggiose.

Il problema principale sta nel grido disperato che deve essere gutturale , prima dietro le quinte e poi davanti al pubblico con la frase: "hanno ammazzato compare turiddu".

Per una cantante dover fare questo significa mettere da parte tutta la tecnica vocale e rischiare anche di rimanere senza voce.

Ma per fortuna la natura ci protegge, almeno fino a quando non si abusa di questo genere di emissione vocale e, con l’interpretazione, che deve essere davvero drammatica, si riesce ad ottenere un buon risultato.

Guardate questo video con attenzione: la parte della donna che urla è alla fine dell’aria di Turiddu che saluta drammaticamente la madre. 

 



One Response to “L’audizione – provino”

  1.   Alessandro Says:

    la popolana si chiama Gnà Pippuzza… almeno così è nel racconto di Verga, mi pare di ricordare.. ciao cara a tra poco.. vengo a sentire il secondo cast:-)

Lascia un commento

Codice di sicurezza: